Article Marketing

article marketing & press release

Export Global Opportunities a Pitti Uomo 2016

Questa estate Pitti Immagine scommette sui numeri: sulle loro qualità estetiche, grafiche, simboliche, nella moda e oltre la moda. Sarà il tema “Pitti Lucky Numbers” ad animare Fortezza da Basso e tutta Firenze dal 14 al 17 giugno prossimi, nelle giornate dedicate al salone internazionale per la moda maschile con le collezioni per l’estate 2017.
Giunta alla 90esima edizione, la fiera Pitti Uomo mira sempre più ad una proiezione internazionale della manifestazione, ampliando l’attenzione dei compratori esteri con l’inserimento di nuovi mercati tra i quali il Nord America, l’Asia e l’Oceania.
Export Global Opportunities sarà presente a Firenze per incontrare le eccellenze del Made in Italy, le più importanti imprese estere di distribuzione e di commercializzazione, nonché per promuovere la diffusione dell’immagine del prodotto italiano.
Agevolare gli incontri commerciali nel settore abbigliamento e moda, che continua a rappresentare una delle voci più consistenti della bilancia commerciale italiana e tra quelle maggiormente rappresentative dell’eccellenza del prodotto tricolore nel Mondo, è una vocazione naturale per Export Global Opportunities, già estremamente attiva sul fronte del Fashion attraverso consolidate relazioni commerciali instaurate da tempo tra i propri clienti italiani e qualificati committenti esteri: il gruppo è stato tra i primi a scommettere sulle potenzialità di operare con successo tramite un ufficio estero nel campo della moda, come in altri settori.
I principali mercati esteri di riferimento di Pitti Uomo sono Germania, Giappone, Spagna, Gran Bretagna, Francia, Olanda, Turchia, Cina, Svizzera, Stati Uniti, Corea del Sud, Belgio, Austria, Russia, Svezia, Portogallo, Grecia, Danimarca, Norvegia e Hong Kong. A questa edizione sono attesi 1.219 marchi e collezioni, dei quali 536 provenienti dall’estero (il 44% del totale) con 30.000 visitatori in totale del salone, oltre 20.000 i compratori all’ultima edizione estiva dei quali 8.200 i buyer (41% del totale) dall’estero. Con questi numeri Pitti Uomo si conferma la piattaforma più importante a livello internazionale per le collezioni di abbigliamento e accessori uomo e per il lancio dei nuovi progetti sulla moda maschile.

Export Global Opportunities sarà presente durante tutto il periodo della fiera Pitti Uomo al fine di instaurare proficue opportunità di business e collaborazioni con buyers provenienti da ogni parte del mondo. L’obiettivo della partecipazione di Export Global Opportunities è la maggior visibilità del brand (conoscenza del marchio e dei servizi) e l’evidenziazione del Made in Italy e dei suoi punti di forza. Il poter presentare l’eccellenza delle forniture, della qualità, della raffinatezza e delle collezioni Made in Italy è da sempre l’obiettivo di Export Global Opportunities, oltre alla capacità di mettere in contatto i migliori fornitori italiani con i più rinomati buyers internazionali. Grazie alla pluriennale esperienza dei propri Export Manager, Export Global Opportunities offre una consulenza personalizzata alle aziende che vogliono esportare all’estero, sfruttando anche l’opportunità degli eventi e delle fiere internazionali come prezioso tool nel perseguire i propri obiettivi.

www.exportglobalopportunities.it

marketing@exportglobalopportunities.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.