Article Marketing

article marketing & press release

Guida Copenaghen: cosa visitare nella capitale danese

Chi non ha mai pensato di fare un viaggio in Danimarca? Se si sceglie di passare qualche giorno nella bellissima città è bene fornirsi di una guida per visitare Copenaghen, per evitare di farsi sfuggire le 5 cose da fare in Danimarca, affinché sia possibile svolgere una straordinaria vacanza. La capitale danese propone diversi svaghi ai suoi visitatori, che possono toccare da vicino la felicità degli abitanti, dimostrata da numerosi dati statistici. La nazione settentrionale del continente europeo rappresenta una delle mete più visitate, grazie alla sua bellezza.
1 Attraversare lo stretto di Oresund – Il canale separa Malmo da Copenaghen, ed è possibile attraversarlo in treno o in auto, dal 2000, anno della costruzione del ponte che lega i due poli. È in programma per i prossimi anni la costruzione di una pista riservata ai ciclisti, per gli appassionati della bici sarà dunque possibile spostarsi dalla Danimarca alla Svezia sulle due ruote.
2 Visitare la Sirenetta – Il simbolo più noto della città e nell’intera Danimarca, rappresenta il personaggio narrato da Hans Christian Andersen nella sua fiaba scritta nel 1836. La Sirenetta è una struttura visitata da centinaia di turisti, che non possono non toccarla da vicino se si dirigono a Copenaghen. È raggiungibile dalla banchina del porto dopo un breve tratto di strada, tranquillamente percorribile a piedi.
3 Mercatini di Natale –E’ una tradizione danese portata avanti da decenni, la quale costituisce una straordinaria attrazione per i turisti che visitano la città durante il periodo natalizio, che va da novembre a gennaio. Vengono allestiti all’interno del parco giochi situato presso i Giardini di Tivoli, e sono ricchi di vari prodotti artigianali, come dolciumi, spezie o vini.
4 Passeggiata a Christiania – Conosciuta anche come Pusher Street, rappresenta il quartiere fuori dagli schemi della città. Christiania infatti è il rione più trasgressivo della Danimarca. È vietato fare fotografie, bisogna dunque fare molta attenzione nell’osservare i dettagli e impressionarli nella propria memoria, dato che non sarà possibile rinchiudere tutto in un click. Nella zona è stata liberalizzata la circolazione di droghe leggere, ma si possono trovare anche prodotti artigianali locali.

5 Un giro a Nyhavn – Impossibile non visitare l’antico porto di Copenaghen, costituito da tante case tutte colorate. Inoltre si trovano anche numerosi pub e caffè, collocati sui canali che attraversano la capitale danese. Proprio dal porto è possibile salire a bordo dei battelli, per fare il tour completo della città, osservando l’immensa bellezza.
Fonte: IlNordeuropa.it

Leave A Comment

Your email address will not be published.