Article Marketing

article marketing & press release

Le atlete della scherma torinese testimonial di moda

Moda & Sport. Un connubio vincente che piace alle fashion victim e agli stilisti come dimostra Maria Grazia Chiuri, prima donna italiana al timone della Maison Dior che alla recente Parigi Fashion Week ha detto: “Voglio raccontare le donne di oggi, accompagnandole nelle loro trasformazioni. Ed ho scelto la scherma perché qui si superano molte categorie stereotipiche; nella scherma c’è equilibrio tra pensiero e azione, tra cuore e mente. L’uniforme delle schermitrici è protettiva ed elegantissima”. Anche prima dei Giochi Olimpici di Rio 2016, infatti, la moda ha preso in prestito dal guardaroba del basket, del baseball – e non solo – divise e accessori per declinarle in versione glam e dare vita a quello stile sporty che ha conquistato le donne ad ogni latitudine. Attratti dalle contaminazioni, i couturier hanno invece trasformato molti tessuti tecnici del mondo sportivo in outfit pratici, confortevoli e iper femminili.
Il legame tra Alta Moda, gioielleria extra lusso e sport ha unito anche tre eccellenze del mondo torinese: Atelier Beaumont, Coronado gioielli e Accademia Scherma Marchesa. Tre icone conosciute e stimate ciascuna nel proprio settore. Il risultato? Uno shooting che ha visto le allieve dell’Accademia Scherma Marchesa indossare gli abiti firmati da Paola Benedetta Cerruti e i gioielli di Paolo Genta. La scherma, sport nobile da sempre considerato elegante e grintoso, rappresenta alla perfezione il concetto di femminilità trasmesso dagli outfit AB, in particolare dalla collezione Midnight: cappotti e spolverini in microfibra dall’allure decisa e metropolitana, pantaloni dallo stile contemporaneo e abiti da cocktail dalle linee avvolgenti che scivolano sul corpo con eleganza. In pedana anche la collezione Onirica, con il long dress di maglina nera iper femminile, l’abito da cocktail in pizzo spumeggiante e gli altri capi dal taglio sartoriale. L’imprinting raffinato e moderno si declina in qualsiasi contesto, dal più casual al più elegante. Basta infatti cambiare gli accessori per mettere in scena una nuova rappresentazione della moda Atelier Beaumont. Loro, gli accessori, sono stati gli altri protagonisti dello shooting. Coronado gioielli ha selezionato alcuni anelli, bracciali, orecchini, pendenti e collier di grande valore e rara bellezza per raccontare la personalità delle atlete. Creazioni tailor made dal fascino ipnotico e dal design ricercato che si sposano perfettamente anche con lo stile urban. Diamanti e pietre di qualità superiore lavorate con perizia per diventare un oggetto iconico da indossare con disinvoltura from desk to night. Paolo Genta, infatti, pensa alla donna contemporanea che al proprio gioiello richiede qualità superiore, estetica raffinata, ma anche versatilità. Una lei che vuole essere protagonista indiscussa della moda in ogni momento della giornata.

Le sportive dell’Accademia Scherma Marchesa, che al fascino del gesto atletico uniscono lo charme della propria femminilità, rappresentano quindi perfettamente l’universo firmato Atelier Beaumont e Coronado gioielli.

Leave A Comment

Your email address will not be published.