Article Marketing

article marketing & press release

Teshima Art Museum, una bolla bianca che dialoga con la natura

Pronto il Teshima Art Museum, il museo progettato a Teshima, isola Giapponese, dall’architetto, anche lui giapponese, Ryue Nishizawa. Teshima Art Museum rientra tra i progetti della Fondazione Naoshima Fukutake e della holding Benesse Corporation, impegnate a promuovere le isole del Mare Interno, al fine di evitare il declino economico e demografico della regione.
BENESSERE ART SITE NAOSHIMA – La Benesse Corporation è una holding, capitale 3 milioni di yen (euro/yen 107,20), di Okayama (Giappone), presieduta da Tamtsu Fukushima, core business è il Benessere (well and being), promuove programmi educativi e cultuali, edita riviste, fornisce servizi per la cura e l’assistenza degli anziani e programmi volti all’apprendimento delle lingue straniere. Nel 1989 la Benesse Corporation e la Naoshima Fututake Foundation, nata nel 2004 a Naoshima, hanno ideato il Benessere Art Site Naoshima, volto a incrementare lo sviluppo culturale delle isole Naoshima-Inujima-Teshima, partendo dal connubio di architettura e arte con la realizzazione di strutture e installazione fortemente in armonia con il paesaggio e la natura. Nel 1980 sono stati scaricati rifiuti tossici nel Mare Interno, grave scandalo che ha spopolato le isole e che ha richiesto anni di lavoro per lo smaltimento, oggi le isole giapponesi sono bellezze naturali dimenticate.
LE ARCHISTAR GIAPPONESI – Valorizzare il territorio con il lavoro di artisti e architetti giapponesi è il cuore pulsante di Benessere Art Site. Tadao Ando, Kazuyo Sejima, Ryue Nishizawa, Hiroshi Sambuichi sono gli architetti giapponesi che hanno progettato nelle isole del Mare Interno. Tadao Ando, premio Pritzker nel 1995, progettista de la Benesse House, l’Art House Project, e Chiuchu Art Museum, insieme a Kazuyo Sejima, direttore della Biennale di Architettura e Premio Pritzker 2010 con il partner Ryue Nishizawa, l’architetto del Teshima Art Museum e a Hiroshima Sambuichi sono stati già protagonisti nel 2009 della mostra allestita a Venezia Naoshima: Progetti d’Art e Architettura nel Mare Interno, curata dal critico e storico Francesco Dal Co, unico italiano in giuria alla Biennale d’Architettura di quest’anno.
Continua a leggere su House living and business

Leave A Comment

Your email address will not be published.