Article Marketing

article marketing & press release

Impieghi della radiologia in medicina veterinaria

Oggi, gli impieghi della radiologia in campo veterinario sono ormai molteplici: la radiografia veterinaria, infatti, consente di ottenere diagnosi di elevata precisione in modo non invasivo e nel pieno rispetto della salute dei nostri amici.

L’esame radiografico sfrutta la capacità delle radiazioni ionizzanti di esplorare l’interno del corpo, consentendo in tal modo di diagnosticare l’eventuale presenza di patologie e disfunzioni.

I primi esami radiografici

Nata tra la fine dell’Ottocento e gli inizi del Novecento a seguito delle scoperte del fisico tedesco Wilhelm C. Röntgen sui raggi X, la radiologia ha conosciuto una progressiva evoluzione nel corso del XX secolo, diventando uno dei principali supporti della medicina diagnostica; oggi, le sue prestazioni hanno acquisito un livello di affidabilità e sicurezza estremamente elevato grazie al contributo della tecnologia digitale.

In ambito veterinario, queste particolari caratteristiche ne hanno promosso un’applicazione su larga scala, aumentando le possibilità di effettuare diagnosi precoci e di formulare le terapie più adeguate.

Ma il vantaggio più importante della radiologia digitale sta nella sua capacità di coniugare l’estrema precisione delle informazioni con la massima sicurezza per la salute dell’animale: oltre ad ottenere esami qualitativamente migliori, questa tecnologia consente infatti di elaborare le immagini e di ricavare il maggior numero di informazioni da un solo scatto.

In questo modo, è possibile abbreviare di molto il tempo di esposizione alle radiazioni, riducendo al minimo i fattori di rischio.

I più comuni esami radiologici veterinari

Tra i più comuni esami radiologici effettuati dagli ambulatori veterinari ci sono la radiologia al torace, quella addominale e quella muscolo-scheletrica.

Le radiografie toraciche consentono di individuare diversi tipi di tumori e patologie respiratorie, esofagee e cardiovascolari.

La radiografia addominale serve a diagnosticare l’eventuale presenza di corpi estranei ed ostruzioni nel sistema digerente; è inoltre utile per valutare la funzionalità renale e vescicale.

Con la radiografia dell’apparato muscolo-scheletrico è possibile accertare la presenza di patologie osteoarticolari congenite (come la displasia dell’anca) o acquisite ( artrosi, problematiche ortopediche, fratture, artrite).

Il centro veterinario Aleandri di Roma possiede un ambulatorio altamente specializzato nell’esecuzione di ogni tipo di radiografia del cane e radiografia del gatto.

Dotato di personale qualificato e di apparecchiature d’avanguardia per tutte le metodiche radiografiche digitali dirette o con contrasto, l’ambulatorio veterinario Aleandri costituisce un punto di riferimento d’eccellenza per la salute e il benessere del tuo amico a quattro zampe.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA