Article Marketing

article marketing & press release

La mente collettiva e il teamwork

Un elemento comune ai team di successo è la condivisione delle informazioni e della mentalità del gruppo.

Le informazioni condivise vanno dalla comprensione delle problematiche, agli obiettivi da raggiungere passando dalle abilità pratiche e dalle capacità tecniche più specifiche. L’abilità di accedere a questa centrale di sapere e saperla sfruttare in modo efficace garantisce i risultati migliori alla squadra.
Nel 1995 un esperimento condotto da Diane Wei Liang (University of Minnesota), Richard L. Moreland (University of Pittsburgh) e da Linda Argote (Carnegie Mellon University) ha dimostrato come i membri di una squadra traggano vantaggio dalla conoscenza collettiva quando imparano insieme.
I ricercatori hanno insegnato ad alcuni studenti universitari come assemblare i componenti di una radio attraverso lezioni individuali oppure formando gruppi di tre studenti.

A distanza di una settimana gli studenti dell’esperimento sono stati testati sulla loro capacità di assemblare la radio: quelli che avevano seguito le lezioni in gruppo venivano valutati insieme ai loro compagni di squadra originali; quelli che invece avevano ricevuto lezioni individuali venivano invece valutati in nuovi gruppi formati per l’occasione.
Ebbene, gli studenti che avevano ricevuto un primo addestramento collettivo ricordavano maggiori dettagli, costruivano radio qualitativamente migliori e si fidavano maggiormente delle conoscenze dei propri compagni di squadra.

Un esperimento simile è stato fatto chiedendo ai partecipanti (a gruppi di tre) di costruire il maggior numero di animali, realizzati in carta con le tecniche dell’origami, in un tempo determinato.

Ogni volta che veniva sostituito un membro della squadra la performance del team calava drasticamente in quanto una parte delle conoscenze/abilità acquisite dal team si perdeva con la sostituzione della persona.

Oltre alla condivisione delle informazioni, delle conoscenze e delle abilità un altro fattore critico per il successo di un team è la condivisione di una mission, una vision o comunque una direzione comune chiara e condivisa da tutti i membri di una squadra.
Gli effetti tangibili di una visione comune sono facilmente riscontrabili: maggior coesione e fidelizzazione dei collaboratori, riduzione dell’assenteismo e miglioramento dell’umore in generale.
Diversi studi hanno dimostrato che un team che vive, ad esempio, come mission aziendale la soddisfazione dei clienti otterrà un concreto miglioramento della relazione con i clienti.
Allo stesso modo quando tutti i membri di una squadra condividono l’importanza della sicurezza assumeranno dei comportamenti più “sicuri” con la conseguente riduzione degli incidenti.

A tale proposito mi piace ricordare il caso di un’azienda con cui ho lavorato che, in tema di sicurezza, ha fatto stampare dei banner con vignette divertenti per ricordare agli operai le regole antinfortunistica. Inoltre ciascuno lavoratore indossa una maglietta con stampato sulla schiena il decalogo per la sicurezza, in modo che sia sempre sotto gli occhi dei colleghi.
Credo che uno dei motivi che rendono programmi di team coaching così efficaci sia proprio la cura e l’attenzione spesa per costruire, nel tempo, questa identità comune basata su vision e valori noti a tutti e condivisi.

Leave A Comment

Your email address will not be published.