Article Marketing

article marketing & press release

Domande frequenti sulle poltrone relax – Parte 2

In un precedente articolo abbiamo già risposto a domande frequenti sulle poltrone relax e in questo ci proponiamo di fornire ulteriori informazioni sull’argomento, basandoci sulla nostra esperienza.
Nello specifico ci proponiamo di spiegare e chiarire tutti i singoli aspetti collegati al funzionamento di una poltrona relax.
Iniziamo subito con le domande e le relative risposte.

E’ meglio acquistare una poltrona relax ad un motore o a due motori?
Il meccanismo elettrico di una poltrona relax deve essere scelto in base al motivo dell’acquisto, o meglio, in base alle esigenze dell’utente finale a cui la poltrona relax elettrica è destinata.
Ci sono vantaggi sia nel caso di acquisto di una poltrona relax elevabile ad un motore sia nel caso di acquisto di una poltrona relax elevabile a due motori.
Le poltrone relax ad un motore hanno i seguenti vantaggi rispetto alle poltrone relax a due motori:
– Sono più semplici da utilizzare, grazie al telecomando dotato di soli due tasti
– Sono più economiche, anche se consentono di raggiungere solo le principali posizioni di relax.
Dal loro canto, invece le poltrone relax a due motori offrono i seguenti vantaggi, rispetto alle poltrone relax ad un motore:
– Innanzitutto regalano un elevato comfort: grazie alla movimentazione indipendente dello schienale e del poggiapiedi, si possono raggiungere infinite posizioni con la poltrona relax. Invece le poltrone relax ad un motore garantiscono solo le principali posizioni di relax, offendo un movimento combinato dello schienale e del poggiapiedi.
– Le poltrone relax a due motori offrono inoltre la possibilità di raggiungere una posizione a 90°, cioè con lo schienale perfettamente dritto e il poggiapiedi tutto alzato. Questa posizione non può essere raggiunta con una poltrona relax ad un motore.

Com’è l’imbottitura delle poltrone?
Le nostre poltrone relax sono composte di espanso ad elevata densità, 32, per l’imbottitura della seduta, dello schienale e dei braccioli, e morbidezza variabile tra 50-70.

Com’è la struttura della seduta della poltrona relax?
La seduta della poltrona relax è indeformabile nel tempo ed è costituita da molle.

Da cosa è composto il telaio della poltrona relax?
Il telaio della poltrona relax, che collega la seduta, i braccioli e lo schienale, è in ferro. Una tipologia di ferro con alta resistenza alle piegature. La struttura può variare in base al meccanismo della poltrona relax.
Cosa significa poltrona relax con rivestimento in tessuto con trattamento teflon?
Il trattamento Teflon garantisce molteplici benefici all’utente finale: è di facile pulizia, oltre che antiaderente, repellente e durevole. Questa tipologia di trattamento offre al rivestimento della poltrona relax una valida protezione contro macchie d’olio, polvere e sporco secco.
Grazie a queste caratteristiche le poltrone con rivestimento in tessuto teflon rimangono più nuove, più a lungo, in quanto devono essere lavati e strofinati molto meno rispetto agli atri rivestimenti.
Il trattamento teflon non altera in nessun modo l’aspetto, il tatto, la percezione, il colore o la respirabilità del tessuto.
Nel nostro prossimo articolo vi forniremo tanti altri chiarimenti sulle poltrone relax… non perdeteci di vista!

Leave A Comment

Your email address will not be published.