Article Marketing

article marketing & press release

Vacanza tutto l’anno a Cala Gonone natura e tradizione

Meta turistica dal 1800 localizzata sulla costa centro-orientale della Sardegna, precisamente sul magnifico Golfo di Orosei, Cala Gonone è una località turistica per gli amanti della natura incontaminata e del mare pulito.
Cala Gonone viene consacrata a località turistica nazionale dopo il 1913, anno di costruzione del porto, prima di allora ci si poteva accedere solo attraverso la galleria vecchia di Nuoro e logicamente della coste vicine. Il primo stabilimento balneare fu costruito nel 1932 e da allora (sopratutto nel primo dopo guerra) il turismo è cresciuto enormemente in questa splendida località sarda e non solo gli abitanti della Sardegna hanno potuto godersi le spiagge di Cala Gonone, ma anche turisti provenienti da tutta Italia e da nazioni estere.
Negli anni a seguire fino ad oggi, la zona ha visto, come abbiamo detto, un notevole sviluppo del turismo, un gran numero di strutture ricettive sono nate, villagi turistici, hotel, alberghi, appartamenti e ville sono presenti un po’ ovunque sulla costa e all’interno del territorio, fino alla vicina località di Dorgali.
Per i turisti la scelta per soggiornare è davvero ampia, oltre ad un certo numero di strutture ricettive, per qualsiasi tipo di tasche, sono presenti anche zone camping più indicate per i giovani che per le famiglie che potranno scegliere di affittare una villetta, un appartamento, dormire in un B&B o far parte di un villaggio turistico dove sarà possibile godersi l’animazione tipica dei villaggi turistici.
Una località non diventa famosa, soltanto perché si trova in Sardegna ed è bagnata dal mare, nel caso di Cala Gonone la notorietà come meta turistica, viene dalle particolari spiagge incontaminate bagnate da acque limpidissime dove è possibile vedere il fondo anche ad alte profondità, ce ne sono diverse, alcune facilmente accessibili altre meno e di conseguenza meno “trafficate” e più intime, tutte con nomi caratteristice, Cala Osala, Cala Cartoe, S’abba Durche, Spiaggia centrale, Palmasera, Sos Dorroles, Ziu Marine, Cala Fuili, Cala Luna, Cala Sisine, Cala Biriola, Cala Mariolu, Cala dei Gabbiani, Cala Gloritzè.
Oltre alle spiagge ed al mare a Cala Gonone è possibile anche praticare “turismo sportivo” come il trekking, la conformazione del territorio permette, infatti, di poter fare attività lungo la costa, oppure lungo i monti più interni attraverso i canyon naturali oppure attraverso i complessi carsici di grotte, mete anche di speleologi, conosciute in tutta Italia, come la grotta del Bue Marino soprannominata cosi per la presenza della foca monaca.
Inoltre per gli appassionati di sport estremi, come il free clambing, le scogliere calcaree a strapiombo sul mare sono l’ideale per praticare questo sport. Da non dimenticare gli innumerevoli siti archeologici, che fanno della zona anche meta per gli appassionati di archeologia, I dolmen i tipici nuraghi, il Villaggio di Tiscali, tutte testimonianze dell’antica civiltà nuragica, che nel presente si riflette nella gastronomia e nei prodotti dell’artigianato locale. Cala Gonone è tutto questo, sceglietela per le vostre vacanze non solo per il mare, ma per immergervi nella natura incontaminata e a tratti selvaggia, durante tutto l’anno.

Leave A Comment

Your email address will not be published.