Article Marketing

article marketing & press release

PNL ed autodeterminazione nel libro-favola “Una magica estate con nonna Malva”

PNL, Autostima, Determinazione del proprio universo, magia naturale nel libro-favola “Una magica estate con nonna Malva” di Michela Chiarelli

Dopo il successo Macrolibrarsi “favolisticamente magia” di Michela Chiarelli, arriva nelle librerie e nei cataloghi on line il nuovo libro “Una magica estate con nonna Malva”, un racconto coinvolgente ma anche un manuale dove ritrovare in forma favolistica argomenti come PNL, Autostima e Determinazione del proprio universo, un libro che attraverso una narrazione semplice ed immediata tocca corde profonde aiutando a determinare un grande presente e un meraviglioso futuro.
Il libro è di ispirazione per tutti coloro che apprezzano argomenti come PNL, Autostima, Determinazione del proprio universo, magia naturale e magia quotidiana ma che allo stesso tempo non cercano un libro asettico di insegnamenti e sterili regole, è un libro per chi non sa nulla di PNL ma cerca una favola coinvolgente ed ispirante per ritrovare uno spazio personale di distrazione e magia, è un libro per chi segue un percorso di crescita personale e sa che la favola può celare preziosi tesori di saggezza.
———————————————
Libri che toccano il cuore aiutandoci nel percorso di crescita personale
Ci sono libri che passano inosservati, ci sono libri che all’inizio non ti comunicano nulla ma se hai occasione di scoprirli invece dipanano un bellissimo mondo di emozioni, ci sono poi libri che parlano al tuo io più profondo, libri che ti affascinano dal primo momento senza sapere né perché né per come, libri che ti coinvolgono poco alla volta e che ti parlano con franchezza e luminosità, ricordandoti qualcosa che in fondo già sapevi ma su cui non hai mai voluto concentrarti, libri saggi, libri coinvolgenti, libri affascinanti che toccano le tue corde più profonde.
“Una magica estate con nonna Malva” è uno di questi ultimi libri: un libro di magia naturale ma intesa nel senso più semplice, pulito e puro che si possa immaginare, un libro pratico, un libro di insegnamenti ma che arrivano al cuore attraverso la favola, una narrazione fluida e coinvolgente, una storia appassionante dedicata a tutti, ai grandi che troveranno insegnamenti e messaggi profondi, ma anche a coloro che vorranno apprezzare solo la storia favolistica e sarà anche amato anche dai più piccoli, perché la magia, la verità ed i messaggi di approfondimento arrivano attraverso varie vie e diversi livelli. Un libro di crescita personale, un libro favolistico, un romanzo.
L’incontro e l’intervista con Michela Chiarelli sul libro “Una magica estate con nonna Malva”
Abbiamo incontrato l’autrice del libro, Michela Chiarelli, alla fiera del libro di Milano ed è stata una occasione per approfondire la nostra conoscenza oltre che un incontro per rinnovare la nostra stima ed amicizia. In questa occasione abbiamo parlato con semplicità e spontaneità, abbiamo ripercorso la fitta trama di magia e quotidianità che si dipana in tutto il nuovo bellissimo libro “una magica estate con Nonna Malva”.
