Article Marketing

article marketing & press release

INCONTRI CATTOLICI E AMICIZIA

Ogni relazione, anche gli incontri cattolici di cui trattiamo qui in questo articolo, è caratterizzata da molte componenti e variabili che la determinano. Due persone quando entrano in relazione ed iniziano ad interagire portano, nel rapporto, ogni caratteristica comportamentale, culturale che possiedono e anche il temperamento ha il suo ruolo. Importante non dimenticare la scala di valori che ogni persona possiede poiché influenza sicuramente il tipo di relazione. Anche le amicizie cattoliche e gli incontri cattolici sono condizionati ed informati da tutte le caratteristiche e variabili suddette. Ogni tipo di amicizia deve avere alla base il rispetto dell’altro che si concretizza anche in un certo intuito per capire le esigenze dell’amico e andare in suo soccorso quando ha bisogno anche se non ce lo chiede. Questo tipo di intuito è una qualità umana in generale ma deve essere ben presente anche nelle amicizie cattoliche e negli incontri cattolici perché è una caratteristica che non deve mancare al seguace di Cristo. Gesù era molto intuitivo e sicuramente riusciva a capire le necessità delle persone prima che queste gli domandassero qualcosa. Le amicizie cattoliche e gli incontri cattolici devono avere come modello Gesù e il suo rapportarsi agli altri. Anche la compassione è importante. Compatire vuol dire “soffrire con “, cioè non lasciare sola una persona e l’amico nel momento della sofferenza. Anche se, magari, non riusciamo a fare nulla di particolare per risolvere i suoi problemi, però dobbiamo sempre essere vicini quando la sofferenza arriva, e tale vicinanza sicuramente sarà di aiuto perché l’amico non si sentirà solo. La compassione è una qualità psicologica che ogni relazione di amicizia deve conoscere, anche le amicizie cattoliche. Gli incontri cattolici devono essere sottolineati dalle virtù umane illuminate dalla fede in Cristo e allora le relazioni si svolgeranno ordinatamente senza procurare sofferenze e ingiustizie e potranno nascere e svilupparsi anche amicizie cattoliche robuste e durature. Questo in ogni ambito della vita, anche on line. Oggi sono molto diffusi i social network, le chat e i siti di incontro. Anche i cattolici on line devono comportarsi sempre in modo corretto, con verità e giustizia. Tale ambito “virtuale” va sottolineato perché oggi molte relazioni, anche amicizie cattoliche e incontri cattolici, avvengono su internet, nascono oppure continuano e si irrobustiscono sui un siti di incontri, magari sui siti di incontro cattolici. Le relazioni fra cattolici devono sempre tenere presente la virtù della carità, cioè l’amore. Quando i cattolici incontrano un’altra persona devono vedere in essa un fratello e una persona che ha una dignità infinita ( e questo, ovviamente, anche se la persona incontrata non è di religione cattolica). La carità è quella virtù che deve continuamente sottolineare ed informare le amicizie cattoliche e tutti gli incontri cattolici. Se tale virtù viene dimenticata, allora l’amicizia diventa estremamente pericolante poiché è come togliere da un edificio solido una colonna portante.
PIerpaolo Paolini

Leave A Comment

Your email address will not be published.