ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1516339680, active_ip = '54.90.237.148', act' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1516339680, active_ip = '54.90.237.148', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = 'opigobosg4enov30s09842gtm5'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 57802 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Contributo Enel Cuore per nuovo centro disabili

Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

Contributo Enel Cuore per nuovo centro disabili

Inviato da: mariluce | Visite totali: 0 | Numero di parole: 690 | Data: 3-12-2012 - 2:23 PM



Grazie alla collaborazione tra Enel Cuore, Fondazione CRT e l’Associazione ANFFAS, è stato inaugurato il 23 novembre scorso a Torino un nuovo centro diurno per l’aiuto a persone con disabilità gravi e alle loro famiglie. Il nuovo spazio realizzato si chiama L'Unica.
Il Centro si trova al primo piano di una palazzina situata in via de Sanctis 12, e occupa uno spazio che è stato ristrutturato attraverso un’accurata progettazione sia negli aspetti edilizi sia negli allestimenti. Enel Cuore ha partecipato concretamente alla sua realizzazione, destinando un contributo per l’allestimento di un laboratorio di riabilitazione multisensoriale e di una cucina.
“L’Unica” può ospitare fino a 20 persone e si configura come un luogo di aiuto e supporto alle famiglie che assistono familiari affetti da pluridisabilità psico–fisiche e che necessitano di interventi di sostegno educativo ed assistenziale favorendo anche adeguate opportunità di integrazione sociale.
Le attività del Centro, curate e gestite dagli operatori specializzati dell’Associazione Anffas Onlus Torino, mirano a favorire un processo evolutivo proprio, con particolare attenzione ai cambiamenti del contesto sociale, e rispondere ai bisogni degli ospiti e delle loro famiglie.
Enel Cuore nasce il 3 ottobre 2003 dalla volontà di Enel Spa -e delle società da essa controllate- di creare una struttura autonoma senza scopo di lucro attraverso la quale esprimere il proprio impegno nella solidarietà sociale a favore della comunità, secondo un ideale di cooperazione che mette al centro la “persona”. Enel Cuore opera nell'ambito dell'assistenza sociale e socio-sanitaria, a sostegno dell’educazione, dello sport e della socializzazione, con particolare riguardo verso i bambini, gli anziani, le persone con disabilità. Insieme a istituzioni, enti, associazioni e al mondo della partecipazione attiva, con i quali stabilisce un rapporto di parternariato, la Onlus di Enel promuove, in Italia e all’estero, iniziative tangibili e concrete, durature nel tempo e misurabili, caratterizzate da urgenza e gravità. I benefici dell’intervento devono arrivare direttamente ai soggetti svantaggiati e alle loro famiglie. Enel Cuore si preoccupa dell’hardware dei progetti attraverso interventi strutturali, come la realizzazione o la riqualificazione dei centri di assistenza, case di accoglienza, e scuole; provvede inoltre all’acquisto di attrezzature essenziali per la salute e il benessere psico-fisico delle persone portatrici di handicap e di coloro che sono affetti da patologie complesse. Enel Cuore non sostiene progetti di ricerca, percorsi di formazione, campagne di sensibilizzazione, comunicazione e di informazione. Ogni iniziativa viene analizzata dal Consiglio Direttivo in conformità con i criteri indicati nello statuto, i quali fanno riferimento a:
  • contesto (aree sociali, assistenziali e socio-assistenziali scarsamente assistite)
  • livello di necessità, urgenza, gravità per i beneficiari diretti e le loro famiglie
  • singolarità e incidenza della problematica
  • impatto sociale dell’intervento sulla comunità
  • garanzia da parte del richiedente di raggiungere gli obiettivi preposti
  • possibilità di accedere ad altre forme di finanziamento
Casi di esclusione In conformità con le linee e gli obiettivi statutari, Enel Cuore non prende in esame richieste d’intervento riferite a:
  • Sponsorizzazioni (eventi, manifestazioni, etc.)
  • Ricerca scientifica
  • Risorse umane (formazione, compensi del personale)
  • Campagne di sensibilizzazione
  • Campagna di informazione
Per l’invio della “scheda presentazione iniziative” non esistono scadenze prefissate. La scheda può essere inviata in qualsiasi giorno dell’anno. Compilazione ed invio della "scheda di presentazione iniziative" Una iniziativa viene giudicata ammissibile se: a. la scheda di presentazione è compilata in maniera corretta e completa;
b. l'iniziativa è coerente con gli obiettivi statutari di Enel Cuore;
c. le informazioni fornite consentono di qualificare il proponente come soggetto
solido ed affidabile;
d. il proponente è disposto al percorso di approfondimento;
e. il proponente non si trova in nessuno dei casi di esclusione tassativamente indicati da Enel Cuore e sopra riportati.

Note sull'autore

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.
Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA