Article Marketing

article marketing & press release

Perchè realizzare un sito web ecommerce

Il periodo economico attuale non è sicuramente uno dei migliori, migliaia di attività sono costrette a chiudere ogni giorno, eppure c’è sempre qualcuno che, diversamente dal pensiero comune, ci consiglia di investire nel vastissimo mondo del web…perché?
Il web è sicuramente un mare molto ampio, dalle innumerevoli risorse e infinite potenzialità, che, se ben sfruttate, possono portare alcune soddisfazioni a chiunque! Questo è ciò che più o meno sappiamo tutti, o meglio è quello che ci sentiamo raccontare spesso, il punto del discorso, però, è un altro: come è possibile? E’ inutile dire che, prima di ogni altra cosa, è importante scegliere con cura a chi affidare il nostro progetto, meglio abbandonare da subito iniziative fai da te, che, per quanto economicamente meno dispendiose, se non si ha una buona conoscenza della materia, risulteranno fin da subito fallimentari, per cui è sempre consigliabile iniziare con il piede giusto e scegliere a ragione colui che sarà il braccio della nostra iniziativa…tutto ciò che spenderemo nella fase di realizzazione lo riacquisteremo in seguito! La prima qualità del web, che senza dubbio tutti conosciamo, è la reperibilità dei contenuti da parte di tutti: una volta pubblicato qualcosa nella rete è potenzialmente alla portata di tutto il mondo, e sottolineo potenzialmente!
Tutti, volendo, siamo in grado, in un modo o nell’altro, di condividere qualsiasi informazione con gli utenti della rete, diventando, così, uno come tanti, una goccia nell’oceano uguale a tante altre gocce, quasi irriconoscibile, praticamente introvabile…la soluzione? Emergere dall’oceano, distinguersi dagli altri, rendere il nostro contenuto reperibile a tutti…ma tutti chi?
Tutti coloro che prima o poi avranno bisogno di cercare proprio ciò che noi possediamo e che abbiamo deciso di condividere! Loro sono il nostro obiettivo, tutti i progetti, le strategie e gli investimenti si concentrano solo ed esclusivamente sull’utente finale! Questa strategia di marketing non è applicabile solo al web, anzi, teoricamente dovrebbe esser tenuta presente sempre per qualsiasi tipo di attività che voglia raggiungere un minimo di successo. E’ importante partire sempre dal presupposto che una qualsiasi attività, idea o servizio per essere considerata utile, e quindi con buone prospettive di successo, deve nascere dalla presenza reale di un bisogno, di una necessità, condizione che porterà l’utente alla ricerca del metodo per soddisfare quel bisogno e se voi sarete stati abbastanza bravi da rendere il vostro prodotto facilmente reperibile dal consumatore, allora con buone probabilità la vostra sarà un’attività di successo. La teoria è la stessa nel caso del web, con la differenza che si ha una maggiore concorrenzialità ma con il vantaggio che il numero di potenziali consumatori è direttamente proporzionale. Resta, comunque, lo scoglio della concorrenza, che, nel caso della rete, non può essere battuta con la conoscenza del cliente, il passa parola o la classica pubblicità cartacea, ma attraverso lo studio delle ricerche effettuate da coloro che, speriamo, diventino nostri clienti. I nostri web clienti hanno anche loro un bisogno da soddisfare, e decidono di soddisfarlo attraverso il web, perché il web da al cliente più scelta, più possibilità di risparmiare, e, soprattutto, la possibilità di trovare qualcosa che non è materialmente presente nella loro area geografica. Una volta connesso alla rete l’utente effettuerà delle ricerche, più o meno dettagliate, per cercare di filtrare il più possibile i risultati e, soprattutto, per escludere velocemente tutto ciò che non ha nulla a che fare con il suo obiettivo. La ricerca dell’utente si svilupperà attorno a delle parole, chiamate “parole chiave”, a cui rispondono un numero elevato di sito web: il mare da cui dobbiamo emergere! Solo chi ha la dimestichezza, gli strumenti e gli studi adatti può riuscire a far risalire a poco a poco la tua attività, tanto da essere notata da qualcuno prima delle altre ed ecco che inizia il circolo vizioso delle vendite online: investimenti proporzionati agli ordini ricevuti e piano piano inizia la scalata verso le prime pagine di risultati delle ricerche effettuate dai consumatori. E la convenienza? La convenienza, oltre negli ordini ricevuti, sta nel contenuto investimento di denaro che tutto ciò richiede…il mondo del web è bello per questo: non prevede costi fissi, si può iniziare con poco e volendo arrivare a tanto mano mano che iniziano a vedersi i primi risultati!

Leave A Comment

Your email address will not be published.