Tutto quello che ci siamo raccontati è stato riportato in questa intervista che desideriamo condividere con i lettori e con tutti coloro che apprezzano Auralia edizioni, un’intervista pensata per chi non abbia ancora avuto il piacere di incontrare e conoscere Michela Chiarelli e per chi non abbia mai avuto occasione di leggere il best seller Macroedizioni “Favolisticamente magia” e non conosca Nonna Malva, l’incantevole protagonista sia di “Favolisticamente magia” che del seguito “Una magica estate con Nonna Malva”.
Allora parliamo un po’ di te, di Nonna Malva, vorrei che me ne parlassi come se io non sapessi nulla di te, di Favolisticamente magia e di nonna Malva.
Parlare di Nonna Malva è come narrare di un sogno realizzato. Nonna era una Guaritrice, una Levatrice, una Donna Saggia. Punto di riferimento per molti nel paese dove vivevamo, ove la tradizione di famiglia fece di lei alla quarta generazione di Sciamani Italiani, una dei saggi più amati. Io ho passato la mia infanzia con lei, lei che insegnava ai suoi allievi e che manteneva vivi nei cuori delle genti gli interessi per la Magia della vita e le tradizioni dello Spirito del Mondo. Lei che mi ha iniziato a me stessa quando avevo solo tre anni e vivevo esperienze paranormali incredibili. Ha scoperto in me segni e manifestazione di semplice accoglienza e mi ha istruito. Certo io ero una bambina particolare che ha sempre vissuto la possibilità di vedere le forme di energia e il mondo dello Spirito. La mia esperienza è singolare, ma ho vissuto una vita comune, aperta al nuovo e con la voglia nel cuore di dare agli altri ciò che io stessa avevo imparato.
Beh! Dalla mia iniziazione sono trascorsi 23 anni, un tempo glorioso di formazione e gioia, a volte dolorosa a volte estatica e da circa 10 io vivo in completo servizio al Mio Spirito alla Volontà Divina. Così mi sono ritrovata ad insegnare il frutto delle mie esperienze e della formazione datami dalla Nonna.
-Chi è e di cosa si occupa Michela Chiarelli?
Michela Chiarelli è una donna straordinariamente normale, anche se è una Sciamana di sesta generazione, appoggiata e sostenuta da un lignaggio ereditario importante. Si occupa di Formazione Olistica, è direttrice della Scuola di formazione, da Se ideata e creata, Per Operatori Olistici “Antica Sophia Italica”, eccellentemente accreditata dagli organi di competenza. Scuola che forma operatori e rilascia Diplomi e crediti formativi su alcuni corsi Monotematici. Insegna agli Operatori Olistici di domani tenendo sempre la conoscenza nello Sciamanesimo Italiano di cui è custode.
Si occupa, in prima persona, di divulgazione dello Sciamanesimo Italiano, attraverso corsi, seminari, conferenze e libri. Si occupa di Spiritualità Sciamanica, è un’operatrice di varie discipline Olistiche quindi accoglie e guida le persone nel riappropriarsi della loro Natura e del Benessere Profondo.
Nel quotidiano non c’è solo il lavoro Si occupa della famiglia, ama cucinare, suonare, cantare e scrivere…

