Article Marketing

article marketing & press release

Pubblic Art Un incontro tra arte e luce

Un progetto di luce che diventa anche un lavoro di valorizzazione urbana. E un vecchio tunnel diventa un’opera d’arte permanente. Siamo a Birmingham, in Alabama e l’artista Bill FitzGibbons ha valorizzato il sottopassaggio della 18° Strada installando 250 luci a Led computerizzati. Quella che prima era un anonima strada, oggi sembra una scatola di luci e colori.

La galleria già dall’esterno regala magici effetti ottici. Entrando s’incontrano fasci di luce: dal blu al viola, passando per il giallo, l’arancione e il rosa. Un arcobaleno di luci. Grazie alla tecnologia, i led possono accendersi tutti insieme oppure singolarmente dando vita a uno spettacolo di grande impatto scenico: “Progetti come questi, nelle città, dimostrano come la pubblic art influenzi direttamente lo sviluppo delle aree urbane. Richiamano attività residenziali, ristoranti, negozi. Il paesaggio cambia, il posto si vivacizza, vive”, spiega l’artista.

Negli anni il tunnel si è deteriorato rendendo la zona anche potenzialmente pericolosa. Da qui l’idea, vincente, di chiedere l’intervento di un’artista. Questo lavoro di arte pubblica, criticato da alcuni per la scelta dell’intensità della luce e per i colori sgargianti, vuole essere anche provocatorio e dimostrare il ruolo sociale che l’arte e l’illuminazione possono ricoprire nei contesti urbani.
Un progetto di luce che diventa anche un lavoro di valorizzazione urbana. E un vecchio tunnel diventa un’opera d’arte permanente. Siamo a Birmingham, in Alabama e l’artista Bill FitzGibbons ha valorizzato il sottopassaggio della 18° Strada installando 250 luci a Led computerizzati. Quella che prima era un anonima strada, oggi sembra una scatola di luci e colori.

La galleria già dall’esterno regala magici effetti ottici. Entrando s’incontrano fasci di luce: dal blu al viola, passando per il giallo, l’arancione e il rosa. Un arcobaleno di luci. Grazie alla tecnologia, i led possono accendersi tutti insieme oppure singolarmente dando vita a uno spettacolo di grande impatto scenico: “Progetti come questi, nelle città, dimostrano come la pubblic art influenzi direttamente lo sviluppo delle aree urbane. Richiamano attività residenziali, ristoranti, negozi. Il paesaggio cambia, il posto si vivacizza, vive”, spiega l’artista.

Negli anni il tunnel si è deteriorato rendendo la zona anche potenzialmente pericolosa. Da qui l’idea, vincente, di chiedere l’intervento di un’artista. Questo lavoro di arte pubblica, criticato da alcuni per la scelta dell’intensità della luce e per i colori sgargianti, vuole essere anche provocatorio e dimostrare il ruolo sociale che l’arte e l’illuminazione possono ricoprire nei contesti urbani.

Leave A Comment

Your email address will not be published.