ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516166827, active_ip = '54.242.115.30', act' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516166827, active_ip = '54.242.115.30', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'vpl0fg6pd2nretefajr5crm8o4'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 94621 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 L'alimentazione del cane secondo natura

Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

L'alimentazione del cane secondo natura

Inviato da: Pet Shop Store | Visite totali: 0 | Numero di parole: 1411 | Data: 26-01-2017 - 4:28 PM



L'apparato digerente del cane Conoscere la conformazione anatomica del proprio cane può rivelarsi estremamente utile ai fini di un'efficace protezione della sua salute. L'apparato digerente del cane, in particolare, presenta caratteristiche peculiari in base alle quali è possibile pianificare la dieta più corretta ed equilibrata, evitando errori alimentari che, sia nel breve che nel lungo periodo, possono causare vari tipi di disturbi e compromettere il benessere dell'intero organismo. Dalla bocca all'intestino, la struttura del sistema digestivo del cane è infatti orientata verso il consumo di una ben precisa tipologia di cibi, mentre esclude, allo stesso tempo, la possibilità di assorbire altre categorie di nutrienti. La dentatura presenta l'impianto che si ritrova in tutti gli animali carnivori: incisivi piccoli, canini grandi con funzione di "tenaglia" per afferrare e trattenere la preda e molari sottili per tagliare il cibo in piccoli pezzi. Nella bocca si svolge unicamente questa prima fase del processo digestivo: il cane, infatti, non mastica per facilitare la digestione, ma si limita a ridurre il pasto in bocconi più facili da inghiottire. Agevolato da una saliva molto scivolosa, il cibo transita attraverso la laringe e l'esofago e raggiunge lo stomaco. Nel cane, lo stomaco è caratterizzato da un'elevata acidità: qui, infatti, sono presenti grandi concentrazioni di acido cloridrico, particolarmente utili per scomporre le molecole delle proteine. L'alimentazione del cane secondo natura Lo stomaco del cane, inoltre, possiede la capacità di raggiungere dimensioni molto grandi: ciò consente all'animale di assumere ingenti quantità di cibo. Per questo, il cane avverte costantemente un grande appetito e tende ad alimentarsi in modo sregolato: è quindi di fondamentale importanza da parte del proprietario imporre delle regole a riguardo, in modo da evitare un'assunzione eccessiva di cibo con conseguenti squilibri metabolici e l'insorgenza di cronicità come obesità e diabete. Troppi pasti ripetuti nell'arco della stessa giornata, inoltre, stimolano nello stomaco un'eccessiva produzione di acido: per difendersi dall'azione corrosiva di questo processo, l'organismo del cane reagisce con il vomito. Per questo, uno degli accorgimenti più importanti per tutelarne la salute consiste nel somministrare al cane uno o al massimo due pasti al giorno. Rispetto agli animali onnivori, l'intestino del cane non ha sviluppato il tratto denominato "cieco" che, grazie alla presenza di alcuni particolari batteri, consente all'organismo di assorbire le fibre: ne consegue che nel cane questa tipologia di alimento non può essere assimilata come sostanza nutritiva. Anche nei confronti dei carboidrati complessi, il cane non possiede una adeguata capacità di assimilazione: nel suo apparato digerente, infatti, manca del tutto la produzione di amilasi, la sostanza enzimatica preposta alla scissione degli amidi. L'alimentazione carnivora del cane Per essere sicuri di nutrire il proprio cane in modo corretto, quindi, basta rivolgere l'attenzione alla struttura del suo sistema digerente, nel quale tutti gli organi e tutte le funzioni sono naturalmente predisposti verso l'assimilazione delle carni. I denti sono conformati appositamente per afferrare e dilaniare le prede. Lo stomaco ha un ambiente molto acido per favorire la digestione ottimale delle proteine animali; le sue dimensioni notevoli, inoltre, sono un retaggio della sua condizione selvaggia. Allo stato di natura, infatti, il carnivoro non mangia con regolarità tutti i giorni ma solo quando la caccia va a buon fine. In questa situazione, l'animale deve alimentarsi il più possibile quando la disponibilità di prede lo consente, perchè non si sa quando potrà mangiare nuovamente. Questa condizione ancestrale è un'eredità che il cane ha ricevuto dal suo diretto antenato, ovvero il lupo grigio. Del lupo, il cane non ha conservato solo le caratteristiche morfologiche, ma anche molte peculiarità comportamentali: entrambi, infatti, mostrano una spiccata tendenza alla lealtà, al perdono, alla devozione, alla sincerità e all'amore incondizionato. Dal punto di vista alimentare, essi propendono verso una dieta quasi esclusivamente carnivora, che asseconda allo stesso tempo il naturale istinto di caccia e lo specifico fabbisogno nutrizionale. Le carni, a tal proposito, forniscono al carnivoro non soltanto il corretto apporto proteico, ma anche la quantità e la qualità di nutrienti necessari al suo benessere ottimale, in particolare vitamine, sali minerali e antiossidanti. La spiccata digeribilità delle carni consente all'organismo del cane di assimilare completamente le sostanze nutritive in esse contenute; in più, essendo alla base di una alimentazione "secondo natura", la carne nutre intensamente il cane senza appesantire il suo organismo, proteggendo la salute del colon e prevenendo disturbi gastrici, intolleranze alimentari e sensibilità intestinale. La qualità Farmina Farmina è un'azienda nata nel 1965 per iniziativa di Francesco Russo, imprenditore italiano animato da un genuino amore per gli animali e dalla profonda convinzione che una buona alimentazione possa concretamente migliorare il benessere e la qualità della vita dei cani e dei gatti. Ancora oggi, avvalendosi della collaborazione della cattedra di Nutrizione e Alimentazione Animale dell'Università di Napoli "Federico II", Farmina elabora sistemi nutritivi sempre più avanzati per raggiungere la migliore compatibilità con l'anatomia degli animali a cui sono destinati e offrire tutti i vantaggi di un'alimentazione secondo natura. In questa ottica di eccellenza e salute, il brand seleziona solo materie prime di pregiata qualità e le lavora con cura artigianale per ottenere un prodotto appetibile, nutriente, digeribile e perfettamente bilanciato. La continua evoluzione tecnologica al servizio del benessere animale è una delle colonne portanti del sistema produttivo aziendale: Farmina, infatti, aggiorna costantemente le proprie apparecchiature allo scopo di migliorare la qualità dei suoi alimenti preservandone intatti il gusto, la qualità e le caratteristiche organolettiche. Estrusori all'avanguardia ottimizzano la digeribilità delle materie prime senza impoverirle dei loro principi nutritivi; speciali procedure di confezionamento salvaguardano la freschezza del prodotto finito conservando nel tempo l'integrità dei nutrienti. La qualità degli alimenti Farmina, inoltre, è garantita da severi controlli sulla filiera produttiva: tutti gli ingredienti, infatti, provengono da fornitori certificati, mentre i laboratori deputati alla produzione ottemperano a rigorose norme sulla sicurezza alimentare per evitare la presenza di micotossine e aflatossine. La gamma Grain Free per cani di Farmina N&D La gamma Grain Free per cani di Farmina N&D Le crocchette per cani Grain Free di Farmina N&D (alimentianimalionline.it) sono disponibili in un'ampia gamma di ricette, formulate in base alla fascia di età e alla taglia del cane. Tanta varietà di scelta offre un duplice vantaggio: consente di accontentare tutti i gusti, anche i più difficili, e mette a disposizione di ogni cane formulazioni mirate per tutte le esigenze di benessere. Le carni utilizzate sono tutte leggere e di altissima qualità; ogni versione di Farmina N&D Grain Free ne contiene una percentuale notevole, associata ai benefici della frutta, degli ortaggi, delle erbe aromatiche e di alcuni nutrienti dalle spiccate proprietà protettive, rinforzanti, anti-ossidanti e anti-infiammatorie. Rivolto ai cuccioli fino a 12 mesi di età è Grain Free di Farmina N&D Chicken & Pomegranate, la crocchetta a base di pollo e melograno arricchita con Glucosamina e Solfato di Condroitina per una crescita armoniosa del sistema scheletrico e delle articolazioni. Questo cibo secco per cani cuccioli, disponibile nelle versioni Mini&Medium e Maxi contiene inoltre una ricca miscela di vitamine, sali minerali, acidi grassi e taurina per supportare il corretto sviluppo delle funzioni cognitive, dei tessuti, della funzionalità cardiaca e della vista. L'elevato apporto proteico da pollo, uova e aringhe fresche fornisce al piccolo tutta l'energia di cui necessita rispettando la fragilità di un sistema digerente ancora in crescita. Per il cane adulto, Grain Free di Farmina N&D è formulato nelle versioni Cinghiale e Mela, Pesce e Arancia, Agnello e Mirtillo, Pollo e Melograno. In più, Grain Free di Farmina N&D comprende una linea speciale denominata "Pumpkin Formula", che combina le proprietà antiossidanti e digestive della zucca alle vitamine e ai sali minerali della frutta (mela, mirtillo, melograno e arancia) e all'apporto proteico delle migliori carni di pollo, cinghiale, agnello e pesce. Tutte le crocchette per cani adulti Farmina N&D Grain Free prevedono tre versioni "su misura" a seconda della taglia: Mini, Medium e Maxi.

Note sull'autore

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.
Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA