Article Marketing

article marketing & press release

Il Volo dell’Angelo…Castelmezzano? Dietro l’angolo

Un caloroso saluto, cari “uomini e donne volanti”, e/o aspiranti tali.

 

            Come sono lontani i tempi in cui Cristo s’era fermato a Eboli,  la Basilicata  (o Lucania) era  una regione che navigava nell’oceano infinito dell’anonimato e della miseria, e Potenza veniva considerata una non meglio identificata città…calabrese.

 

Delle Dolomiti Lucane neanche a parlarne. Castelmezzano poi, non esisteva neanche sulle cartine geografiche più “generose”!

 

Vivaddio, tutto è cambiato. Già da qualche anno. Merito di un patto sinergico fra governanti e…ex sudditi.

 

Oggi, raggiungere la Basilicata, addentrarsi nell’incantevole scenario delle Dolomiti Lucane e del Parco Regionale di Gallipoli-Cognato, visitare Castelmezzano,  la località  “sconosciuta” più bella dell’Intero Pianeta, e Pietrapertosa, uno dei borghi più belli d’Italia, appare cosa piuttosto semplice.

 

D’altro canto, pur di provare l’ebbrezza del Volo dell’Angelo, nel corso di queste tre stagioni del Grande Evento, tanti non avrebbero esitato financo a imitare, un secolo dopo,  il Primo Ministro Giuseppe Zanardelli che,  narrano le cronache dell’epoca, nell’anno del Signore 1902, visitò la povera terra di Lucania a bordo di un carro trainato da buoi…

 

Orbene, cittadini del mondo… amanti della natura incontaminata, appassionati di sport (estremi e non), individui dalla carica adrenalitica straripante, ricercatori del giusto sprone motivazionale, ecco, in estrema sintesi,  come fiondarsi verso una delle esperienze più affascinanti della vostra intera esistenza…

 

 

·         In autobus
Una volta a Potenza, proseguire, per soli 30 chilometri,  con le autolinee Sita per giungere a Castelmezzano, oppure con le autolinee Renna per arrivare a Pietrapertosa.

 

 

·         In auto
– Da Potenza, percorrere la SS 407 Basentana – direzione Metaponto –  fino all’uscita  “Albano” per Castelmezzano, oppure proseguire fino allo svincolo successivo per Pietrapertosa.

 

  -Da Foggia-Melfi, seguire la SS 93 fino alla SS 407 Basentana, quindi continuare in direzione Metaponto sino all’uscita  “Albano” per Castelmezzano, oppure proseguire per lo svincolo successivo e, prendere per  Pietrapertosa.

 

– Da Napoli, (e da Reggio Calabria), abbandonare l’Autostrada A3 SA-RC  allo svincolo di Sicignano degli Alburni (SA), quindi seguire il Raccordo Autostradale Potenza-Sicignano fino a Potenza. Una volta giunti a Potenza, continuare sulla SS 407 Basentana fino all’uscita “Albano” per Castelmezzano, oppure proseguire fino allo svincolo successivo per Pietrapertosa.

 

– Da Bari, seguire le indicazioni per Matera e quindi la S7 fino all’imbocco della SS 407 Basentana. Proseguire in direzione Potenza fino all’uscita per Pietrapertosa, oppure continuare entro lo svincolo successivo “Albano”  per Castelmezzano.

 

 

·         In treno
Arrivare a Potenza con Trenitalia, (via Foggia, Battipaglia, Taranto) oppure con treni delle Ferrovie Appulo Lucane, dunque proseguire in autobus (o auto).

 

 

·         In aereo
Giunti agli aeroporti di Napoli o Bari, i più vicini e importanti, proseguire in treno o autobus.

 

 

Cari amici della sconfinata, “angelica” confraternita, il programma definitivo dell’Evento, con i prezzi, le modalità di accesso e, quant’altro, formeranno oggetto di uno dei prossimi post.

 

Serenità.

 

Leave A Comment

Your email address will not be published.