Article Marketing

article marketing & press release

Alien 5 sarà il prossimo film di Neill Blomkamp

Dall’ormai lontano 1997 si sono susseguite periodiche notizie, prive di un seguito, su un possibile Alien 5, attribuito di volta in volta a Ridley Scott, a James Cameron o ad entrambi, il tutto condito da commenti di approvazione da parte di Sigourney Weaver, avente tuttavia dichiarato che sarebbe tornata a impersonare il personaggio di Ellen Ripley solo se la storia si fosse rivelata interessante.

Ebbene, dopo l’ennesima news che poteva essere ancora una volta una bufala, ecco giungere la notizia ufficiale: Alien 5 si farà e alla regia ci sarà Neill Blomkamp, già noto per i suoi District 9, ed Elysium e prossimo ad una nuova uscita con Chappie (Humandroid per l’Italia). Tutto nasce a gennaio 2015 con la pubblicazione di alcuni bozzetti da parte del regista sudafricano nel suo account Instagram, raccolti sotto il titolo di Alien Xeno. Basta un post in un social network oggi per sollecitare una casa di produzione come la Fox a riconsiderare uno dei suoi mostri sacri? A quanto pare si, tant’è vero che il 19 febbraio Blomkamp ha dato sempre via Instagram l’annuncio ufficiale, seguito dalla conferma da parte della 20th Century Fox.

“Um… quindi credo sia ufficialmente il mio prossimo film. #alien”

Questo il contenuto del post, corredato di immagine dell’alieno partorito nel ’79 dalla visionaria mente del compianto artista svizzero H. R. Giger.
Sembra dunque che stavolta sia tutto vero e, stando alle notizie ritrovate in rete, che l’uscita di Alien 5 (titolo provvisorio) potrebbe avvenire nel 2017, dopo quella di Prometheus 2, prevista invece per il 2016. A produrre entrambi i film sarebbe Ridley Scott che, in quanto genitore dell’Alien originale, darebbe forse la benedizione ideale alla nuova pellicola. Rimane solo da capire se sarà presente anche Sigourney Weaver. Pare che durante la lavorazione di Chappie l’attrice abbia chiacchierato a lungo con Blomkamp ed abbia in particoare espresso la sua opinione sulla saga di Alien e sulla storia di Ellen Ripley che, a suo parere, sarebbe incompleta.

L’aspetto interessante degli artwork pubblicati dal regista riguarda la possibile ambientazione e i personaggi coinvolti nell’idea originale di Blomkamp. La presenza del caporale Dwayne Hicks e la familiarità degli scenari rimandano infatti alle atmosfere dell’Aliens di James Cameron. Che l’idea di Blomkamp fosse quella di eclissare Alien 3 (David Fincher, 1992) ed Alien Resurrection (Jean-Pierre Jeunet, 1997) in favore di un sequel alternativo ad Aliens? Per questa ed altre news esaltanti per i fan del franchise aspettiamo con fiducia lo sviluppo del progetto, augurandoci che la Fox sappia ciò che fa e lasci soprattutto libertà d’espressione ad un cineasta, che ha finora dato prova di originalità e di un approccio inedito al genere. Approfondimenti in Filmquel, news blog su sequel, prequel e remake.
Fonti:
https://instagram.com/neillblomkamp/
http://www.comingsoon.it/news/?source=cinema&key=40406

http://www.fantascienza.com/magazine/notizie/19754/alien-neill-blomkamp-conferma-il-sequel/

Leave A Comment

Your email address will not be published.