Article Marketing

article marketing & press release

Dildo, cunei e anelli, ma adesso stimolatori per punto G

 

Se siete stanche dei soliti rapporti senza “fuoco”, forse avete bisogno di introdurre all’interno della coppia dei sex toys che aiutino a riaccendere la passione perduta. Nei secoli il problema si è riproposto a milioni di persone, dove si trova il punto G? I centro gravitazionale della stimolazione femminile, un punto magico, mistico e per la maggior parte delle donne, difficile da trovare, da stimolare e da sfruttare al meglio. Oggi però in commercio tra i gioccattoli sexy, ci sono vari vibratori di diverse forme e dimensioni, tra questi una sottocategoria è quella degli stimolatori del punto G. Creati appositamente per la stimolazione diretta del famoso punto, bersaglio di un’affanata e disperata ricerca (del piacere). La loro struttura è quindi il perfetto connubio tra stimolazione interna della parete vagianale e raggiungimento esterno del clitoride. Niente più tempo speso e perso alla ricerca della zona giusta, con questi sex toys potrete raggiungere l’orgasmo in un baleno! La funzione vibrante poi vi aiuterà ad averlo più intenso e duraturo.

Stimolatori del punto G, accendete la notte!

Tra i sex toys, gli stimolatori sono sicuramente i più apprezzati, di forma fallica, spesso molto realistici e con nervature e testicoli in simil-pelle, renderanno l’esperienza della vostra masturbazione unica e super eccitante. Andando nello specifico però scopriamo che esistono gli stimoaltori del punto G e che sono l’ultima innovativa trovata dei sexy shops; toccando direttamente il punto di maggior godimento del corpo femminile, sarete certe di non sbagliare, di andare dritte al punto! Immaginate il piacere dato dalla normale penetrazione vaginale e aggiungeteci quello dato dalla stimolazione profonda del clitoride, un’esplosione di godimento vi travolgerà; aggiungete ora a tutto questo, la possibilità di accendere la vibrazione e ottenere degli orgasmi galattici! Il piacere sarà il prossimo principale compagno durante i vostri rapporti sessuali, sia da soli che con un compagno. Una volta iniziato a usarlo vorrete usarlo sempre di più fino all’esaurimento delle batterie! Impazzirete usando i sex toys: stimolatori del punto G, ergonomici e con forme che rimandano a una sirena che con la coda stimola la parte giusta.

Stimolatori del punto G e loro pulizia

Le forme non finiscono qui: ci sono anche a forma di fiore, ovvero che rimandano idealmente a una rosa, e che con un petalo più sporgente vanno a stimolare il clitoride; ma non solo, ce ne sono anche di forme più a sottili a uncino. La stimolazione tramite vibratori, stimolatori del punto G, è eccitante ma anche la pulizia degli stessi sex toys deve essere tenuta in considerazione: al termine dell’uso dei vibratori è sempre essenziale tenere la pulizia come primo step prima e dopo l’utilizzo. Lavare i nostri sex toys con acqua e sapone è il minimo per evitare la diffusione di batteri e assicurarci un uso proprio e corretto dell’oggetto. Conservarlo poi in un cassetto, ripiano o ripostiglio possibilmente lontano dalla polvere, prima di utilizzarlo poi ricordati di lavarlo con acqua per rimuovere gli eventuali residui di polvere. Che aspetti, dai un’occhiata al catalogo e scegli!

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA