Article Marketing

article marketing & press release

La dieta della polenta per dimagrire: morbida e leggera, il carboidrato perfetto

La dieta della polenta per dimagrire.

Morbida e leggera e’ un carboidrato perfetto anche per chi si ritrova in un  regime dimagrante. Ma prima di parlare di valori nutrizionali e possibili menù un po di storia su questo alimento. Contrariamente a quanto si pensa la polenta ha una storia tutta sarda anzi nuragica quindi millenaria. La fonte storica ce la offre Giovanni Fancello docente di gastronomia sarda che nelle sue famose pubblicazioni ci dice: “… La polenta era sicuramente un alimento nuragico, preparata con granaglie e legumi, e tutt’ora se ne conservano i nomi e ricette rispettose di quelle elementari tecniche di preparazione: Ambulau, Oglia, Lusarza, Farre, Succu de faa, Pisci a collettu e altre ancora, documentate da autori latini in epoca successiva”.
Premesso tutto cio’ quando si sta cercando di perdere peso, è possibile inserire la polenta nella dieta? La risposta è: assolutamente sì perché è un valido sostituto di pane e pasta. Ovviamente si deve fare molta attenzione ai condimenti ed evitare di friggerla.
Per il resto è bene sapere che a un etto di pane corrispondono a 400 grammi di polenta pesata cotta e che in 100 grammi di polenta cotta ci sono meno di 80 calorie e zero grassi. Grazie al suo elevato indice di sazietà, la polenta opportunamente abbinata, è piatto unico leggero ed energetico. Può essere abbinata a condimenti dietetici in modo da entrare a far parte di qualsiasi dieta dimagrante. Inoltre, essendo priva di glutine la polenta è un ottimo sostituto dei comuni cereali.
E come se ciò non bastasse, è anche molto ben tollerata dai celiaci. Come per la pasta e il riso e’ un alimento versatile buono anche tiepido o freddo nella stagione più calda. Bisogna tener presente che il mercato alimentare offre una varietà di farine quindi si può scegliere in base al gusto personale e alla leggerezza in termini di nutrienti. Come per la pasta se a pranzo si sceglie un piatto a base polenta condita con verdure carne o al sugo a cena sarà meglio procedere con proteine animali o vegetali come i legumi o con una bella minestra di verdure. Oppure del pesce. La polenta combinata con carne, verdure o formaggi va considerata un monopiatto completo di tutto senza aggiungere altre pietanze come nelle ricette che ora proposte.

POLENTA TARAGNA
339 kcal 14,77 P 0,70 G 30,80 L
Ingredienti e kcal a porzione
FARINA DI GRANO SARACENO 70 g
ACQUA NATURALE 280 g
BURRO – 20 g
LATTERIA 35 g
Preparazione
PORTARE AD EBOLLIZIONE L’ACQUA, AGGIUNGERE IL SALE E LA FARINA A PIOGGIA MESCOLANDO CON CURA. CONTINUARE LA COTTURA A FUOCO BASSO SEMPRE MESCOLANDO PER 40 MINUTI.
AL TERMINE, AGGIUNGERE IL BURRO A PEZZETTINI, FARLO ASSORBIRE DALLA POLENTA SEMPRE MESCOLANDO QUINDI AGGIUNGERE IL FORMAGGIO AFFETTATO, MESCOLARE PER 1 MINUTO E SCODELLARE.
N.B. IL BURRO NON DEVE ASSOLUTAMENTE CUOCERE.

BRUSCITT 422 kcal 44,48 P 15,68 G 20,64 L
OTTIMO SERVITO CON LA POLENTA KCAL E INGREDIENTI A PERSONA
POLENTA 150 g
MANZO MAGRO 140 g
PANCETTA 30 g
FARINA FRUMENTO TIPO 00 15 g
POMODORI PELATI 110 g
AGLIO FRESCO SEMI DI FINOCCHIO VINO DA CUCINA 30 g
OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA 10 g
Preparazione
TAGLIARE A PEZZETTI E INFARINARE LA CARNE, METTERLA IN UN TEGAME CON LA PANCETTA, I POMODORI PELATI, AGLIO E SEMI DI FINOCCHIO CON ALCUNI CUCCHIAI DI ACQUA.
LASCIARE CUOCERE PER DIECI MINUTI CIRCA AGGIUNGENDO DEL VINO ROSSO. POLENTA CON FUNGHI E OLIVE
444 kcal 11,85 P 69,30 G 15,15
L a porzione
POLENTA 150 g
FUNGHI PORCINI 30 g
AGLIO FRESCO ACCIUGHE 15 g
OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA 5 g
OLIVE NERE 15 g
BRODO VEGETALE 150 g
VINO DA CUCINA 15 g
Preparazione
IN UNA CASSERUOLA DISPORRE UNO SPICCHIO DI AGLIO, UN GOCCIO DI OLIO DI OLIVA, I FUNGHI E ALCUNI CUCCHIAI DI BRODO VEGETALE.
LASCIARE INSAPORIRE, DOPODICHE’ SPRUZZARE DEL VINO BIANCO, UNIRE LE OLIVE SNOCCIOLATE LE ACCIUGHE E LASCIARE CUOCERE ANCORA PER UNA VENTINA DI MINUTI CON IL BRODO VEGETALE RESTANTE. QUANDO IL LIQUIDO SI SARA’ ASCIUGATO CONDIRE LA POLENTA PREPARATA PRECEDENTEMENTE CON IL SUGO OTTENUTO.

POLENTA CON SALSICCIA 587 kcal 18,90 P 65,10 G
POLENTA 150 g
SALSICCIA DI SUINO 75 g
CIPOLLE 15 g
SEDANO 15 g
CAROTE 30 g
OLIO EXTRA VERG.DI OLIVA5 g
Preparazione
PUNZECCHIARE LE SALSICCE CON LA FORCHETTA E FARLE BOLLIRE PER 5 MINUTI PER ELIMINARE UN PO’ DEL LORO GRASSO ECCESSIVO. FARE UN TRITO CON POCA CIPOLLA, LA CAROTA E UN GAMBO DI SEDA NO. METTERE IL TUTTO IN UNA PENTOLA CON UN GOCCIO DI OLIO DI OLIVA E ALCUNI CUCCHIAI DI ACQUA.
LASCIARE INSAPORIRE, DOPODICHE’ AGGIUNGERE LA SALSICCIA SPELLATA E SMINUZZATA. TERMINATA LA COTTURA CONDIRE LA POLENTA PREPARATA PRECEDENTEMENTE CON IL SUGO OTTENUTO.