Article Marketing

article marketing & press release

Come scegliere i tosasiepi elettrici o a motore

Il miglior modo per tenere in ordine il giardino e godere della sua bellezza è attrezzarsi di utensili per il giardinaggio di buona qualità, facili da usare e che consentano il massimo risultato con il minimo sforzo. Un giardino non può dirsi tale senza siepi e, come si sa, esse richiedono una manutenzione a intervalli regolari con tosasiepi elettrici, a motore a corrente o a scoppio. Il lavoro di tosatura può essere fatto anche con semplici cesoie o seghe, ma il lavoro diventa più faticoso e prolungato nel tempo, soprattutto se le siepi sono numerose o hanno rami molto spessi.

In commercio esistono tanti modelli di tosasiepi e non sempre è semplice scegliere quale fa al caso nostro. Cerchiamo, dunque, di fare una cernita delle caratteristiche da valutare al momento dell’acquisto di un tosasiepi.

Alimentazione dei tosasiepi

La prima cosa da scegliere per un tosasiepi è l’alimentazione del motore. Ogni tipologia è strettamente legata al tipo di utilizzo, professionale o casalingo, alle dimensioni del giardino e delle siepi e alla loro qualità. Distinguiamo tre tipologie:

  • Tosasiepi a motore a scoppio: viene solitamente scelto se il lavoro di giardinaggio è professionale o comunque richiede una potenza del motore molto elevata per far fronte alla potatura intensa delle siepi o di arbusti più resistenti. E’ consigliabile usarlo in luoghi scarsamente abitati poiché il motore a scoppio è molto rumoroso e rilascia sostanze nocive nell’aria. Il motore a scoppio è indubbiamente più pesante degli altri tipi di motore e richiede una maggiore praticità di chi lo utilizza.
  • Tosasiepi a corrente elettrico: l’alimentazione avviene attraverso un cavo collegato direttamente alla presa elettrica. Rispetto al tosasiepi a motore a scoppio risulta più leggero, maneggevole e preciso durante le fasi di potatura, ma può essere utilizzato soltanto in giardini di dimensioni ridotte, in relazione alla lunghezza del cavo, che può anche compromettere la facilità di potatura stessa, qualora il giardino sia molto articolato.
  • Tosasiepi elettrico: è l’attrezzo per la potatura delle siepi sempre più frequentemente utilizzato dagli amanti del giardinaggio poiché è facile da usare, leggero, ergonomico e smart, cioè non reca alcun tipo di fastidio che le altre categorie di tosasiepi hanno (il forte rumore e l’emissione di gas di scarico del motore a scoppio o il cavo del motore a corrente elettrica). I limiti dei tosasiepi elettrici sono: la potenza del motore elettrico inferiore rispetto agli altri citati e la durata della batteria limitata. Nonostante ciò le ultime generazioni di batterie sono a litio e permettono di dare una carica energetica sempre maggiore e più soddisfacente, adatta per chi ama i lavori di giardinaggio fai da te e un risultato preciso e poco faticoso.

Altre caratteristiche da valutare

Oltre al tipo di alimentazione, che già offrono numerose indicazioni, bisogna verificare che la lunghezza della spada sia sufficiente ad effettuare la potatura di tutte le siepi del giardino, anche quelle più alte. Bisogna, però, ricordare che maggiore è la lunghezza della spada, minore sarà la precisione con la quale le lame porteranno a termine la potatura, a causa della maggiore oscillazione delle stesse. Oltre alla lunghezza delle siepi, bisogna tener conto dello spessore di taglio del tosasiepi, che deve essere sufficiente a tagliare i diametri di ogni ramo del giardino. Anche il peso è un fattore determinante, poiché quantifica lo sforzo della tosatura: è consigliabile scegliere un prodotto di peso non superiore a 4 kg e dalla presa ergonomica e comoda. E’ importante, anche se ogni tosasiepi di qualità lo possiede, verificare la presenza di un sistema di sicurezza che protegge dai denti rotanti delle lame e arresta il motore in caso di pericolo o urti.

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA