Article Marketing

article marketing & press release

Salute programmata. Cos’è e come si raggiunge

È in arrivo l’inverno, la stagione più pericolosa a causa del forte freddo e della diffusione di epidemie, legate alla circolazione di batteri e virus.
I prossimi quattro mesi si possono però programmare, o meglio si può mettere a punto un piano che preveda alcuni punti e step da seguire per evitare di correre grossi rischi.
Innanzitutto bisogna seguire alcune semplici regole, per evitare contagi: cercare di non frequentare posti affollati, usare detergenti e disinfettanti per le mani, arieggiare i locali dove si passa più tempo (casa, ufficio, luoghi di lavoro ecc.), alimentarsi con frutta e verdura, bere molta acqua, evitare alcol e fumo. Sì a frutta di stagione, melograno, ricco di minerali e vitamina C, noci, nocciole, castagne, arachidi e pistacchi. Meglio evitare o limitare il consumo di carne e insaccati e zucchero.
Fatto questo passare alla fase 2.
Se si è un soggetto a rischio (anziani, bambini), con il parere del medico bisogna decidere riguardo alla possibilità di una vaccinazione.
Poi si passa a pianificare una buona integrazione. Per prima cosa, bisogna assumere probiotici (enterolactis, lactoflorene) per poter assicurare all’intestino un buon funzionamento, fondamentale per le difese immunitarie.
Gli integratori vanno alternati, ad esempio per quindici giorni in un mese va preso l’Aloe gel, che ha effetti antinfiammatori e antibiotici, inoltre depura l’organismo.
Il mese successivo il Reishi, che fra le tante proprietà ha quella di rafforzare il sistema immunitario.
Durante l’uso di questi due integratori o fra l’uno e l’altro sarebbe opportuno usare uno a base di vitamina C, zinco e selenio, C-Plus e gli Omega3.
Per qualsiasi eventualità tenere sempre in casa Tachipirina e Aspirina C.
Per finire in bellezza concedersi momenti di relax (bagno caldo, serate con amici, cene).
Ogni giorno dai 50 agli 80 gr di cioccolato fondente ( cacao oltre il 70%) Sempre più proprietà sono riconosciute al cioccolato.
Fra le tante cose pare che abbia effetti sedativi sulla tosse grazie alla teobromina!
È un ottimo idratante, contiene flanovidi, per cui protegge il cuore ed ha effetti antiossidanti. In più le sostanze contenute nel cacao svolgono un’azione anticoagulante e tengono la pressione arteriosa sotto controllo.
Inoltre nel cioccolato è contenuto il magnesio, che fra l’altro favorisce il riposo notturno. Un’ultima importante regola per prevenire malanni è fare attività fisica. Se si è impossibilitati a frequentare una palestra, basta andare in un bosco o in villa comunale o ai giardini pubblici e passeggiare a passo svelto per almeno 20 minuti al giorno. Ottimo rimedio per la pressione arteriosa e per problemi cardiaci. Passeggiare rinforza i muscoli e dona beneficio alla circolazione e alla respirazione. Previene l’osteoporosi, lenisce ansia e depressione. http://mybestweb.myblog.it/2015/10/27/salute-programmata-cose-si-raggiunge/

Leave A Comment

Your email address will not be published.