Article Marketing

article marketing & press release

Servizi gestiti a livello globale: le aziende di tutto il mondo continuano ad investire in Easynet

Questo è ciò che afferma Easynet Global Services, annunciando nuovi importanti contratti siglati con Aquafil, Sharp Electronics (Europa), Sol Melià, Transport for London e CB Richard Ellis. Sempre di più le aziende si rivolgono ad Easynet per lo sviluppo di reti gestite a livello mondiale, soluzioni hosting e servizi di integrazione a valore aggiunto, in grado di dare alle imprese un vantaggio competitivo nel loro mercato di riferimento.

 

Nell’edizione 2010 del “Magic Quadrant per fornitori di servizi di rete a livello paneuropeo”1, dove Easynet è stata posizionata nel quadrante dei Visionaries, Gartner riporta che: “La crisi economica non ha portato le aziende ad una "lotta per la sopravvivenza", come era successo nei precedenti periodi di difficoltà, bensì le ha spinte ad offrire valore. In questo scenario le aziende cercano di concludere buoni affari anche con fornitori meno conosciuti sul mercato”.

 

In Italia, Easynet ha recentemente concluso un contratto, della durata di tre anni, con Aquafil, per la sostituzione dell’attuale rete MPLS. L’azienda è un produttore specializzato di Nylon, oltre che uno dei principali fornitori europei di fibre per tappeti. Aquafil utilizza una tecnologia avanzata nella produzione di materiali plastici per l’ingegneria e vanta una considerevole esperienza come fornitore di fibre per aziende di abbigliamento. Easynet Global Services implementerà per Aquafil una rete MPLS internazionale, interamente gestita, che copre 23 siti in sei diversi paesi, inclusi Italia, USA, Cina, Thailandia ed Europa dell’Est.


 

Un nuovo importante accordo per una soluzione gestita di web hosting è stato siglato con Sharp Electronics, che affida ad Easynet la gestione della nuova piattaforma web per i propri siti europei. Easynet sarà, inoltre, responsabile della gestione e manutenzione dei componenti dell’infrastruttura, quali server, bilanciatori di carico e firewall, oltre che dei servizi di monitoraggio e back-up.

 

Tra i nuovi contratti ricordiamo, inoltre, quello con Sol Melià, una delle più importanti catene alberghiere al mondo e la principale in Spagna, che vanta sia un’utenza business sia privata. Il gruppo conta oltre 300 hotel dislocati in 28 paesi e distribuiti su quattro continenti, dove è presente con brand differenti: Gran Meliá, Meliá, ME, Innside, Tryp, Sol, Paradisus e Sol Meliá Vacation Club. Il contratto prevede la realizzazione di una rete privata virtuale e di un sistema di videoconferenza Easynet Managed Telepresence tra le sedi di Madrid, Palma di Maiorca, Orlando e Miami, nell’ottica di migliorare la comunicazione interna. Il Gruppo Sol Melià occupa attualmente più di 34.000 dipendenti a livello internazionale, distribuiti in oltre 80 nazioni.

 

Nel Regno Unito, Easynet ha siglato un nuovo contratto, della durata di 10 anni, con Transport for London (TfL) per rinnovare l’infrastruttura di telecamere a circuito chiuso (CCTV) della capitale. Le 900 telecamere analogiche, attualmente dislocate in tutta Londra, saranno modernizzate con sistemi all’avanguardia basati su protocollo Internet (IP CCTV). La rete di Easynet garantirà la trasmissione veloce e sicura delle informazioni registrate dalle telecamere.

 

Un altro cliente di recente acquisizione è CB Richard Ellis, una delle principali società di consulenza immobiliare al mondo che conta, solo nell’area EMEA, circa 6.000 dipendenti distribuiti in 133 uffici dislocati in più di 40 paesi, ai quali spetta la gestione di beni di investimento del valore di oltre 30 miliardi di dollari.


 

“Per migliorare ulteriormente i servizi offerti ai nostri clienti nei vari paesi, abbiamo chiesto supporto ad Easynet”, ha dichiarato Simon Spence, Chief Information Officer di CB Richard Ellis EMEA. “Avendo dimostrato di aver compreso a fondo le esigenze strategiche del nostro business, Easynet implementerà per noi una rete gestita che copre 65 siti distribuiti in 18 nazioni”.

 

Denis Planat, Chief Operating Officer di Easynet Global Services, esprime grande soddisfazione in merito ai nuovi contratti. “Investimenti rilevanti nelle soluzioni gestite a livello internazionale rappresentano una strategia intelligente volta a proteggere il business dalle minacce, puntando all’efficienza dei costi e ad una crescita del giro d’affari”, ha dichiarato Planat. “Ciò che ci contraddistingue, come affermano i nostri clienti, sono i nostri team di specialisti dedicati, il monitoraggio dei risultati, la gestione delle risorse e l’infrastruttura di rete. I clienti sanno che si possono fidare di noi come partner per il loro business, e i recenti contratti riflettono questa fiducia”.

 

Fine

 

1 Gartner, Inc. Magic Quadrant for Pan-European Network Service Providers, N. Rickard. K Ruud, M.Van Pelt, 8 Marzo, 2010

 

 

A proposito di Easynet Global Services

 

Easynet Global Services è un fornitore internazionale di soluzioni gestite per reti, hosting e servizi di integrazione a valore aggiunto. Grazie ad un approccio consulenziale, l’impegno dell’azienda è volto ad

affiancare i clienti nelle loro sfide di business. Questo permette ad Easynet Global Services di sviluppare con attenzione soluzioni end-to-end che garantiscano il ROI e di fornire ai clienti un vantaggio realmente competitivo. Easynet combina una copertura internazionale con competenze locali per garantire un servizio personalizzato e flessibile.

Tra i clienti figurano Via Michelin, FOX, Brinks, Transport for London, EDF, SAGE, Q-Park e Bridgestone.

Easynet Global Services fa parte del gruppo British Sky Broadcasting (BSkyB), un’azienda di NewsCorp con fatturato 2008/9 pari a 5,3 miliardi di sterline. 

Per maggiori informazioni visitate il sito: www.easynet.com.

 

 

A proposito di Magic Quadrant

 

Il Magic Quadrant è protetto dai diritti d’autore di Gartner dal 2010 ed è riutilizzabile previa autorizzazione. Si tratta di una rappresentazione grafica di un settore di mercato relativo ad uno specifico arco temporale e mostra la visione degli analisti di Gartner comparando alcuni vendor di settore secondo i criteri definiti da Gartner. Gartner non favorisce nessun player di mercato, prodotto o servizio descritto nel Magic Quadrant e non consiglia di selezionare solo i fornitori collocati nel quadrante “Leader”. Il Magic Quadrant è da intendersi esclusivamente come uno strumento di ricerca e non vuole porsi come guida specifica alla scelta del vendor. Gartner declina ogni garanzia, esplicita o implicita, relativamente a questa ricerca, comprese eventuali garanzie di commerciabilità o idoneità per uno specifico scopo.

Leave A Comment

Your email address will not be published.