Article Marketing

article marketing & press release

Lavoro a domicilio in tempi di crisi

Ho riscontrato che il lavoro a domicilio è un desiderio di molte persone specie in questi tempi di crisi.

Molti sorridono all’idea che il lavoro a domicilio possa essere una valida alternativa in questo periodo nero per la nostra economia.

Se però guardi in faccia la realtà, ti accorgi che non è poi una cosa così insensata. Solo nello scorso anno circa 60.000 aziende hanno dovuto chiudere a motivo della crisi che ha colpito non solo l’Italia, ma il mondo intero.

E questa situazione l’ho vissuta di persona. Vivo in una città dove ci sono tante piccole aziende e diverse medie e grandi aziende che fino al 2008 davano lavoro a tantissime persone.

Tanto è vero che in queste zone, nel corso degli anni vi è stata una massiccia emigrazione di persone provenienti dal sud che qui hanno trovato lavoro, e questa situazione si è verificata fino al 2008.

Poi a motivo della crisi economica “il giocattolo si è rotto”. Sia le piccole ma anche le medie e grandi imprese che basavano la loro attività specialmente sul mercato estero, hanno avuto una battuta d’arresto con la conseguenza di un massiccio uso della cassa integrazione, e infine purtroppo con il licenziamento del personale.

A distanza di quasi due anni, la situazione non è cambiata. Molti capifamiglia, ma anche giovani, hanno portato curriculum a destra e a manca, sperando prima o poi di ricevere una chiamata per poter riprendere a lavorare. Ma questa si è rivelata una mera speranza.

Questa situazione ha sicuramente portato tante persone a cercare un lavoro alternativo, un lavoro “non tradizionale” per così dire. E dove è caduta la scelta?

Capita sempre più frequentemente che molti si orientino nel lavoro a domicilio.

E’ una scelta saggia? Direi proprio di si. Oggi se vuoi realmente uscire fuori da questa situazione che sta diventando drammatica per molti, devi smettere di ragionare in maniera tradizionale pensando al “posto fisso”. Hai bisogno di trovare valide alternative e quella del lavoro da casa, è senza dubbio un attività a cui guardare con molto interesse.

La difficoltà sta nel fatto che molte sono le offerte di questo tipo di attività, ma alla fine sono pochi i lavori seri e che garantiscono ottimi guadagni.

Anche perché nell’era di internet si è diffusa l’idea errata che stando comodamente a casa si possa facilmente trovare un lavoro che permetta di ottenere guadagni facili. E soprattutto i neofiti di internet credono questo e così vanno alla ricerca di un lavoro a domicilio facile e ben remunerato.

Sarà capitato anche a te di imbatterti in alcune di queste offerte, anzi a dire il vero, in rete se ne trovano a centinaia. Basta visitare qualche forum per accorgersi di quanta gente propone e “garantisce” ottimi guadagni con un lavoro da casa.

Come fai a riconoscere le proposte serie da quelle fasulle? Basta ragionare un attimino e arrivare alla conclusione che nessuno oggi regala niente e quindi sotto quelle proposte che ti promettono grandi guadagni in breve tempo sicuramente c’è qualcosa che non va, c’è la magagna.

Il lavoro a domicilio è una realtà e può essere anche molto divertente e remunerativa, devi guardare nelle direzione giusta, ma ricordando che se fai quello che hai sempre fatto, otterrai sempre gli stessi risultati.

Leave A Comment

Your email address will not be published.