Article Marketing

article marketing & press release

Ci Sono Esercizi per Aumentare il Seno ?

Esistono Esercizi per aumentare il seno ? La risposta è no perchè il seno è costituito principalmente di tessuto adiposo e l’unica pratica che può indurre un aumento delle dimensioni è il massaggio. Comunque gli esercizi possono aumentare le dimensioni percepite e non quelle reali: il seno appoggia sui muscoli pettorali e quindi un irrobustimento di questi ultimi solleva il seno in avanti e verso l’alto facendolo sembrare così più grande. Gli esercizi da soli possono indurre un minimo miglioramento e dovranno essere associati ad altri sistemi, molti si chiedono perchè le atlete di fitness hanno fisici privi di grasso e allo stesso tempo un bel seno ma la risposta è da ricercarsi nel fatto che in questi casi il ricorso alla chirurgia estetica è d’obbligo: pensa al fatto che il seno è fatto di grasso e che queste atlete per avere quei fisici così scolpiti si sottopongono a diete particolari e assumono degli integratori studiati appositamente per bruciare i grassi, non vedi che le due cose non possono convivere ? E’ per questo che molte di loro hanno delle protesi che garantiscono loro quei corpi da favola. Quindi da questo si trae una lezione, l’esercizio è ok ma in modo moderato altrimenti si ottiene l’effetto contrario: il seno verrà bruciato dal corpo per ottenere l’energie necessarie per lavorare. Quanto qui detto comunque non vuole in alcun modo rimpiazzare il parere di un medico e ha valore puramente indicativo.

Gli esercizi interessano i pettorali e si possono eseguire a corpo libero oppure con dei pesi leggeri partendo da una posizione a croce e muovendo le braccia tese in avanti fino a far toccare le mani tra loro espirando nell’avvicinarle ed inspirando nell’allontanarle. Ovviamente ci sono altri esercizi come il bench press anche se quest’ultimo dovrà essere eseguito con pesi leggeri in quanto il fine è conseguire un certo tono e non un consistente aumento della massa muscolare che andrebbe a discapito del seno stesso. In pratica lo sviluppo dei muscoli pettorali deriva dalla loro ripetuta contrazione che può essere aumentato se il movimento viene ostacolato da una certa resistenza che può essere indotta tramite l’uso di pesi e di particolari attrezzature.

Un effetto secondario ma non di minore importanza prodotto da questi esercizi è il miglioramento della postura in quanto il busto viene sorretto da una migliore muscolatura, l’allenamento dovrebbe essere eseguito con frequenza settimanale dove si effettueranno un paio di serie costituite da una decina di ripetizioni l’una: per serie si si intende il numero di volte che si esegue l’esercizio mentre per ripetizione si intende l’esecuzione dell’esercizio in tutto il suo movimento.

Un altro esercizio interessante possono essere le flessioni in cui la resistenza viene opposta dal peso del proprio corpo: questo esercizio sviluppa il petto e le spalle e si inspira nell’avvicinare la faccia verso il pavimento e si espira nel movimento contrario. Anche quando si è in piedi o si cammina bisogna ricordare di stare sempre con la schiena dritta in quanto così facendo il seno starà in una posizione più alta.

Leave A Comment

Your email address will not be published.