No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

Capodanno a Roma: i principali eventi del capodanno nella capitale

Anche quest’anno il capodanno a Roma è l’occasione per divertirsi e far baldoria insieme agli amici e a tutti i cittadini e i turisti che scendono in strada di casa per festeggiare. Il capodanno a Roma offre molte possibilità: dalle feste in discoteca ai cenoni al ristorante passando per il gettonatissimo capodanno nelle piazze (sperando nel clima mite della Capitale). Se però non si vuole trascorrere tutta la serata all’aperto è possibile cenare a casa o in qualche locale della capitale e scendere in piazza solamente per il brindisi (magari con bottiglia al seguito) allo scoccare della mezzanotte.
Anche per gli amanti delle discoteche e del capodanno a ritmo di dj set a Roma c’è l’imbarazzo della scelta.
Il Royal art cafè propone veglione con cene servite, piano bar e disco commerciale revival. Se quello che desiderate per l’ultima notte dell’anno è una festa con open bar, allo Sporting club Parco de’ Medici trovate una cena a buffet con open bar e musica disco.
Spazio 900, assieme al Room 26, solo per la notte di capodanno hanno organizzato la festa Capodanno one: con un unico biglietto è possibile entrare nelle sale di entrambi i locali e ballare fino al mattino. Per i più tradizionalisti, al Gilda, storico club della capitale, organizzano una cena con spettacolo live e disco fino al mattino.
Invece il Vogue, dopo la ristrutturazione in partnership con il brand Roberto Cavalli, offre una cena a buffet prenotabile con o senza tavolo, privè con disco prima o dopo la mezzanotte e uno spettacolo di cabaret che accompagna gli ospiti fino al count down per l’anno nuovo. Mentre se desiderate una festa che che vi riporti ai sontuosi balli della Venezia ottocentesca , Palazzo Esedra-Galleria Exed organizza “Capriccio veneziano” il party in maschera con allestimento in tema, danze dell’800 e coreografie spettacolari. Dj set house e open bar con consumazioni alcoliche e analcoliche illimitate.
Per chi invece non intende passare la serata in discoteca o all’aperto nelle piazze, le soluzioni possono essere diverse nello stile, ma uguali negli intenti.
Lo Squisito Chalet Eur propone novità per famiglie con bambini con una sala interamente dedicata ai bambini con menù speciale e animatrici che si occuperanno del loro intrattenimento. Gli adulti possono così tranquillamente godere del menu per il cenone di capodanno preparato dallo chef. Se quello che cercate è invece una serata romantica in un ristorante di lusso il Roof Garden Les Etoiles, ristorante panoramico situato all’ultimo piano dell’Hotel Atlante Star a cinque minuti da Castel sant’Angelo vi dà la possibilità di consumare una cena di gala in un’ambientazione molto romantica. E se ancora non siete soddisfatti, è possibile acquistare il pacchetto cena e pernottamento.
Sempre per le famiglie invece, la Locanda dei Massimi offre un cenone con intrattenimento per adulti e bambini, il Centolab propone cenone, con possibilità di scelta tra menu di pesce o di carne, intrattenimento musicale e piano bar.
Infine per le coppie, soprattutto per le più giovani, che desiderano passare una serata romantica, l’agriturismo Ille Roif propone un’ambientazione all’insegna della stravaganza e della fantasia con dodici stanze arredate in art decò ma in maniera diversa l’una dall’altra. I pacchetti prevedono il pernottamento di due o tre notti e il classico cenone di capodanno.
Se invece siete di quelli che decidono all’ultimo, che alla fine è meglio una cena a casa con gli amici e poi alla fine tutti in piazza il comune ci ha già messo del suo.
Come ogni anno ormai, l’avvenimento più atteso dai romani è il concerto ai Fori imperiali dove ogni anno un importante cantautore intrattiene il pubblico fino alla mezzanotte. Per sapere chi è l’intrattenitore di quest’anno, sarà sufficiente andare sul sito del comune di Roma nei prossimi giorni, o mandare qualche email con le richieste.
Come durante le notti bianche, la notte di capodanno restano aperti anche alcuni musei e naturalmente non può mancare un giro per i mercatini di Natale che si possono trovare fin dai primi giorni di Dicembre e che proseguono per tutto il periodo festivo. Da vedere soprattutto quello di Piazza Navona dove tra le altre cose è possibile trovare giochi, dolciumi natalizi e, per chi ama prendersi d’anticipo, calze della befana a volontà.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Article Marketing