Article Marketing

article marketing & press release

News contabili, fiscali, lavoro GB – Settimana n. 49 anno 2017

Caso pratico: Acquisizione di un nuovo cliente e gestione Cespiti (04/12/2017)

Ho acquisito un nuovo cliente e devo inserire in INTEGRATO GB i cespiti della ditta per gestire gli adempimenti civilistici e fiscali. Quale procedura devo seguire per una gestione ottimale del registro cespiti e per ottenere il corretto riporto dei dati nei dichiarativi?

L’inserimento dei beni acquistati prima dell’esercizio contabile che si va a gestire per la prima volta con il modulo Contabilità GB si effettua dalla gestione “Cespiti”. Vediamo attraverso un esempio pratico come è necessario procedere.

La prima operazione richiesta dal programma è l’impostazione di “Gruppo e Specie” tra quelli indicati dal DM del 31/12/1988…

F24 2018: rilascio applicazione (05/12/2017)

Eseguendo l’update del software, da oggi è disponibile l’applicazione F24 2018 da utilizzare per il versamento dei codici tributo.

Il modello F24 è un modulo fiscale con il quale il contribuente, titolare o non titolare di partita Iva, può effettuare il pagamento di tributi, contributi e premi previsti dal nostro sistema economico.

Il modello F24 è diviso in due sezioni: la prima relativa ai dati anagrafici del contribuente (codice fiscale, domicilio ecc.) e la seconda parte, nella quale devono essere indicati, negli appositi spazi dedicati ad ogni singolo ente (Erario, INPS, Regioni, ICI/IMU, altri enti previdenziali), i relativi codici tributo.

Paghe: Acconto imposta sostitutiva sulla rivalutazione del TFR (06/12/2017)

L’articolo 11, comma 3, del D.lgs. n. 47/2000 (e successive modifiche) stabilisce, con decorrenza 1° gennaio 2001, l’applicazione dell’imposta sostitutiva nella misura del 17% sui redditi derivanti dalla rivalutazione dei fondi per il trattamento di fine rapporto.

L’imposta sostitutiva sulla rivalutazione 2017, relativa ai TFR maturati al 31 dicembre 2016, deve essere versata all’erario dal datore di lavoro sostituto d’imposta, in acconto (nella misura del 90%) a dicembre 2017 e a saldo a febbraio 2018, anche per la parte a carico fondo tesoreria. Quest’ultima quota è recuperata dal datore di lavoro attraverso il flusso Uniemens.

Il software Paghe GB Web elabora il calcolo della rivalutazione delle quote di Tfr accantonate, applicando l’imposta sostitutiva attraverso semplici passaggi.

Saldo IMU e TASI 2017: scadenza al 18 dicembre (07/12/2017)

La scadenza per versare i Saldi Imu e Tasi 2017 è fissata per il 18 dicembre 2017. Il calcolo deve essere predisposto applicando le aliquote deliberate dai comuni per l’anno 2017 e il versamento deve avvenire tramite modello F24.

Il calcolo dei saldi Imu e Tasi 2017 dei fabbricati e dei terreni è disponibile, nella piattaforma GB, all’interno dell’applicazione “Terreni e Fabbricati 2016”. Contestualmente è possibile inviare i relativi codici tributo all’F24 per la creazione delle deleghe di pagamento.

Per eseguire il calcolo del saldo Imu 2017 degli immobili è necessario: accedere ad ogni scheda terreni e fabbricati.

 

Leggi gli articoli completi sul sito ufficiale del gestionale INTEGRATO GB, software per commercialisti prodotto da GBsoftware S.p.A.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA