No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

Corno alle Scale, pronto per il primo grande week-end di neve sci e divertimento

E’ Corno Fun Carnival il grande concorso indetto dalla HR Srl,società di gestione degli impianti del Corno alle Scale, località sciistica dell’alto Appennino bolognese. Sabato 18 e Domenica 19 Febbraio 2012 si terrà il concorso fotografico, con cui si chiederà agli sciatori di giungere mascherati sulle piste, con sci o tavola ai piedi e di farsi fotografare. Il contest si sposterà poi sulla Fan Page di Facebook della località (https://www.facebook.com/cornofun), poichè lì saranno postate tutte le foto fatte dagli sciatori. Chi otterrà più “mi piace” entro il 29 Febbraio 2012 sarà considerato il vincitore, ed avrà diritto al premio finale: uno Skipass per la Stagione 2012/2013 al Corno alle Scale.
I dettagli del concorso ed il relativo regolamento potrà essere trovato sul sito ufficiale della stazione sciistica, cornofun.com. Sempre nel week end i ragazzi del Biohazard Crew inizieranno a sistemare le prima strutture dello snowpark, tanto attese quanto la neve nelle settimane di gennaio e dicembre. Il nuovo Snowpark sarà situato in zona Malghe, in prossimità dell’omonimo rifugio. Enrico Landucci, uno dei membri del BIohazad Crew, ha confermato che si inizieranno a fare i primi terrazzamenti per fare jump e quant’altro. Per cui dovrebbe essere un week end davvero coi fiocchi per tutti i Riders tosco-emiliani. Le previsioni meteo allo stato attuale sembrano essere più che discrete. Sole con qualche velo di nube sabato 18, qualche banco di nebbia domenica 19. Nel complesso ci sono tutti gli ingredienti per farsi un bel week end di sano divertimento. All’interno della stazione sono presenti anche i divertimenti alternativi allo snowboard e allo sci. Il Gatto bus, un gatto delle nevi adibito al trasporto persone, permetterà, a chi lo desidera, di effettuare escursioni, pranzi ed apertivi in quota presso i rifugi, cioè in zone di difficile accesso qualora non si avessero gli sci ai piedi.
E’ presente inoltre un elicottero col quale fare meravigliose escursioni dall’alto, sopra il magnifico Parco Regionale del comprensorio; oppure fare emozionanti discese con gli ai piedi su terreni immacolati e incontaminati. L’elicottero infatti è adibito proprio al servizio di Heliski. Ultimo ma non meno importante Welly, la grande struttura mobile adibita a Centro Wellness in quota (quasi 1700 mt di altitudine).All’interno si potranno effettuare emozionanti saune, e massaggi tonificanti, grazie alla presenza del preparatissimo personale delle Terme di Porretta.
Gli albergatori e i ristoratori di Lizzano in Belvedere e Vidiciatico, paesi posti all’interno del comprensorio sciistico, sono ormai pronti a ricevere l’afflusso dei turisti. Quest’anno infatti la stagione non è stata affatto generosa di neve per l’Appennino tosco emiliano. Le alte temperature, ed un inverno mediamente abbastanza tiepido, non solo hanno evitato che arrivassero precipitazioni nevose dal nord Europa, ma anche di permettere di far funzionare a pieno regime i cannoni posti ai bordi delle piste per l’innevamento artificiale. Gli sforzi che la HR Srl ha prodigato nel corso delle vacanze natalizie, momento culminante della stagione sciistica, e ahimè estremamente avaro di neve quest’anno, attivando a pieno regime l’impianto di nnevamente artificiale, è stato solo un piccolo contentino per tutti coloro che avevano sottoscritto uno skipass stagionale.
Ma da domenica la musica cambia, visto le abbondanti precipitazione nevose cadute nei giorni scorsi. In alcuni punti si è addirittura raggiunta la mirabile quantità di 200cm di neve.
Che dire, questo week end sarà d’obbligo prendere sci e scarponi, o snowboard, e farsi una discesa mozzafiato sulle piste del Parco del Corno alle Scale.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Article Marketing