Article Marketing

article marketing & press release

Clamorosi Sms di minacce di Zlatan per Massimo Moratti-Super Lazio batte la Roma nel derby per Cruz

http://ilnomedelcalcio.blogspot.com/

Se questo può essere definito il secolo dell’uomo comune, allora il
calcio, fra tutti gli sport, può essere definito come il suo gioco per
eccellenza. In un mondo tormentato dalle bombe all’idrogeno e dal
napalm, il campo di calcio è un luogo dove il buon senso e la speranza
rimangono protetti.

IL NOME del "Calcio"

 

Zlatan Ibrahimovic è di nuovo a Los Angeles: tre le principali
differenze rispetto al ritiro interista di qualche settimana fa: veste
la maglia del Barcellona, ha una mano rotta (ma il rientro in gruppo è
previsto fra 3-4 giorni), ha un gran sorriso stampato in faccia.Clamorose notizie arrivano da Barcelona,riguardanti lo sviluppo della
trattativa che ha portato il genio di Malmoe Zlatan Ibrahimovic alla
squadra catalana.. Il quotidiano spagnolo Vanguardia,
infatti, ha svelato alcuni sms che venivano inviati da Ibra, come hanno
confermato alcune fonti anonime del Barça: "Ci inviava messaggi ogni
ora, spiegando a noi come stava e ipotizzando ciò che avremmo potuto
fare".Un messaggio in particolare appare come una minaccia nei conronti
del Patron Moratti,che tanto aveva voluto bene ed aveva apprezzato il
Mago,questo è l’sms:"Adesso mi ribello, mi avevi promesso che se si
presentava il Barça e mi chiedeva, mi avresti lasciato andare".Di certo
ora sono più chiari i motivi per il quale il patron ha voluto sbrigare
così in fretta la trattativa,che tra l’altro reputo un gran colpo di
mercato,sembrando anche al quanto infastidito solo nel sentir
pronunciare il nome dello svedese.Se queste voci venissero confermate
sarebebro solo la conferma dell’irriconoscenza di un uomo che da Milano
ma soprattutto dal Patron Moratti ha ricevuto tutto.                                            Nel frattempo in queste calde ore,di questi ultimi giorni di Luglio,la Lazio di Lotito si assicurata l’acquisto della punta argentina ex-inter Julio Ricardo Cruz. Dopo che sembrava essere la Roma la sua prossima squadra, el Jardinero
si è lasciato convincere dal presidente dei biancocelesti Lotito, che
gli ha offerto un contratto annuale, proprio come desiderava l’ex prima
punta di Inter e Bologna. Il giorno di Cruz doveva essere ed il giorno di Cruz sarà. L’accordo
con la Lazio è stato definito in tutti i suoi dettagli: l’ex
centravanti dell’Inter, sbarcato nella Capitale in tarda mattinata,
firmerà il contratto che lo legherà alla Lazio per un anno (1,6 milioni
più premi), con l’opzione per il secondo, che verrà esercitata a
discrezione dell’argentino.
L’ufficializzazione dell’acquisto dell’argentino, fanno sapere dalla
società, non c’é ancora, ma arriverà in serata, con la lista dei 24
convocati per Pechino. E chissà che Julio non si vendichi delle poche
attenzioni di Josè Mourinho…

Nemo Dardano

http://ilnomedelcalcio.blogspot.com/

Leave A Comment

Your email address will not be published.