Article Marketing

article marketing & press release

Crisi mercato immobiliare, conviene comprare casa a Pordenone al giorno d’oggi?

Secondo uno dei principali siti specializzati sul mercato immobiliare i prezzi delle case in vendita a Pordenone e provincia nel mese di agosto 2015 hanno subito un ulteriore calo, evidenziando però un rallentamento del fenomeno del calo dei prezzi di vendita, a fronte di una lieve accelerazione del numero di contratti di compravendita registrati.

Al contrario, il mercato degli affitti ha evidenziato sia sulla città di Pordenone che nella sua provincia un lieve incremento dei prezzi confermando al tendenza a riavvicinarsi ai massimi registrati nel febbraio 2014.

Questi dati, associati all’informazione che le banche hanno ripreso ad erogare mutui e finanziamenti anche ai privati con tassi che al momento sono estremamente vantaggiosi, sembrano confermare la convenienza attuale dell’investimento sul mattone.

L’aumento dei contratti registrati per le compravendite immobiliari, a fronte di prezzi che sono ai minimi degli ultimi 4 anni ed il rallentamento del calo dei prezzi degli immobili dovrebbero confermare che la tendenza al ribasso non durerà ancora a lungo e che, chi ne è in grado, potrebbe oggi realizzare buoni affari acquistando casa a pordenone, cn buone possibilità di vedere aumentare il valore del proprio immobile man mano che si consoliderà la tendenza all’aumento delle compravendite.

È anche vero che abbiamo assistito ad un lungo periodo di riallineamento verso il basso del mercato immobiliare e si è, sicuramente, ormai largamente scontato l’effetto bolla risalente al periodo precrisi.
In questo momento storico l’acquisto di una casa a Pordenone può rivelarsi un buon modo per realizzare nel giro di pochi anni una discreta plusvalenza, sopratutto se l’attuale governo in carica manterrà il proposito di abolire, dal gennaio 2016, le tasse sulla prima casa, azione che da sola, secondo gli analisti, varrà un incremento dei prezzi sul mercato immobiliare nell’ordine almeno del 15%, con un aumento delle compravendite previsto per oltre il 25%.

L’incremento del prezzo delle case in affitto a Pordenone e provincia, registrato nel mese di agosto 2015, dovrebbe garantire un discreto ritorno a chi non volesse tenere un capitale immobilizzato nell’attesa che i prezzi di vendita tornino ai livelli necessari per ottenere una adeguato plusvalore.

L’attuale situazione del mercato immobiliare nell’area di Pordenone e provincia garantisce la convenienza dell’acquisto di un immobile anche a coloro che non intendono fare una speculazione ma desiderano una prima casa a Pordenone.
La prospettata abolizione della tassa sull’immobile di prima abitazione, unitamente ai bassi prezzi di vendita sul mercato immobiliare, che si registrano in questo momento, e ai mutui dai costi decisamente convenienti, che permettono di ottenere rateazioni più che sostenibili, rendono oggi particolarmente conveniente l’acquisto di un immobile come prima casa.

Considerando la sia pur lieve ripresa dell’economia e del mercato del lavoro in corso insieme a tutti i dati disponibili su prezzi di vendita, numero delle compravendite e numero di mutui concessi dagli istituti di credito, è probabile che, salvo sconvolgimenti imprevedibili, entro la fine dell’anno in corso la corsa al ribasso dei prezzi, già notevolmente rallentata negli ultimi quattro mesi, registrerà un’inversione di tendenza importante che, in funzione del consolidamento della ripresa, potrebbe anche trasformarsi in un’impennata importante dei prezzi.

Leave A Comment

Your email address will not be published.