Article Marketing

article marketing & press release

28 Settembre 2014

2° Asta Urania Casa d’Aste | Tavole originali e Illustrazioni | 7 Dicembre 2014 – Spazio Cerere – Roma

II Asta
Urania Casa d’Aste
7 Dicembre 2014 – ore 15.30
Spazio Cerere – Roma

Esposizione lotti | Spazio Cerere – Roma
Via degli Ausoni, 3
Sabato 6 Dicembre ore 10-20
Domenica 7 Dicembre ore 10-14

2° Asta Urania Casa d’Aste | Tavole originali e Illustrazioni dei maestri del fumetto | 7 Dicembre 2014 – Spazio Cerere – Roma

II Asta
Urania Casa d’Aste
7 Dicembre 2014 – ore 15.30
Spazio Cerere – Roma

Esposizione lotti | Spazio Cerere – Roma
Via degli Ausoni, 3
Sabato 6 Dicembre ore 10-20
Domenica 7 Dicembre ore 10-14

2° Asta Urania Casa d’Aste | Tavole originali e Illustrazioni | 7 Dicembre 2014 Spazio Cerere Roma

II Asta
Urania Casa d’Aste
7 Dicembre 2014 – ore 15.30
Spazio Cerere – Roma

Esposizione lotti | Spazio Cerere – Roma
Via degli Ausoni, 3
Sabato 6 Dicembre ore 10-20
Domenica 7 Dicembre ore 10-14

Paradossi della Legge

Il fenomeno migratorio così come si manifesta è disastroso per molti stati e in particolare per l’Italia. Un fenomeno migratorio delle attuali dimensioni, deve essere analizzato con attenzione e rigore e senza pregiudizi. Il fenomeno migratorio , nelle attuali dimensioni, supera largamente i limiti fisiologi del trasferirsi in terre diverse per molteplici esigenze, per caratterizzarsi invece come fenomeno invasivo e destabilizzante. ?Anche l’ Australia, ove esiste la necessità di popolare

Continue reading…

Paradossi della Burocrazia Italiana

Il fenomeno migratorio così come si manifesta è disastroso per molti stati e in particolare per l’Italia. Un fenomeno migratorio delle attuali dimensioni, deve essere analizzato con attenzione e rigore e senza pregiudizi. Il fenomeno migratorio , nelle attuali dimensioni, supera largamente i limiti fisiologi del trasferirsi in terre diverse per molteplici esigenze, per caratterizzarsi invece come fenomeno invasivo e destabilizzante. ?Anche l’ Australia, ove esiste la necessità di popolare il vastissimo territorio, non consente un ingresso incontrollato e indiscriminato di migranti, perché temono che l’immigrazione massiccia e non graduata faccia saltare gli equilibri sociali ed economici del paese.