Article Marketing

article marketing & press release

Mastoplastica Intervento che dà Ottimi Risultati con Protesi di Qualità e Certificate

La mastoplastica additiva consiste nell’aumentare il seno con l’inserimento di protesi al silicone. E’ un intervento che si esegue in anestesia generale è ha una durata indicativa di circa due ore.

Si possono utilizzare diverse tecniche chirurgiche per inserire le protesi e consistono nell’eseguire una incisione, creare una tasca sotto il tessuto del seno o sotto il muscolo del torace e posizionare la protesi in questa nuova tasca in tutta sicurezza.

Dopo l’intervento è importante passare una giornata di riposo a letto e indossare per una settimana un reggiseno particolare.

Dopo l’intervento è possibile provare sensazioni di gonfiore e sensibilità: si tratta di sintomi che si attenuano nel giro di pochi giorni.

I punti sono rimossi dop 7-14 giorni. La maggior parte delle pazienti riprende le proprie attività lavorative dopo la prima settimana dall’intervento.

Le protesi

Le aziende produttrici mettono a disposizione protesi che tra loro differiscono per la forma e il contenuto.

Di solito si preferiscono protesi a profilo anatomico contenenti gel di silicone che conferisce un aspetto e una consistenza al seno molto naturale.

Le protesi certificate e autorizzate in Italia sono sicure e permettono alla paziente di svolgere qualsiasi tipo di attività.

Vari studi hanno anche dimostrato che non ci sono correlazioni tra le malattie del seno e le protesi mammarie.

La donna portatrice di protesi può allattare e sottoporsi a tutte le indagini radiologiche ed ecografiche al seno.

D.ssa Daniela Messori
c. Einaudi 18/A – Torino
tel. 011.591.388
mobile: 347.804.7928
www.danielamessori.it

La mastoplastica additiva consiste nell’aumentare il seno con l’inserimento di protesi al silicone. E’ un intervento che si esegue in anestesia generale è ha una durata indicativa di circa due ore.

Si possono utilizzare diverse tecniche chirurgiche per inserire le protesi e consistono nell’eseguire una incisione, creare una tasca sotto il tessuto del seno o sotto il muscolo del torace e posizionare la protesi in questa nuova tasca in tutta sicurezza.

Dopo l’intervento è importante passare una giornata di riposo a letto e indossare per una settimana un reggiseno particolare.

Dopo l’intervento è possibile provare sensazioni di gonfiore e sensibilità: si tratta di sintomi che si attenuano nel giro di pochi giorni.

I punti sono rimossi dop 7-14 giorni. La maggior parte delle pazienti riprende le proprie attività lavorative dopo la prima settimana dall’intervento.

Le protesi

Le aziende produttrici mettono a disposizione protesi che tra loro differiscono per la forma e il contenuto.

Di solito si preferiscono protesi a profilo anatomico contenenti gel di silicone che conferisce un aspetto e una consistenza al seno molto naturale.

Le protesi certificate e autorizzate in Italia sono sicure e permettono alla paziente di svolgere qualsiasi tipo di attività.

Vari studi hanno anche dimostrato che non ci sono correlazioni tra le malattie del seno e le protesi mammarie.

La donna portatrice di protesi può allattare e sottoporsi a tutte le indagini radiologiche ed ecografiche al seno.

D.ssa Daniela Messori
c. Einaudi 18/A – Torino
tel. 011.591.388
mobile: 347.804.7928
www.danielamessori.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.