No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

“In cammino con Francesco”, l’ultimo di libro di Don Gallo

E’ uscito nei giorni scorsi l’ultimo libro di Don Gallo intitolato “In cammino con Francesco”, una raccolta di documenti, storie e racconti che il prete aveva raccolto durante i trent’anni passati al fianco degli ultimi.

Pubblicato postumo, per uno strano segno del destino questo libro sembra essere una sorta di testamento della vita di Don Gallo, che se da una parte riassume il suo instancabile impegno sociale a cui aveva consacrato la sua vita e la sua fede, dall’altra lancia un messaggio di speranza, l’augurio per la Chiesa di tornare ad essere una Chiesa dei poveri, un ritorno alle origini reso possibile dall’elezione di Papa Francesco: «Ora è arrivato papa Francesco a farci sperare di nuovo in una Chiesa dei poveri. Un sollievo dopo tanta pena. Sapranno i cattolici accogliere l’invito inequivocabile e sofferto a un rinnovamento radicale per ritornare a essere “Lumen gentium”, “luce delle genti”, un popolo di Dio in cammino per annunciare il Vangelo di liberazione per tutti, con il sostegno dello Spirito del Cristo risorto e vivo? Con l’elezione di Francesco tutto è possibile”.

Così scriveva pochi mesi fa Don Gallo, suggerendo al nuovo Papa quelle che secondo lui erano le parole chiave che dovevano guidare il cambiamento della Chiesa: partecipazione attiva, sinodalità, ascolto e dialogo.

E’ uscito nei giorni scorsi l’ultimo libro di Don Gallo intitolato “In cammino con Francesco”, una raccolta di documenti, storie e racconti che il prete aveva raccolto durante i trent’anni passati al fianco degli ultimi.
Pubblicato postumo, per uno strano segno del destino questo libro sembra essere una sorta di testamento della vita di Don Gallo, che se da una parte riassume il suo instancabile impegno sociale a cui aveva consacrato la sua vita e la sua fede, dall’altra lancia un messaggio di speranza, l’augurio per la Chiesa di tornare ad essere una Chiesa dei poveri, un ritorno alle origini reso possibile dall’elezione di Papa Francesco: «Ora è arrivato papa Francesco a farci sperare di nuovo in una Chiesa dei poveri. Un sollievo dopo tanta pena. Sapranno i cattolici accogliere l’invito inequivocabile e sofferto a un rinnovamento radicale per ritornare a essere “Lumen gentium”, “luce delle genti”, un popolo di Dio in cammino per annunciare il Vangelo di liberazione per tutti, con il sostegno dello Spirito del Cristo risorto e vivo? Con l’elezione di Francesco tutto è possibile”.
Così scriveva pochi mesi fa Don Gallo, suggerendo al nuovo Papa quelle che secondo lui erano le parole chiave che dovevano guidare il cambiamento della Chiesa: partecipazione attiva, sinodalità, ascolto e dialogo.
– See more at: http://www.sixprint.it/magazine/6938/don-gallo-in-cammino-con-francesco#sthash.Lj8eJajr.dpuf

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Article Marketing