Article Marketing

article marketing & press release

Un francese in quarantena per coronavirus corre la maratona sul piccolo balcone di casa

Un francese in quarantena per coronavirus corre la maratona sul piccolo balcone di casa

Esercitarsi durante la quarantena durante l’epidemia di coronavirus è difficile, ma l’emergenza stimola la fantasia e si sperimentano modi interessanti per mantenersi in forma.
Un uomo in Francia ha corso un’intera maratona di 42 chilometri sul suo balcone di casa.
Ci sono volute quasi 7 ore per completare la maratona sul suo balcone di circa 6 metri. Nelle dichiarazioni rilasciate spiega la sua impresa al fine diutare a dare risalto alle sollecitazioni mediche di stare in casa per evitare il progredire dell’infezione di coronavirus.

Con il coronavirus che costringe milioni di persone a rimanere a casa, è incredibilmente facile, se non addirittura allettante, tornare a scelte di vita malsane.
Soprattutto se vivi in ​​una zona fredda, non puoi davvero essere incolpato di guardare la TV tutto il giorno e mangiare una varietà di cibi malsani per aiutarti a passare il tempo.

Alcune persone, tuttavia, hanno escogitato modi intraprendenti per rimanere in salute durante questo blocco mondiale senza precedenti. Negli ultimi si sono viste sfide push-up attraversare Instagram, insieme a nuovi esercizi di allenamento della forza che puoi fare comodamente dal tuo salotto.

La storia più curiosa  ci viene dalla Francia dove Elisha Nochomovitz ha avuto la determinazione di correre una maratona completa su un balcone che misura circa 6 metri.
Per una sua strana convinzione, Nochomovitz si è tenacemente impegnato a correre per 42 chilometri e 195 metri (la misura della maratona olimpica) correndo essenzialmente in un piccolo cerchio per ore e ore fino alla fine.





Più precisamente, Nochomovitz aveva in programma di correre la Maratona di Barcellona e Parigi questo mese prima che fosse annullata a causa del coronavirus.
In altre parole, Nochomovitz era già in ottima forma.

Quindi quanto ci è voluto? Secondo un’intervista rilasciata France Bleu , gli ci sono voluti 6 ore e 48 minuti. Da notare che è molto più lungo dei suoi tempi abituali, il che ha senso dato che non puoi davvero aumentare la velocità significativa quando sei costretto a girarti ogni 7 metri. Tuttavia, è un bel risultato e alla fine i video di Nochomovitz hanno iniziato a diventare virali online. Come punto di interesse, si stima che Nochomovitz abbia fatto ben 6000 giri completi prima di completare i 42 chilometri.

Mi piace partecipare alle corse importanti da solo, ma l’energia mentale, la concentrazione e la dedizione necessarie per fare qualcosa del genere vanno oltre la mia comprensione. È abbastanza difficile allenarsi per una maratona regolare, ma questo è innegabilmente una cosa di livello successivo.

La vicenda ha fatto il giro del mondo ed è stata riportata dai principali giornali online. Qui un servizio della inglese the guardian




Ed anche in Asia ha interessato e incuriosito molte persone. Ecco un servizio della cinese Formosa TV News Network

Elisha: “Ho divertito i vicini”

Elisha ha raccontato di questa sfida che ha lanciato, non riuscendo a correre una vera maratona: ” Fondamentalmente, ero registrato per le maratone di Barcellona e Parigi. Ho fatto la mia preparazione. Quando sono stati cancellati , Ero ben preparato. Mi sono detto che ho un balcone di 7 metri, quindi perché no? ” 

A supporto delle raccomandazioni del personale medico

Puoi fare sport a casa. E il secondo messaggio, è per le persone che si prendono cura di noi: “Il personale medico fa un lavoro straordinario. Si sono divertiti molto alla mia idea, mi ha dato forza tutto il giorno. Avrei potuto correre molto bene intorno al casa, ma ho preferito farlo sul mio balcone. Il messaggio, ci sono molti che non lo prendono sul serio “.

Dietro le quinte di un tempo molto alto

Il suo tempo? 6:48, lontano dai soliti orari. Non era questo l’obiettivo, spiega Elisha, che ha già 36 maratone nelle gambe: “L’orologio è solo un episodioparticolare. Hocominciato alle 3:32 del mattino. Temevo che i vicini bussassero alla porta. Ma l’ho fatto divertire, mi hanno guardato tutto il pomeriggio correre come un cagnolino! “




Ed ecco il post originale che Elisha ha inserito su instagram

 

Visualizza questo post su Instagram

 

“LES DEMI-FONDEURS, PRENEZ EXEMPLE, ÇA FORGE LE MENTAL” ! ✌ ——————– Après le défi fou de @nassim.yns qui consistait à courir un 5km autour d’une table, c’est un défi complément INIMAGINABLE qui a fait son apparition… 🙈 Elisha Nochomovitz, résidant à Balma et en plein confinement, a eu l’incroyable idée de courir un marathon (42km195)… sur le balcon, long de 7 mètres, de son appartement ! 😱 UN DÉFI RELEVÉ EN 6H48 ! 😍 ——————– MERCI ELISHA ! ❤ @elisha_nochomovitz ——————– #athletisme #trackandfield #running #run #polevault #highjump #runner #runners #longjump #triplejump #hurdles #sprint #instarunner #instarunners #diamondleague #nikerunning #triathlete #nikeplus #trailrunning #instarun #swimbikerun #runhappy #tracknation #strava #stravarun #footing #courir #runstoppable #happyrunningcrew #runaddict

Un post condiviso da Les Athlètes Français 🇫🇷 FFA (@les_athletes_francais) in data:

FONTE: francebleu.fr | theguardian.com
IMMAGINI: pixabay.com | instagram | youtube

Leave A Comment

Your email address will not be published.