Article Marketing

article marketing & press release

boom di pellegrinaggi di fede verso luoghi sacri

Un tipo di turismo che si sta diffondendo parallelamente a quello mirato allo svago ed al divertimento ,è il turismo di fede, viaggi di pellegrini verso luoghi sacri in ogni parte del mondo.
Negli ultimi anni lo sviluppo di questo segmento di mercato del mondo travel, è avvenuto dunque sia parallelamente a quello classico che in modo completamente autonomo. Infatti, oltre al fatto di trovare turisti in giro per il mondo che si trovano visino a luoghi di fede e li vanno a visitare, ci sono milioni di utenti ogni giorno che partono per quelle mete in modo diretto. Addirittura ci sono famiglie intere che programmano di anno in anno i loro pellegrinaggi di fede , dedicando un budget a questa passione verso la religione.
Tanti tour operator si sono specializzati dunque nell’ offrire solo viaggi di fede ai pellegrini , e facendo ciò hanno dato un ulteriore spinta al turismo religioso, grazie alle promozioni ed al fatto che con esse questa tipologia di viaggi è entrata di forza nell’ immaginario comune.
I pellegrinaggi di fede maggiormente avvengono verso luoghi dove sono avvenute le apparizioni Mariane, dunque a Fatima, a Lourdes, ma anche verso luoghi simbolici come quelli che si trovano in Terra Santa ed anche alla conoscenza di altre religioni e culti minori, per conoscenza o accrescere la propria fede.
Ormai i luoghi dove sono avvenute le apparizioni mariane non hanno bisogno di pubblicità e contano milioni di pellegrini ogni giorno che viaggiano verso quei luoghi sacri per le motivazioni più diverse.
Stessa sorte per luoghi ovviamente conosciuti come la Terra santa, Gerusalemme etc etc. Diverso invece per luoghi simbolo di altre culture o nazioni che stanno prendendo piede negli ultimi anni proprio grazie ad una maggiore informazione data dai tour operator e da tutto il sottobosco che li circonda.
Nascono e hanno numerosissimi consensi dunque anche la Polonia la Turchia, la Russia dove i pellegrini vanno alla scoperta delle più diverse culture oltre a quella cattolica . In Polonia ad esempio è possibile ammirare la Madonna nera, la Polonia è sempre stato un paese fortemente legato alla tradizione cristiana e ricco di luoghi di culto. Primo fra tutti il Santuario della Madonna Nera di Jasna Gora (del Chiaro Monte) a Czestochowa. Qui si venera una icona della Madonna Nera con Bambino. La leggenda vuole che sia stata dipinta da S. Luca che, essendo contemporaneo alla Madonna, ne avrebbe dipinto il vero volto.

in Russia invece i pellegrini vanno a visitare i luoghi di culto ortodossi, in Turchia invece Tra i vari luoghi che si visitano non si può mancare di fare, seppur brevemente, un riferimento a Istanbul, già nei secoli Bisanzio e Costantinopoli, bellissima metropoli che si affaccia sul Bosforo, ricca di storia e di tradizioni crocevia di popoli e razze. Istanbul offre la possibilità di visitare la Moschea del sultano, la Moschea Blu, Santa Sofia, San Salvatore in Chora, l’Ippodromo, le Piscine, il Topkapi, e il Gran Bazar, oltre alcune Chiese cattoliche quali quella dedicata a San Antonio dei Frati Francescani Conventuali e quella dello Spirito Santo presso la Nunziatura.

Leave A Comment

Your email address will not be published.