Article Marketing

article marketing & press release

“SAY TO ME” E’ IL NUOVO SINGOLO DI MARGHERITA PIRRI SCELTO DA ARMANI

Guarda il video della sfilata in cui viene inserito il brano di Margherita
La canzone “Say to me” del nuovo album di Margherita “Looking for truth”, è stata scelta da Giorgio Armani come parte della colonna sonora della sua sfilata Armani Privé Haute Couture di Parigi del 7 luglio. Il quotidiano francese Le Figaro riporta queste righe in merito: “la sfilata è accompagnata da un’eccellente colonna sonora che ruota intorno a SAY TO ME dell’affascinante Margherita Pirri, è uno di quei momenti di astrazione e di spensieratezza di cui Armani ha saputo cogliere il segreto.” (Traduzione) Looking for truth (2015) contiene 15 brani inediti scritti e arrangiati dalla cantautrice milanese con testi in italiano, inglese e francese e comprende anche due suoi brani cantati con artisti stranieri. Nuove canzoni che raccontano storie, sentimenti e una ricerca della verità che continua dopo “Daydream” (2011) il suo album precedente, in una ricerca di nuovi suoni e nuove collaborazioni. «Per me la ricerca della verità passa da un’analisi interiore – racconta Margherita, che e’ anche autrice di colonne sonore per cortometraggi, tra i quali il recente “Vedi Milano con 5 euro”, video dedicato all’Expo – Le mie esperienze vengono trasmesse in musica, un mezzo espressivo che uso per raccontare e raccontarmi. La verità può essere vista anche come lo stesso abito che cambia di colore (e il book fotografico del cd ne è un chiaro esempio): può mutare a seconda di chi la guarda. » (tratto da un articolo di Fabio Ravera, dal quotidiano “Il cittadino”) DICONO DI LEI:Il talento di Margherita Pirri scorre indisturbato tra canzoni sussurrate e struggenti, imbastite all’interno di solide trame di folk trasversale. I quindici episodi inseriti in “Looking for truth” si dimenano spesso tra andamenti classicheggianti, quasi a voler reclamare un background “colto” dal quale trarre ispirazione e disegnare un orizzonte altro, diviso tra le certezze della forma canzone e qualche apertura meno convenzionale. E poi c’è una voce forte, sicura di sé, pronta a disegnare nuvole cariche di pathos e intensità.” Giuseppe Catani, Rockit […] Ci piace e ci convince, ci regala la conferma che esiste ancora una grande vocalità italiana, femminile questa volta, capace di portare la nostra tradizione musicale sul tavolo dei grandi potenti di tutto il mondo, dove non per forza si deve essere famosi e pettinati per vedersi aggiudicato l’effige di Artista. Paolo Mosca, Full Song […] Una voce preziosa per la nostra cultura italiana, certo ancora piccola di vita e avida di crescita, ma l’umilta’ e la semplicita’ che si respira dietro ognuna di queste bomboniere fatte canzoni e’ assolutamente foriera di ottime prospettive. Paolo Polidoro, Musical News Fa bene Margherita Pirri, cantautrice milanese, a guardare con la sua musica ad una dimensione internazionale. Lo aveva fatto in passato, lo conferma con questo suo nuovo album, Looking for Truth”, che contiene quindici tracce, parole e musica tutte dell’interprete che chiude l’album duettando con un artista tedesco ed una spagnola, a conferma del grande respiro di questo progetto. Giorgio Pezzana, Musicamag […] Le note della cantautrice dimostrano un talento innegabile che viaggia indisturbato tra i sussurri. Voce intensa e preziosa che sembra viaggiare dentro l’ascoltatore da tempo immemore nonostante sia solo al primo ascolto. L’ultima traccia dell’album è quindi solo quella che precede la prima.Looking for truth” può essere quindi classificato indubbiamo tra i dischi di cui avevamo bisogno. Maria Rosaria Piscitelli, My Dreams Looking for Truth, nuovo album di Margherita Pirri, è un lampo di eleganza e ricercatezza in un panorama confuso e pieno di proposte musicali spesso sopravvalutate. Looking for Truth è un disco sussurrato, lento, che ci fa assaporare ogni momento delle quindici tracce proposte. Sisco Montalto, Clap Bands Un viaggio nella musica di Margherita Pirri è un viaggio nelle melodie 2.0. Perché mentre molti, troppi si fossilizzano lei ogni album cresce, rischia, si mette in gioco. Fabrizio Basso, Note Spillate […] sensazioni in una danza in perenne equilibrio tra l’intimità delle sue nenie e l’arroganza e l’energia dell’arte che prende vita. il nuovo disco è un elogio alla verità e alla semplicità che, come dice la stessa pirri, è una ricerca che parte immancabilmente dall’analisi si se stessi. Paolo Tocco, Raropiù […] Sfogliando questo disco e le sue fotografie ritrovo, con le dovute distanze e le lusinghiere similitudini, una Joni Mitchell dei tempi moderni, antica nel suo essere attuale, ferma a quando la musica era tale e la voce non doveva diventare per forza un corredo. […] Annalisa Nicastro, Sound 36 BIO Cantautrice e compositrice, Margherita Pirri giovane artista nata a Milano, arrangia e compone le sue canzoni con testi in italiano, inglese, francese e tedesco. La sua, è inizialmente una formazione classica, studia canto lirico per alcuni anni, pianoforte per 12 anni e successivamente chitarra acustica. Vincitrice del DEMO-AWARD (giugno 2012), prestigioso premio indetto dalla nota trasmissione serale DEMO di Radio 1 Rai e vincitrice del 2° Premio al Biella Festival 2011. Ad ottobre 2013 è arrivata tra le finaliste del prestigioso premio nazionale “Bianca D’Aponte” ad Aversa, nel 2012 invece tra i semifinalisti di Musicultura. Margherita ha appena auto-prodotto il suo quarto cd “Looking for truth” (2015) 15 brani inediti tra cui anche 2 suoi pezzi cantati con artisti stranieri. La sua canzone ‘say to me’ tratta dal suo ultimo album é stata scelta da Giorgio Armani per accompagnare la sua sfilata Armani Privé Haute Couture di Parigi lo scorso luglio. ‘Looking for truth’ é acquistabile presso l’Armani Store di Milano e di Firenze e su tutte le piattaforme digitali principali. Parallelamente intraprende una costante attività live nei locali italiani dove negli ultimi tempi si accompagna suonando una harp-guitar (chitarrarpa) disegnata appositamente per lei dal liutaio Davide Castellaro (lo stesso di Angelo Branduardi). Oltre all’attività di cantautrice compone musiche originali per documentari, cortometraggi e spot tv. Tra le tante colonne sonore composte è degna di nota quella per un corto dedicato all’Expo 2015, per la regia di Marco Scotuzzi: “Vedi Milano con 5 euro”(2014), vincitore del “Audience Award” al Roma Film Corto 2014 e del Corto Mon Amour come “Best Film”. Produzioni: Looking for truth (2015), Daydream (2011), My secret place (2010), I’m changing (2009)

Leave A Comment

Your email address will not be published.