No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

Capodanno a Firenze: i principali eventi del capodanno in città

Dopo il successo degli scorsi anni, anche quest’anno il capodanno a Firenze propone feste, cene, spettacoli in piazza e tante altre iniziative per l’ultima notte dell’anno. Il capodanno a Firenze è quindi capodanno all’insegna del divertimento e per cominciare a capire e scegliere cosa fare la notte di San Silvestro ecco alcune delle feste che vengono organizzate dai locali della città.
Lo Space Club, una delle discoteche più grandi di Firenze, situata nel centro storico vicino alla stazione di Santa Maria Novella, propone una festa all’insegna della musica e del divertimento: le due piste offrono un mix di musica che va dalla commerciale all’house, dall’hip-hop al reggae ton e finisce con i balli di gruppo che animeranno la serata allo scoccare della mezzanotte. Ma siccome la musica non si mangia, lo Space consiglia di prenotare il cenone in due dei ristoranti situati davanti alla discoteca, il Peperoncino e i Cento Poveri. Altrimenti, suggeriamo noi, una bella cena a casa con gli amici, di quelle “ognuno porta qualcosa” è la grande alternativa del 2012, causa crisi incombente…
Ma se una sola festa, in una sola discoteca non vi basta, tre locali si sono agganciati per un bel mix: tre feste in tre discoteche. Le discoteche Full Up, Twice e TwentyOnetre storici Disco Club di Firenze, situati a cento metri l’una dall’altra danno vita a una collaborazione unica per la notte di capodanno, e offrono a un prezzo vantaggioso la possibilità di avere accesso a tutti e tre locali, e di usufruire di una consumazione in ognuno.
Che dire invece di un capodanno “mondiale”? Si perché è con l’evento “Capodanni nel Mondo al Duomo” che l’Astor Cafè intende festeggiare l’ultima notte dell’anno. Nei maxischermi all’interno del locale vengono trasmesse le immagini del capodanno a Tokyo, New York, Londra, Mosca, Madrid, Berlino per vivere insieme al resto del mondo l’attese e le emozioni dell’arrivo dell’anno nuovo. E se le emozioni non bastassero c’è ovviamente un luculliano menu per affrontare l’attesa della mezzanotte.
Molte persone preferiscono invece il capodanno tradizionale, con il cenone in famiglia o con gli amici. Anche in questo caso le possibilità diventano molte e varie: si può passare la serata in casa, organizzando un ricco buffet da consumare in attesa della mezzanotte, oppure si può preparare il tradizionale cenone con ravioli in brodo di cappone, cotechino e lenticchie. Se non si ha voglia di cucinare e preparare la casa si può sempre decidere di uscire e andare al ristorante dove è possibile sedersi e gustare la cena in compagnia di amici e parenti senza avere il pensiero di dover mettere in ordine la casa il giorno dopo. Anche decidendo di andare al ristorante è comunque importante decidere di prenotare nel posto giusto per non rischiare di incappare in inconvenienti spiacevoli che possono rovinare la serata. La rete in questo senso è florida di consigli: dai siti con le opinioni degli utenti, alla valanga di promozioni nei vari locali, scegliere non sarà difficile, anche se richiederà un po’ di applicazione.
Infine come in molte altre città europee, anche a Firenze è scattata ormai da qualche anno la moda del capodanno in piazza. Per i più temerari, che non hanno paura del freddo ma hanno solo voglia di divertirsi in compagnia di tante altre persone, anche sconosciute, le piazze di Firenze organizzano spettacoli e intrattenimento in attesa della mezzanotte.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Article Marketing