Article Marketing

article marketing & press release

A Bellaria il Film Festival, il mare, la cultura

A Bellaria tutto è ormai pronto per la 29° edizione del Film Festival. Dal 2 al 5 giugno, i vari appuntamenti del festival riempiranno le giornate dei fortunati partecipanti; nato nel 1983, il festival da sempre accende i riflettori sul cinema indipendente italiano. Negli ultimi anni l’attenzione si è concentrata sul genere del documentario, sia italiano che internazionale; quest’anno ci saranno due concorsi, Italia Doc e Crossmedia Doc, il primo dedicato a lavori nazionali, l’altro alle forme più sperimentali di documentario, che utilizzano i nuovi media per la loro diffusione.

Bellaria è una località balneare in provincia di Rimini: la meta preferita dalle famiglie, offre spiagge dai fondali bassi, costantemente monitorate da esperti bagnini e una vasta gamma di attrezzature per far divertire grandi e piccini. A Bellaria è possibile fare shopping lungo il bel viale dei Platani, gustare un buon gelato fresco, portare i bambini a divertirsi con le altalene nei parchi e stare in spiaggia l’intera giornata, alternando bagni di sole a bagni in mare. Sugli alberghi a Bellaria i commenti sono quasi sempre entusiasti, perché gli hotel sono gestiti da famiglie cordiali e con una lunga esperienza alle spalle: ce ne sono per ogni fascia di prezzo e per ogni esigenza, e si avrà l’imbarazzo della scelta.

Da Bellaria è possibile raggiungere in breve tempo l’Italia in Miniatura, parco tematico unico nel suo genere, che in pochi ettari ricostruisce i principali monumenti del nostro Bel Paese; oppure, proseguendo qualche chilometro più a sud, si potrà giungere a Rimini, che ha un centro storico che offre molto da un punto di vista storico culturale. Essendo di origini romane, infatti, conserva ancora importantissime testimonianze dei fasti imperiali, come l’Arco d’Augusto, il ponte di Tiberio e le rovine della Domus del Chirurgo, recentemente aperta al pubblico.
Ancora, in breve tempo dirigendosi verso nord si giunge a Cesenatico. Una passeggiata lungo il portocanale vi trasporterà in un’atmosfera da Nord Europa. Qui, il 20 e il 21 maggio, protagoniste saranno le biciclette con “Ciclo & vento”, esposizione di tutto ciò che ruota, è proprio il caso di dirlo, attorno al mondo del cicloturismo e che si inserisce nell’ambito della Settimana del Cicloturismo. Giunta alla sedicesima edizione, la manifestazione si tiene sotto il grattacielo e si rivolge a professionisti, amatori o a chi sceglie la bicicletta come mezzo ecologico, economico e salutare per spostarsi in città. Sarà possibile scoprire tutte le novità del settore, dai telai in carbonio fino agli integratori sportivi e alle riviste specializzate. A margine, una serie di iniziative correlate, come lezioni di spinning. Ingresso gratuito.
Il 1° luglio tutta la riviera si illuminerà di rosa per il capodanno dell’estate, la Notte Rosa. In piazza Costa, davanti al grattacielo di Cesenatico, in collaborazione con Radio Bruno dalle 22 si terrà uno show che vedrà la partecipazione di grossi nomi della musica italiana. A mezzanotte il cielo sarà illuminato da splendidi fuochi d’artificio, che saranno ben visibili anche da coloro che avranno deciso di buttarsi in acqua per il bagno di mezzanotte, un’iniziativa che avverrà in completa sicurezza grazie alla presenza di personale specializzato.
Il grattacielo di Cesenatico sarà “vestito” dalle immagini proiettate sulla sua superficie, che lo renderanno ancora più interessante da guardare: fermi immagine tratti dalle pellicole che hanno fatto la storia del cinema italiano. Negozi, locali, alberghi e stabilimenti balneari si ricopriranno di rosa grazie ad addobbi e faretti.

Leave A Comment

Your email address will not be published.