Article Marketing

article marketing & press release

Rosa o carciofo? Vieni a F@RE Diversamente – Rho 23 maggio ore 10

Idee, esperienze, vite diverse che vale la pena conoscere per scoprire quante cose si possono fare diversamente Rho, 7 maggio 2015 – Si svolgerà il prossimo 23 maggio il convegno “Io ci sto @ Fare Diversamente”, un’occasione diversa per conoscere esperienze diverse e di riflessione su quanto ognuno di noi sia diverso, ognuno a modo suo.

L’incontro è il punto di arrivo di un percorso che la Rete del Fare Diversamente – che coinvolge cittadini, volontari, associazioni ed enti del Rhodense (9 comuni) -, ha avviato lo scorso anno.
Al centro del lavoro svolto i cosiddetti “utenti dei servizi”: persone in condizioni di disagio che sono per la prima volta i veri protagonisti delle attività e motore di cambiamento.
Tre gruppi di lavoro per nove mesi hanno lavorato sul tema della diversità, con lo scopo di individuare nuove forme di comunicare la disabilità e il disagio, anche sul web e nelle scuole, a contatto con i più giovani.

Il 23 maggio, a partire dalle 10 presso l’Auditorium di Rho in via Meda 20, un gruppo di ospiti prestigiosi – artisti, giornalisti, professionisti, imprenditori, rappresentanti delle istituzioni e del volontariato – si presteranno a raccontare la loro esperienza in modalità alternativa.
In tre minuti ognuno di loro dovrà raccontare l’essenza della diversità nella loro esperienza di vita, invitando il pubblico a voler lasciare una testimonianza e la volontà di affermare: “Anche io ci sto a fare diversamente”.
Gli ospiti si alterneranno sul palco a un ritmo serrato. Il programma prevede anche performance musicali, sportive e di danza decisamente diverse, in grado di coinvolgere tutti gli intervenuti.

Un sistema di valutazione basato su rose e di carciofi permetterà al pubblico di esprimere il proprio consenso sui diversi interventi.
Io ci sto @ Fare Diversamente è un’iniziativa di rilievo nell’ambito delle attività di prevenzione e contrasto delle discriminazioni di Unar (Ufficio Nazionale Antidiscriminazioni Razziali) e Rete Near.


La partecipazione è gratuita e aperta al pubblico. Tutte le informazioni sono disponibili su www.farediversamente.it Per confermare la partecipazione: iocisto@farediversamente.it ———————————————————————————————————————————– F@RE Diversamente – www.farediversamente.it – è una rete che coinvolge cittadini, volontari, le associazioni di volontariato Sesamo e IncontRho, Ser.Co.P., ASL MI1 – Distretto di Rho, U.O.P. n° 42, le Cooperative Serena, Il Grappolo, Stripes, LaFucina, le associazioni culturali/ricreative Frequenze Creative, La Torre, Il Cortile, Quello che le donne non dicono, Teatro dell’Armadillo, le APS Barabba’s Clown Onlus e I cani da reporter, il Consiglio Cittadino Migranti di Rho e il Consorzio Cooperho. Il progetto è attivo nei Comuni di Arese, Cornaredo, Lainate, Pero, Pogliano Mil.se, Pregnana Mil.se, Rho, Settimo Milanese e Vanzago. Per informazioni: www.fare diversamente.it coordinamento@farediversamente.it Facebook (Fare Diversamente Rhodense), su Twitter, Google+, Linkedin e YouTube

Leave A Comment

Your email address will not be published.