Article Marketing

article marketing & press release

Logitech svela i riti scaramantici che accompagnano i tifosi prima di un’importante partita di calcio

Nei salotti di casa di tutta Europa si comincia ad avvertire la frenesia per il più grande evento calcistico dell’anno in programma il prossimo giugno. Secondo una ricerca commissionata da Logitech e condotta da Lightspeed Research, gli uomini europei sono “sportivi da divano” molto superstiziosi e che non rinunceranno mai ai più disparati rituali per contribuire alla vittoria della propria nazionale.

Lo studio ha rivelato che il 65% dei maschi intervistati si siederà sempre nello stesso punto del divano per evitare di portare sfortuna alla propria squadra. Inoltre, i veri fanatici di calcio rinunceranno alle cure personali, arrivando persino a non rasarsi per tutta la durata del campionato del mondo. I riti scaramantici però non finiscono qui: il 15% degli intervistati canterà l’inno nazionale all’inizio di ogni partita mentre un uomo su dieci, ossia il 7%, indosserà un capo di abbigliamento considerato un vero e proprio portafortuna.

La prossima estate però non saranno solo questi rituali a invadere i nostri salotti. Le donne europee infatti, dovranno sopportare situazioni bizzarre da parte del proprio marito, fidanzato o compagno. La ricerca ha svelato che quando le emozioni prendono il sopravvento, gli uomini sono davvero capaci di arrivare a gesti esagerati. Un terzo degli intervistati europei di sesso maschile ha infatti ammesso di essersi ferito o di aver ferito un amico, seppur involontariamente, in occasione di un goal, mentre il 21% è addirittura riuscito a rompere un mobile. Durante le fasi più concitate della partita, più della metà (53%) ha macchiato il divano o il tappeto rovesciando birra, mentre il 24% ha scagliato il telecomando da una parte all’altra della stanza.

“Ancora una volta scopriamo che in occasione dei grandi eventi sportivi nei salotti delle famiglie si verificano le situazioni più impensate”, afferma Frédéric Boutin, Harmony European Product Manager di Logitech. “Se è vero che non possiamo garantire l’incolumità delle case e dell’arredamento dei tifosi durante le partite della nazionale, è altrettanto vero che possiamo offrire il telecomando più adatto a questo genere di situazione, e ci auguriamo che la nostra nuova gamma di telecomandi universali porti un tocco di armonia nei salotti di tutta Europa”.

Per assicurarsi un po’ di pace e di tranquillità, bisognerà essere pronti a dar fondo ai risparmi, il 58% dei maschi europei afferma di essere disposto a cedere il telecomando solo a fronte di un lauto compenso che oscilla fra i 200 e i 1.000 euro. Il denaro però non risolve sempre tutto, il 42% degli intervistati infatti, i cosiddetti fanatici, ha dichiarato che non esiste cifra che li convinca a consegnare il telecomando mentre la propria squadra del cuore sta giocando.

Per vivere al meglio l’appuntamento calcistico di giugno, Logitech propone la gamma di telecomandi universali Harmony. Semplice da programmare, il modello Harmony 300i Remote sostituisce fino a quattro telecomandi e viene venduto a un prezzo suggerito al pubblico di 29,99 euro IVA inclusa.

Per maggiori dettagli sulla linea Harmony è possibile visitare il sito www.logitech.com

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.