-Da dove arriva il nome Eriche Alchimilla con il quale occasionalmente ti firmi?
Questo nome nasce dalla mia iniziazione Naturale, l’iniziata ai sacri Poteri è la mia Eriche Alchimilla, nome in onore di due piante Incredibilmente Magiche L’Erica e L‘Alchemilla che porto anagrammate nel Nome e Cognome. Eriche Alchimilla, significano insieme: fuoco alchemico, fuoco di trasformazione.

-Cosa ti ha portato a scrivere?
Col trascorrere degli anni notavo nei miei amati allievi un po’ di difficoltà a comprendere la sacralità dell’insegnamento, Nonna me ne parlava continuamente diceva che nonostante gli sforzi sembrava che le altre persone non riuscissero a raggiungere la stessa pulsione, lo stesso amore, lo stesso interesse per l’arte sacra.
Nel mio caso era come se mi guardassero sempre con timore e riverenza… una cosa che caratterialmente mi fa sorridere, chiunque mi conosca vede la mia naturalezza e la mia amicizia fondersi alla professionalità e alla conoscenza, ma ciò che insegnavo restava sempre oltre un velo… il velo della particolarità e dell’impossibilità… come se solo io potessi riuscire in certe trasformazioni del proprio punto di vista riguardo se stessi, gli altri, il cosmo.
A seguito di ciò accadde che mi ritirai nel mio amato silenzio dello spirito e così compresi… che tutto nasce dall’esperienza, niente più dell’esperienza forma le persone.
Così decisi di fare sapere al mondo delle mie esperienze e nacque il desiderio di comunicare agli altri il mio vissuto e le mie consapevolezze e furono queste ad aprirmi alla scrittura. Nel primo libro Favolisticamente Magia, sono Narrate in forma di racconto le vie usate da Nonna Malva per trasmettermi la conoscenza delle prime regole sacre della Magia della Vita, quella che oggi è conosciuta come PNL, Autostima e Determinazione del proprio universo, più qualche piccola operazione Magica, tutto attraverso pensieri, parole e opere fatte in Amore verso Se stessi per determinare un grande presente e un meraviglioso futuro.
Sappiate che io sono di origini molto umili, non ho avuto tante cose che i miei coetanei avevano. Ho lavorato sin da giovane età e ho badato a me stessa da sola a lungo. Ma questa fede viva in me fa di me oggi una persona felice e soddisfatta di sé e delle bellezze che la vita materiale oggi mi da in: un marito splendido e in una famiglia amorevole, in allievi meravigliosi, libri molto amati, corsi molto frequentati e Magia Quotidiana.
Già dal primo libro tutto è cambiato le persone mi sentono di più, capiscono di più e con loro uso spesso l’esperienza, la mia, come modello da cui trarre insegnamento.
Questo avvenne grazie al fatto che mi resi conto che in fondo tutte le più grandi religioni hanno libri nei quali si narra di opere che possono spingere l‘essere ad Essere Migliore, attraverso il meccanismo di identificazione de se. Pensiamo ai Vangeli e agli atti degli apostoli, l’identificazione col Taumaturgo più grande dei nostri tempi, il Cristo, ha spinto folle all’amore, alla dedizione, alla voglia di trasformare le proprie pulsioni umane, in amore, gioia e condivisione.
Certo i miei non sono testi sacri, ma sono testi esperienziali, tratti dalla mia vita, ecco come nacquero i miei libri attraverso il volere condividere la Bellezza che ho sperimentato in prima persona, anche nella durezza della vita. Questi sono i natali di Favolisticamente Magia e una Magica estate con Nonna Malva attraverso i quali l’insegnamento penetra nel subconscio e determina grandi cambiamenti.

-Come nasce il nuovo libro “Una magica estate con Nonna Malva” ?
Dal grande successo di Favolisticamente Magia mi ritrovai di fronte a richieste particolari, molti lettori credevano io fossi perfetta e sempre al sicuro dai moti del cuore. Nel corso della vita così non fu… nemmeno per me o tantomeno per Nonna Malva, per questo nasce Una Magica estate con Nonna Malva. Mi ritrovai di nuovo di fronte ad una sfida io e le paure, io e il dolore, l’abbandono, l’abuso…ecco…qui mi sono aperta al mondo che credeva che io fossi perfetta, che avessi sempre avuto una vita perfetta, mostrando il dolore che ho vissuto e sperimentato per mostrare al mondo stesso che ci si può evolvere tanto da capire se stessi e le cose che ci fanno soffrire. Certo bisogna lavorare duro, lasciare che la forza dei racconti penetri poiché può dare soddisfazioni infinite trasformare se stessi tramite la comprensione, possiamo diventare padroni della Nostra mente e tendere così a mete straordinarie del nostro Essere scoprendo che c’è Magia ovunque nelle cose semplici, negli utensili, nei panni per pulire… Ovunque!

-Per chi non conoscesse “Favolisticamente magia” ed il nuovo libro “Una magica estate con Nonna Malva”, vorrei che attraverso i ricordi, il cuore e le emozioni, mi parlassi di nonna Malva e dei suoi insegnamenti.
Nonna è una guida celeste straordinaria, lei sapeva e ancora sa plasmare, sa calmare gli spiriti, sa guidare all’incontro tanto atteso col proprio Se… Nonna è il cuore dei miei insegnamenti, Nonna è me, Nonna è le mie antenate… Nonna è vita e vitalità.
Qualunque cosa eseguisse o mi facesse fare celava insegnamento e Magia. Con lei pulire casa o cucinare erano una fonte d’insegnamento. Mi faceva provare come ci si sente a ricevere Amore e riconoscenza per il mio solo esistere e portar gioia nella sua vita. Nonna è un angelo guida, uno spirito protettore… Nonna è Favolisticamente Magia, Nonna è Una magica estate con Nonna Malva, Nonna è lo spirito che vive in quelle pagine e che attende di dare ancora Amore All’umanità.

