Article Marketing

article marketing & press release

Turismo responsabile: i principi che lo ispirano

La mia avventura lavorativa in Evolution Travel è iniziata due anni fa mossa dalla mia passione per il viaggio, un’emozione che cerco di trasmettere ogni qualvolta ricevo una richiesta e preparo una proposta per chi mi ha contattato. Da qualche mese io e la mia collega Stefania Rigiroli ci stiamo occupando del portale dedicato al Turismo Responsabile: da una passione comune e un modo simile di concepire il viaggio, è nata una bella collaborazione e tante idee da sviluppare insieme. Proponiamo viaggi e vacanze che nascono dal cuore ed hanno come base di partenza una filosofia di vita completamente diversa dal turismo “mordi e fuggi”.
La passione per l’Africa di Stefania va “a braccetto” con il richiamo costante che esercita su di me il deserto… la sua attenzione alle tradizioni tramandate si combina perfettamente con la mia verso le minoranze etniche. Vorrei raccontarvi cosa significa per me “Viaggiare” e perché la mia attenzione si è spostata su questa idea di turismo ancora un po’ di nicchia. Il viaggio da sempre è per me un momento per scoprire un paese in ogni sua sfumatura, per memorizzare momenti unici, per ascoltarsi in silenzio, per comunicare con i popoli, per ritrovare la propria armonia, per confrontarsi. Il mio viaggiare è un incontro: tutto inizia con l’informarmi sul posto, sulla religione, sulla storia, sull’attuale situazione politica, sulla cucina, sulle curiosità più svariate. Ho sempre cercato di viaggiare rispettando le regole principali del turismo responsabile: principi di giustizia sociale ed economica e sempre nel pieno rispetto dell’ambiente e delle culture.
Il turismo responsabile riconosce la centralità della comunità locale ospitante e il suo diritto a essere protagonista nello sviluppo turistico sostenibile e socialmente responsabile del proprio territorio. Ognuno di noi può contribuire a essere un “buon viaggiatore”, attento al mondo e alle persone che lo circondano, seguendo alcune semplici norme di comportamento prima, durante e dopo il proprio viaggio. Prima di partire è importante cercare il maggior numero di informazioni possibili sul paese che si sta per visitare: storia, cultura, economia, natura, religione, cucina… e magari anche qualche espressione nella lingua locale.
Scegliere operatori turistici, compagnie aeree e hotel che si impegnano nei confronti delle comunità ospitanti e dell’ambiente. In viaggio invece il turismo responsabile promuove una vacanza che sia anche momento di confronto con una cultura diversa. Cercare di adattarsi agli usi e costumi locali, senza imporre le nostre abitudini e il nostro stile di vita, rispettando le regole che governano la società con cui ci stiamo mettendo in relazione. Dall’uso di un abbigliamento consono ai luoghi visitati, al sostegno delle manifestazioni culturali e dell’artigianato locale, all’uso dei servizi gestiti dalla popolazione locale, in particolare i trasporti e le strutture ricettive. In questo modo si conosce meglio il Paese e la gente che lo abita e si favorisce l’economia locale.
Laura Lombardi
Consulente di viaggi online Evolution Travel
http://www.evolutiontravel.net/etnews/2012-08.php

Leave A Comment

Your email address will not be published.