Article Marketing

article marketing & press release

Apre a Milano Ixina, il primo franchising specializzato della più grande catena europea di cucine

L’espansione nel mercato italiano di Ixina, la più grande catena europea di franchising specializzata in cucine componibili, prosegue con successo. Dopo Bari, Cagliari, Modena e Genova, tocca a Milano (Viale Italia 5, Corsico) ospitare il primo showroom in franchising in Lombardia. Il negozio, circa 500 mq di esposizione, attivo già da alcuni giorni, verrà inaugurato ufficialmente sabato pomeriggio con un brindisi cui parteciperanno Edi Snaidero (Presidente e Amministratore Delegato del Gruppo Snaidero, che comprende i marchi Snaidero Cucine, i francesi Arthur Bonnet e Comera, il tedesco Rational, l’austriaco Regina, oltre a network commerciali in franchising come Cuisines Plus e, appunto, Ixina), Jean-Pierre Pont (Amministratore Delegato di Ixina International) et Philippe Mammone (Direttore Generale di Ixina Italia).

Ixina, leader di mercato in Europa, vanta oltre 100 negozi tra Francia, Belgio, Spagna, Portogallo e Italia e più di 30.000 cucine vendute ogni anno, per un fatturato di rete di 250 milioni di euro. L’azienda, nata in Belgio negli anni Settanta, partendo dalla vendita di elettrodomestici, ha progressivamente allargato l’offerta alle cucine componibili, con una crescita costante grazie a fornitori sempre più qualificati e al franchising specializzato, tanto da entrare a far parte, nel 2003, del Gruppo Snaidero (primo gruppo italiano nelle cucine componibili con un fatturato di 240 milioni di euro nel 2008, e leader in Europa nella distribuzione di cucine in franchising).

L’arrivo di Ixina in Italia, nella sua autonomia di missione, costituisce anche una opportunità in più per i distributori locali, che, grazie al franchising, possono raggiungere anche il target medio. In Italia, Ixina prevede infatti l’apertura di un centinaio di negozi nei prossimi anni.

Ma qual è l’opportunità di business rappresentata da Ixina? << In una situazione di mercato caratterizzata dalla despecializzazione e da una grande frammentazione distributiva – dichiara il Direttore Generale di Ixina Italia Philippe Mammone – la strategia vincente è costituita da un approccio da specialista. Ed è proprio questo che noi offriamo ai nostri potenziali partner: la possibilità di conquistare un mercato dalle grandi potenzialità con un formula di franchising veramente unica, che, grazie alla assoluta specializzazione, garantisce al cliente finale soluzioni “a misura dei propri desideri”, ed al franchisee la possibilità di partecipare ad un progetto affascinante, ovvero essere tra i protagonisti della crescita della catena in franchising leader in Europa >>.

I DATI DEL SETTORE

La strategia di Ixina è confortata da dati e analisi di mercato, da cui emergono chiari orientamenti. In Italia oggi (dati CSIL 2007) vige una grande polverizzazione distributiva: nel 58% dei casi la cucina si acquista in uno dei 17mila negozi generalisti di mobili, categoria seguita dai negozi specializzati (20%) e dalla GDO (solo il 12%). Ben il 40% dei futuri acquirenti confronta almeno quattro punti vendita; la cucina componibile viene poi comprata – nell’83% dei casi completa di elettrodomestici – entro una distanza di 15-20 minuti dall’abitazione, spendendo in media 6.500 euro. Quattro acquisti su cinque rientrano nella fascia medio-bassa, corrispondenti ai due terzi del mercato complessivo.

LA MISSIONE IXINA

In questo quadro, si inserisce la missione aziendale Ixina: sviluppare una catena internazionale di punti vendita in franchising, specializzati nella vendita di cucine componibili di alta qualità, a prezzi attraenti, accessibili a tutti.
In Italia la catena punta ad avere a regime, in dieci anni, 100 punti vendita in franchising: modello per la prima volta applicato, in questo settore, su tutto il territorio nazionale.

IL PRODOTTO

Buon gusto, design, qualità, prezzi trasparenti, e soprattutto specializzazione. Un punto di forza che si traduce, ad esempio, nella qualità dei servizi pre, durante, post vendita; nell’essere gli unici tra gli specializzati, grazie alla partnership con marchi leader come Gruppo Electrolux, Gruppo Indesit e Gruppo Candy, a dedicare un’area ai soli elettrodomestici da incasso: forni, piani cottura e lavastoviglie delle migliori marche; nel saper completare l’ambiente cucina con una ampia offerta di tavoli e sedie; nei progetti iperrealisti realizzati in 3D; nei preventivi dettagliati, chiari e trasparenti, senza dover negoziare; nella garanzia che, grazie alla Serenity Card, si allunga gratuitamente ai 10 anni sui mobili, e nel montaggio effettuato da squadre specializzate, in costante aggiornamento.

Al centro di tutto, ovviamente, le cucine. 15 i modelli esposti nello showroom, con composizioni, colori e finiture creati per il solo mercato italiano. Ixina propone due linee di prodotto complementari – “Tecna” e “Styla” – in partnership con due tra i principali produttori di cucine componibili in Europa: la tedesca Nobilia (secondo produttore nel continente) e Regina Italia. La qualità dei fornitori, dunque, consente alle cucine Ixina di essere prodotte e montate in stabilimenti dotati delle tecnologie più sofisticate, performanti e affidabili d’Europa, con la cura dei minimi dettagli, per assicurare solidità, comfort e funzionalità.

Informazioni per il pubblico: 02.44.08.404 – www.ixina.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.