-Questo nuovo libro a quali esigenze risponde?
Una Magica estate con Nonna Malva risponde al cuore delle persone a quelle che si sentono tristi, povere sole e demotivate e dona insegnamento profondo nel quale si mostra una delle vie dell’essere attraverso cui tendere alla comprensione degli stati emotivi e saperli trasformare cambiando punto di vista, portando magicamente nuova energia nella nostra vita e diventandone i padroni.

Estratto…
<<… Il percorso che hai seguito finora, ha fatto di te un’iniziata, mia piccola, ora su una strada un pochino più Matura, comincia a mettere in atto un po’ d’insegnamenti… >>.
Nonna Malva mi disse queste parole prima che cominciasse l’Estate del 1989.
In ricordo di ciò che vissi insieme a lei, ho scritto:
<< Una Magica estate con Nonna Malva>>!

L’Intento: che ha ispirato questo mio secondo libro, è quello di trasmettere la conoscenza di cui io Stessa sono stata partecipe.
Lo Scopo: è quello di rispondere a tutte le persone che hanno amato Favolisticamente Magia e che l’hanno reso un Best Seller. Rispondere a tutte le migliaia di domande e ringraziare tutti per l’amore che mi avete donato.
Il Desiderio: è quello di comunicare a tutti che ho scelto di essere coerente con me stessa. Ho scelto di essere me stessa e insegnare quello che ho imparato da quando ero bambina.
Il Segreto: é racchiuso nella mia Magica Libretta, da cui ho tratto e riportato in queste pagine, accadimenti e insegnamenti.
La Chiave: è nel tuo cuore, usala e scopri il magnifico mondo che ti accoglie!

-A chi si rivolge ?
Una Magica estate con Nonna Malva a tutte le persone che vogliono costruire un Se più vero più profondamente connesso alla propria natura, è dedicato a quelle persone che vogliono liberarsi dei blocchi esistenziali e chi meglio di una giovane donna in crescita con tutti i suoi moti interiori può essere di stimolo?

-In termini molto semplici e comprensibili qual è il messaggio che ci porta questo nuovo libro?
Una Magica estate con Nonna Malva, trasformazione, scioglimento dal dolore, emancipazione degli schemi prefissati, riscatto degli stati impossibilitanti, redenzione delle convinzioni autolimitanti, liberazione dal sentirsi, stupidi, inetti, incapaci, poveri… Da queste pagine si emette Energia Pura e libera! Pura Trasformazione.

-Tra i tanti episodi narrati in questo libro, quale ti è più caro?
In Una Magica estate con Nonna Malva si tratta della mia vita non di racconti né di sole favole narratemi dalla Nonna quindi amo ogni singolo passaggio ognuno è Magico di per sé… ricordo la coppa di Rhebekka e la sua capacità di istruirmi sul culto divino femminile, Aglio agliorum l’incontro con le mie paure e una nuova maestra spaventosa, Dentro la spirale l’incontro con la mia Anima, ma forse quello più amato è il mio incontro con Merlino, si è stato Magico…
Grazie del vostro tempo e della vostra amorevole amicizia. Ciao a nuove Magiche avventure Avvenute.
Illustrazioni
A completare ed arricchire il libro, sono state inserite una serie di illustrazioni in bianco e nero di Michela Chiarelli e Marco Gionta che si è occupato anche del progetto grafico e della copertina.

Leave A Comment

Your email address will not be published.