Article Marketing

article marketing & press release

Perchè comprare una zanzariera

Blockfly – DFM

La zanzariera sta diventando sempre più un elemento indispensabile in ogni casa.

Con l’avvento della zanzara tigre le nostre case sono bersaglio, anche in pieno giorno, della particolare aggressività di questi insetti .I danni che possono arrecare le punture della zanzara tigre obbliga le famiglie, soprattutto quelle con bambini, a munirsi di strumenti che impediscano a questa particolare specie di entrare nelle nostre abitazioni. La zanzara tigre è presente in Italia da pochi anni ma si è riprodotta in maniera esponenziale tanto da esser presente in quasi tutto il territorio ed in particolare in Emilia Romagna; le problematiche derivanti dalla puntura di questo insetto, oltre alle fastidiose bolle, sono identificabili nella Chikungunya, una malattia tropicale con sintomi simili a quelli dell’influenza con febbre alta, brividi, cefalea, nausea, vomito e dolori articolari (da cui deriva il particolare nome di questa influenza, in lingua swahili significa appunto “ciò che curva” o “contorce”). In rarissimi casi la Chikungunya può essere fatale, i soggetti più a rischio per questa tragica evenienza sono le persone anziane che soffrono già di determinate patologie.

La lista degli insetti pericolosi non si ferma però alla zanzara tigre, oltre alla classica zanzara ce ne sono molti altri, tra i quali mosche, api,vespe e calabroni.

La funzione della zanzariera non è solo quella di proteggerci dagli insetti; nei periodi primaverili c’è un altro elemento che crea forti disagi: il polline.
Nelle giornate calde, con un’umidità superiore al 60%, la presenza di pollini può rappresentare un seria preoccupazione; in Italia circa il 23% della popolazione presenta delle patologie allergiche, ed è un problema che cresce in maniera costante tanto da portare gli esperti a prevedere per il 2020 l’affezione da problemi allergici per un bambino su due.
Le zanzariere di nuova concezione DFM, grazie ad una speciale tipologia di rete, trovano soluzione a questo problema (si vedano i dati presenti nella sezione poll-tex su www.dfmitalia.com ) impedendo l’ingresso dei pollini nelle nostre case e permettendo, anche agli allergici, di poter aprire le finestre nei periodi più critici.

A testimonianza dell’alta qualità della linea BlockFly vi sono importanti riconoscimenti come le certificazioni per il risparmio energetico, per l’isolamento di 1db sui rumori di fondo e per la resistenza al vento (categoria 2), senza dimenticare il brevetto europeo n. 1701641 che la rende unica nel mercato.

Il trend è quello di creare prodotti sempre più vicini alle esigenze delle persone ma allo stesso tempo idonei ad arredare.
Il design è senz’altro una caratteristica importante che non viene mai trascurata tanto da offrire soluzioni ormai considerate dai più come complementi d’arredo.
L’assenza di molle rende la nostra zanzariera sicura; anche in caso di urto non ci sono pericoli per i più piccoli rendendo la gamma blockfly ideale per la famiglia.

La zanzariera Blockfly Zeroquattro è l’ultima nata in casa DFM. Coperta da brevetto europeo n. 1701641 è l’evoluzione tecnologicamente avanzata di Oriente.
La caratteristica principale che la contraddistingue sul vasto mercato delle zanzariere plissettate, unitamente a tutte le altre presenti sull’ormai nota Oriente, è l’invenzione dell’accordatore che consente di regolare i fili con estrema velocità e facilità.
La posa in opera è stata semplificata e velocizzata, andando incontro alle esigenze del professionista.
Il barramaniglia è comodo e resistente e, grazie ad un particolare accorgimento, non esce mai dalle guide. Il suo scorrimento è agevolato dalla presenza di pattini con ruote.
Per la prima volta, viene proposta una zanzariera plissettata in preassemblato, per dare la possibilità al professionista di assemblare la zanzariera a misura in modo semplice e veloce, dovendo fare solo tre tagli e senza dover usare particolari attrezzature.

Leave A Comment

Your email address will not be published.