Article Marketing

article marketing & press release

Auto usate a Milano e le cinque introvabili quattro ruote che fanno impazzire i collezionisti

Sono le auto usate a Milano www.autoalbrici.it la specializzazione del Team di Albrici, noto professionista del settore che evidenzia quanto i nuovi modelli siano sempre più avanzati dal punto di vista tecnologico, ricchi di dotazioni in grado di far impallidire anche Bruce Wayne (l’eccentrico miliardario solito trasformarsi in Batman e scorazzare impunemente sulla sua Batmobile in compagnia del fido Robin), nel mondo vi sono migliaia e migliaia di collezionisti e appassionati di tutte le età che farebbero carte false pur di portarsi a casa un’ auto risalente agli anni 30 o comunque, a prescindere dalla data di produzione, tanto rara da risultare introvabile. Certo, parlare di rarità nel mondo delle automobili non è semplice, dato che si rischia di rimanere vittime di congetture arbitrarie data la palese difficoltà di stabilire con certezza l’unicità e la scarsa diffusione di un modello, tuttavia, facendo riferimento a dei criteri ben definiti, è possibile farsi un’idea su quali sono i veicoli cosiddetti introvabili, quelli che ogni appassionato farebbe carte false pur di avere nel suo garage. Fatte le dovute premesse, vediamo quali sono le 5 introvabili auto che fanno impazzire i collezionisti di tutto il mondo:

1) Oldsmobile F-88

Una vettura rarissima, dato che parliamo di un prototipo risalente al lontano 1954, progettato dagli americani della General Motors, di cui furono dati alla luce solo 4 esemplari. Non a caso, nel 2005, uno dei pochi modelli superstiti dalla carrozzeria color oro, è stato venduto all’asta per la bellezza di 3,24 milioni di dollari.

2) Dodge Coronet R/T Convertible

Una vettura quasi unica, dato che vanta solo due esemplari, costruiti rispettivamente nel 1967 e 1970; non a caso, ad oggi nessuno è riuscita a trovarne una in circolazione. Nell’ipotesi che ciò avvenisse, la base d’asta si aggirerebbe sui 750.000 dollari.

3) Ferrari 250 GT Spyder California

Non ne son stati prodotti 4 o 2 esemplari come i modelli citati in precedenza, tuttavia, stiamo pur sempre parlando del cavallino rampante, una vettura famosa in tutto il mondo, che ha fatto sia la storia della Formula 1 che del Made in Italy e che ad oggi, rappresentare una inarrivabile icona di stile nel mondo. Una vettura prodotta nel 1961 in soli 36 esemplari, di questi, quello appartenuto all’attore James Coburn è stato venduto all’asta per ben 10,9 milioni di dollari nel 2008.

4) Phantom Corsair

L’unicità si paga e a caro prezzo, specialmente nel mondo delle automobili; del resto stiamo parlando di una vettura che sembra tanto la Batmobile guidata dal miliardario Bruce Wayne (Batman). Un vero e proprio prodigio ingegneristico del 1938, anno in cui fu prodotta: un design tanto futuristico da spingere il produttore a darne alla luce un solo esemplare, che con ogni probabilità, se oggi finisse all’asta, potrebbe facilmente superare il tetto dei 15 milioni di euro.

5) Bugatti Royale Kellner Coupé

Una vettura prodotta nel lontano 1931, di cui furono realizzati solo 6 esemplari, ad oggi valutata come la più costosa al mondo: nel 1987 è stata battuta all’asta a 10 milioni di dollari. Oggi il suo valore si aggira sui 25 milioni di dollari, cifre inarrivabili per qualunque altra vettura.

Autoalbrici.it professionista nella vendita di auto usate a Milano ha offerto la presente informazione per tutti gli appassionati al mondo delle quattro ruote che possono continuare a documentarsi all’interno delle pagine aggiornate costantemente del sito aziendale di settore.

Leave A Comment

Your email address will not be published.