Article Marketing

article marketing & press release

Tra natura e mito: l’oasi Parma Morta

Appuntamento il 22 maggio con Nolo Bike Parma che invita grandi e piccini a un’escursione guidata in bicicletta per imparare a conoscere meglio le piante e gli animali attraverso l’osservazione e tanti splendidi racconti. Partenza alle 15 dal punto Nolo Bike Parma di Mezzani con la guida ambientale – escursionistica Stefania Bertaccini.

“C’era una volta, tanto tempo fa, un airone che voleva girare il mondo. Volando alto nel cielo vide una zona verde con tanti alberi, arbusti e acqua trasparente e vide un cartello in cui era scritto: “Parma Morta” e decise di fermarsi”. Questa potrebbe essere l’inizio di una delle tante storie che, Stefania Bertaccini, guida ambientale ed escursionistica, racconterà a bambini, mamme e papà durante l’escursione organizzata da Nolo Bike Parma il 22 maggio.

Si parte alle 15 dal punto noleggio di Mezzani e lungo un percorso di 20 chilometri, tutto il gruppo imparerà a riconoscere rane, gallinelle, falchi e cicogne che vivono in questo ramo del torrente Parma, che nel 1870 deviò il proprio corso, lasciando l’ultimo tratto privo di un flusso di acqua diretto. Quel ramo fluviale è diventato una zona umida, un prezioso rifugio di piante e animali che non potrebbero sopravvivere nei campi circostanti e nei pioppeti.

La natura osservata con binocolo e macchina fotografica (da ricordare assolutamente di portare con sé) diventa mito attraverso i racconti e le fiabe raccontate dalla guida. Percorrendo piste ciclabili e strade a bassa percorrenza Nolo Bike Parma suggerisce di pedalare senza fretta immersi nel verde per conoscere meglio l’ambiente che ci circonda lungo itinerari turistici e naturalistici che stimolano la curiosità dei più piccoli.

Il servizio “Nolo Bike Parma” conta su un parco mezzi di 170 biciclette dislocate in 10 Comuni della Bassa Parmense dotati di piste ciclabili ed è organizzato da Parma Turismi per conto della Provincia di Parma e con il supporto di Banca Monte Parma si avvale della collaborazione dei singoli gestori situati nei vari Comuni (Busseto, Colorno, Fontanellato, Mezzani, Polesine Parmense, Roccabianca, San Secondo Parmense, Sissa, Soragna, Zibello) e del coordinamento di Parma Turismi.

Il servizio di noleggio gestito da Parma Turismi è un’occasione unica per provare il cicloturismo: rilassante, sano, a misura d’uomo e “a basso impatto ambientale”.  File chilometriche, luoghi super affollati e rumorosi sono solo un ricordo sulle tranquille piste ciclabili della Bassa, dove la vita all’aria aperta si coniuga perfettamente con le visite culturali e  l’attività fisica va di pari passo con la degustazione delle prelibatezze della cucina emiliana: culatello, Parmigiano-Reggiano e spalla cotta, giusto per citarne alcune.
Nessuna fretta, il ritmo è dettato dal  piacere della conversazione e dai pedali, così lo sguardo può indugiare senza fretta  sulle lunghe file di pioppi, i casolari che punteggiano i campi, i profili ondulati degli argini e naturalmente i paesi, perle preziose incastonate in un territorio ricco di storia e cultura.

Su www.nolobikeparma.it  trovate tutte le informazioni necessarie per partecipare all’escursione, oltre a tante informazioni su itinerari in bicicletta e percorsi ciclabili per scoprire la Bassa Parmense.

Contatti:
Layoutweb, Layout Advertising Group
Public Relation Department
Simona Bonati
E-mail: [email protected]
www.layoutweb.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.