Article Marketing

article marketing & press release

Tag internazionalizzazione aziendale

Il Marketing. Un valore ancora più intangibile.

Negli ultimi anni vi sono stati notevoli cambiamenti nel business delle imprese e di conseguenza anche nel Marketing.
Un approccio nuovo, chiamato Radical Marketing, come indicato nel libro “Marketing management” di Philip Kotler, è incentrato sull’ottimizzazione di risorse limitate, sullo stretto contatto con i Clienti e sulla creazione di soluzioni più soddisfacenti per le loro esigenze.

La diversità è la nostra forza: dieci anni di Sphera Group

Prudential of America, tra le poche realtà finanziarie USA non travolte dall’ ultima crisi, ha più di 180 anni e il suo marchio, la roccia di Gibilterra, campeggia imperioso su Time Square a New York, la Guiness ha 250 anni.

I primi dieci anni di SPHERA GROUP

Compleanno eccellente della società emiliana di consulenza
Sphera Group, società che attualmente opera nel settore della consulenza in tutt’Italia, è nata nell’aprile del 2000 per dare una risposta efficace e spesso alternativa alle problematiche quotidiane delle piccole e medie aziende del territorio emiliano.

DAL CONFLITTO ALLA NEGOZIAZIONE

La negoziazione non è conflitto, cioè battere l’avversario o distruggere l’avversario o evitare il conflitto o ottenere superiorità o difendersi insieme alla realtà.
Il conflitto nasce se esiste una relazione tra due o più persone che hanno interessi interdipendenti o si vede l’interesse della controparte come un ostacolo per il raggiungimento dei propri obiettivi.

GESTIONE STRATEGICA D’ IMPRESA, UN COMPITO DEI MANAGER O DEI COMMERCIALISTI?

Abbiamo più volte parlato dei motivi che spingono un’azienda ad affidarsi ad una società di consulenza di direzione e strategica:
la necessità di servirsi di professionisti, consulenti e manager per implementare nuovi sistemi, di reengenering dei processi industriali, di innovazioni e miglioramenti che riguardano prodotti, servizi e processi, nei casi in cui è necessario un avvicendamento generazionale, nei casi in cui è opportuno elevare il livello delle Risorse Umane, sviluppando e formando quelle esistenti e favorendo l’ingresso di nuovi talenti.

STRATEGIE DI CAMBIAMENTO Dirigere il cambiamento

Michael D. Watkins è socio fondatore di una azienda statunitense che si occupa di aiutare i dirigenti ad attuare politiche di cambiamento nelle proprie organizzazioni. Nel suo lavoro ha concentrato l’attenzione sull’analisi delle fasi iniziali dei processi di cambiamento. Ovvero quali sono le strategie migliori da attuare nel momento in cui ci troviamo a gestire il cambiamento di direzione di una organizzazione aziendale? La necessità di approfondire questi aspetti è emersa da alcune ricerche che hanno evidenziato come la gestione del cambiamento nell’assunzione di un nuovo incarico dia una realistica previsione del successo complessivo dell’operazione.

LA DIFFERENZAZIONE COME STRUMENTO DI GESTIONE DEL BUSINESS E DELLE PERSONE

Che cosa rappresenta la differenziazione nel mondo economico che stiamo vivendo? Che cosa significa differenziare?

Le aziende vincono quando i loro manager fanno una distinzione netta e significativa tra business e persone che danno una performance eccellente e business e persone che danno una performance inadeguata, quando sviluppano i più forti ed eliminano i meno redditizi.

Riflessioni su Josè Mourinho e sulla Leadership

Non serve essere appassionati di calcio per rimanere colpiti dalla personalità e dalla presenza dell’allenatore dell’Internazionale Football Club.

Al suo debutto italiano si è presentato ai giornalisti descrivendosi con la sua migliore non qualità: “non sono un pirla!”.. tanto l’altra, la qualità vera, l’aveva già annunciata al suo debutto nel Chelsea ed oggi è la definizione che nelle vittorie e nelle sconfitte lo accompagna sempre: all’Old Trafford Stadium dopo la sconfitta in Champions del mese scorso, i fan dei Red Devils gli hanno urlato in coro “you are not the Special One anymore”, non sei più lo Special One.

I managers valgono per ciò che costano?

di Vincenzo Morlini
L’attività di un manager si può, in estrema sintesi, ricondurre ad un fatto solo: prendere decisioni. E sappiamo che ogni decisione comporta sempre una scelta.
Il ruolo del manager consiste, quindi, primariamente nel collaborare con l’imprenditore, o con gli azionisti a seconda delle circostanze, nell’esercizio del fondamentale processo decisionale quotidiano, sia operativo che strategico, affinché l’impresa possa creare valore e continuare ad esistere nel tempo, in relazione alla sua missione ed ai suoi obiettivi.

TEMPI DI CRISI E DI OPPORTUNITA’

C’è crisi. Un refrain che ascoltiamo da diversi lustri.Tempi di turbolenze e incertezze, crisi e transizioni, si legge e si ascolta dappertutto che il mercato è in crisi. Addirittura alcuni ipotizzano e verficano con fatti e cifre, una crisi dell’attuale sistema economico globale. L’inattaccabile sistema capitalistico mondiale sarebb arrivato miseramente all’ epilogo…

  • 1 2