Article Marketing

article marketing & press release

Lavorare con gli Animali? Professione Pet Detective

La professione del Pet Detective si è affermata negli ultimi anni. In Italia sono appena arrivati i primi professionisti che, dopo un periodo di formazione negli USA, hanno importato questo lavoro nel Belpaese. Con oltre 300.000 casi di smarrimento denunciati ogni anno e solo una manciata di operatori professionisti sul territorio nazionale, questo mercato offre grandi opportunità. Ma vediamo nel dettaglio in che cosa consiste questa nuova professione.
Chi è il Pet Detective?
Lo smarrimento di animali da compagnia è un problema che coinvolge qualsiasi proprietario di animale, indipendentemente dalla sua residenza, sesso, età, ecc… Le precauzioni assunte possono diminuire il rischio di smarrimento ma questo non può essere eliminato del tutto.
La scomparsa di un animale domestico è un problema serio che può coinvolgere molti aspetti della “vita umana”. Una perdita può sconvolgere equilibri familiari e causare fenomeni depressivi nei proprietari.
Il Pet Detective è professionista in grado di assistere i proprietari:
· EMOTIVAMENTE, supportandone lo stato d’animo e spronandoli ad agire nella maniera corretta
· FISICAMENTE, utilizzando tecniche e protocolli professionali per la ricerca e la cattura di animali smarriti
II Pet Detective lavora a contatto con gli animali e con la natura ma utilizza anche le nuove tecnologie per massimizzare le probabilità di ritrovamento.
Fra gli strumenti principali utilizzati da questi professionisti si trovano: Cani molecolari (appositamente formati per seguire le tracce animali), Telecamere infrarossi, Gabbie trappola, Snake camera, Tecnologie satellitari, Guanti da preda, Poster alta visibilità.
Si tratta di un lavoro dinamico e stimolante: ogni caso è diverso dall’altro, ogni smarrimento è una nuova sfida. Ricercare indizi, gestire le testimonianze, utilizzare gli strumenti di indagine ed infine catturare la preda.
Questa professione permette di guadagnare ma anche di trarre grande soddisfazione aiutando le famiglie a ricongiungersi con i propri animali.
Con oltre 300.000 casi di smarrimento certificati su tutto il territorio nazionale, questa nuova professione offre ottime opportunità commerciali.
Non è un lavoro “di moda”: finché esisteranno degli animali di compagnia esisteranno dei casi di smarrimento. Il Pet Detective può quindi concentrarsi sul lavoro e sviluppare competenze ed abilità in grado di migliorare i risultati nel tempo.
Che requisiti devo avere per diventare Pet Detective?
Per diventare Pet Detective non sono necessari titoli di studio o particolari abilità. Come tutti lavori tuttavia esistono alcune competenze ed attitudini che un buon professionista deve avere:
· Amore per la natura, gli animali ed il lavoro all’aria aperta
· Buona conoscenza degli strumenti informatici principali (Microsoft Office, Navigazione internet)
· Capacità di comunicazione e sensibilità verso le vittime di smarrimento
Come faccio a diventare Pet Detective?
Per diventare un Pet Detective professionista è necessario frequentare dei corsi professionali ed un periodo di esperienza lavorativa sul campo. I casi sono tutti diversi e le variabili da considerare per condurre indagini professionali sono molte. I protocolli di indagine utilizzati in questa professione seguono le tecniche di indagine applicate dai principali corpi di polizia e per questo richiedono un periodo di studio e pratica.
A livello internazionale è possibile trovare numerosi professionisti di questo settore. Negli Stati Uniti il Pet Detective è considerato un lavoro tradizionale, a livello europeo questo nuovo lavoro è ancora agli inizi.
L’unica organizzazione italiana dedicata alla ricerca di animali smarriti e alla formazione di professionisti in questo settore si chiama: petdetective.it.
Attraverso Petdetective.it è possibile formarsi professionalmente ed associarsi al primo network italiano di Pet Detective professionisti. Il network si propone di sostenere l’attività professionale dei membri assegnando loro i casi raccolti dalla centrale di ricerca. Oltre a fornire lavoro il network di occupa dell’aggiornamento professionale e supporta l’attività dei membri.
Si può diventare Pet Detective anche part-time, almeno per iniziare. Dopo una buona formazione ed un po’ di esperienza sul campo questo lavoro può essere svolto anche in abbinamento ad un’altra professione, se questa non è a tempo pieno e vi lascia del tempo libero.
Pet Detective organizza periodicamente dei corsi di formazione professionale dedicati agli aspiranti professionisti.
Il prossimo corso è previsto per:
4-7 Maggio 2017
Università La Sapienza – Roma
Modalità del corso: in aula, full immersion (8 H/giorno)

Per maggiori informazioni sul corso e per scaricare il programma didattico completo visitate questo sito: petdetective.it/lavorare-con-gli-animali-pet-detective/

Leave A Comment

Your email address will not be published.