ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ' active_time = 1519246011, active_ip = '54.196.145.24', act' at line 2
---
REPLACE INTO it_active SET active_id = , active_time = 1519246011, active_ip = '54.196.145.24', active_user_agent = 'CCBot/2.0 (http://commoncrawl.org/faq/)', active_session = '58p1qv29tkou0293b47l1m5rn7'
---
ERROR: You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3
---
SELECT * FROM it_comments, it_users WHERE user_id = comment_author_id AND comment_topic = 82913 AND comment_type = 'articles' AND (comment_state = 1 OR comment_author_id = ) ORDER BY comment_date ASC
---
You have an error in your SQL syntax; check the manual that corresponds to your MySQL server version for the right syntax to use near ') ORDER BY comment_date ASC' at line 3 Chi cucina oggi? Chi cucina meglio?

Article Marketing

Articoli, recensioni e comunicati stampa

Chi cucina oggi? Chi cucina meglio?

Inviato da: azulmisa | Visite totali: 0 | Numero di parole: 569 | Data: 25-02-2015 - 4:01 PM



Uomini ai fornelli!! Dalla notte dei tempi la donna è l’angelo del focolare, cucina, spignatta, mette a tavola e “come la cucina di mamma non ce n’è” e poi vai a vedere, le star della cucina sono uomini, per la maggior parte. Cucinare per nutrire ogni giorno ha un altro significato che preparare piatti per soddisfare i palati, lascio l’analisi al piscosociologo di turno, che dire ? che tutti i master chef abbiano avuto un rapporto complicato con la madre?
Tra donne e uomini c’è differenza nel cucinare. Basta vedere la spesa nel carrello al supermercato, per poi osservare come viene organizzata lo spazio cucina, dalla dispensa a come vengono disposte le insalatiere o gli utensili.
È solo la mia impressione? O la maggioranza degli uomini prima prepara la salsa e poi mette la pentola con l’acqua per la pasta, almeno tra i miei amici…
Va bene, concediamolo: gli uomini sono il re del barbecue o della cottura alla brace, tracce ancestrali di riti tribali legati alla caccia? Lasciamoli alla cura del fuoco, così non intralciano davanti ai fornelli.
Quanti maschietti nella loro vita da single continuano a nutrirsi con la cucina di mamma? Barattolini, sottovuoto, marmellate, surgelati, a prova di tutte le tecniche di conservazione.
Questo è già meno frequente tra le donne single.
Capita che un amico ti inviti a cena a casa sua e ti trovi davanti una distesa di barattoli de’ mamma, un po’ ti preoccupi, la curiosità è femmina e quindi cerchi di capire perché, e mi offro di dare alcune piccole lezioni di cucina, basilari. Il mio amico Gino proprio non gli va, pigrizia.
Dopo un paio di settimane Gino mi chiama, ha bisogno di aiuto, urgente. Ha conosciuto una ragazza ed è già al secondo appuntamento ed è veramente preso da Giulia.
Ovviamente vuole invitare Giulia a cena. Gino già aveva pensato un bel ristorante, ma lei ha detto che trova affascinati gli uomini che sanno cucinare e adora la cucina mediterranea!!
Ricche risate e offerta di aiuto, altrimenti gli amici a cosa servono?
Sono seguite serate di lezioni di cucina, magari, abbiamo iniziato dal come fare la spesa al mercato settimanale.
Alla fine dopo aver ripitturato le pareti del campo di battaglia, fornelli e paraggi, di rosso pomodoro verde pesto e altre sfumature…Gino era in grado di preparare un primo antipasto di bruschette alle erbe aromatizzate, un primo alle melanzane, un insalatona ricca e colorata e un dolcetto al cucchiaio a base di ricotta.
Com’è finita? Bene un giorno ho conosciuto Giulia, valeva la pena dello sforzo e poi ora hanno un figlio.
A volte ci sono giornate in cui non hai tempo, non hai voglia o mille motivi per cui anche cucinare un piatto di pasta è difficoltoso; il kebab all’angolo è affollato e la pizzeria a taglio oggi è chiusa…selezionare buone forniture di emergenza, una buona pasta e un gustoso sughetto (www.caserecci.com) , veloce e gustoso

Per il resto c’è la passione, la voglia di sfidarci che ci porta a creare le giuste alchimie in cucina, così nella vita.

Note sull'autore

Tante storia da raccontare, se le pentole potessero parlare.

Commenti

Nessun commento postato.

Scrivi un commento

Per poter commentare devi prima effettuare il login.
Copyright © 2018 www.article-marketing.eu - Tutti i diritti riservati - Powered by link UP Europe! P.IVA 09257531005
Associazione Culturale per l'uso didattico ed etico dell'informatica
Sede legale: Via Pietro Rovetti, 190 - 00177 - ROMA