Article Marketing

article marketing & press release

Consulente Marketing…questo sconosciuto.

L’interesse primario di qualsiasi imprenditore, sia esso titolare di una grande azienda o di un piccolo negozio, è uno solo: Incrementare le vendite e quindi i guadagni, tutto ciò si può ottenere in un solo modo: Acquisendo nuovi clienti o facendo in modo che i propri clienti acquistino di più.
La crisi economica mondiale scatenata dal fallimento dei grandi colossi finanziari americani, deve essere considerata come il momento migliore per dar vita a nuove strategie di rinascita delle imprese.
Per trarre vantaggio da questa grave crisi , la parola d’ordine è una soltanto: puntare sul Marketing.
Avviare un efficace riassetto e ricollocare le risorse in maniera più strategica, puntando su settori come quello del Marketing e della Comunicazione integrata, visti come leve fondamentali per la sopravvivenza delle piccole e medie imprese.
Quella del Consulente Marketing e Comunicazione è tuttavia, una delle figure più controverse del panorama professionale.
Quando alla domanda ”di cosa ti occupi?” rispondo “sono un consulente Marketing e Comunicazione” l’ulteriore risposta che ottengo è “complimenti bella professione” ma quello che leggo negli occhi del mio interlocutore è il vuoto assoluto…
Il consulente Marketing è ancora oggi, un professionista sconosciuto visto con sospetto.
Qualsiasi imprenditore – a meno che non si parli di Microsoft, Apple, Fiat o altre multinazionali – sia che si trovi in fase di start- up che di consolidamento o di riposizionamento aziendale, considera come figure professionali imprescindibili alla propria attività il fiscalista e l’avvocato.
Il Marketing e la Comunicazione vengono lasciati al “fai da te”
Nulla di più sbagliato.
Cerchiamo allora di chiarire, brevemente, di cosa si occupa un consulente Marketing, quale è il suo ruolo e quale può essere il suo contributo nello sviluppo di una qualsiasi attività imprenditoriale.
Prima di delineare le caratteristiche di questa figura professionale, a mio parere, è necessario chiarire che cosa sia oggi il Marketing.
Dando una definizione molto semplicistica potremmo dire che Marketing significa letteralmente “piazzare sul mercato” e comprende quindi tutte quelle azioni aziendali destinate al piazzamento di prodotti e/o di servizi.
A differenza di quanto accadeva qualche decennio fa il Marketing contemporaneo è “customer oriented”; obbiettivo ultimo non è vendere a qualsiasi costo un bene o un servizio ma soddisfare le richieste e le esigenze del cliente finale cui quel bene o servizio è destinato.
Il consulente di Marketing è dunque, un professionista che all’interno di un’azienda e a diretto contatto con l’imprenditore, fornisce strategie e consigli su come migliorare la percezione del brand, ottenere visibilità, distribuire un prodotto, relazionarsi all’esterno soddisfacendo al meglio le esigenze e le richieste della clientela al fine di fidelizzarla nel tempo.

Molti titolari d’azienda non si avvalgono dell’aiuto di un consulente Marketing probabilmente per sfiducia, o per timore di dover affrontare costi troppo elevati per qualcosa di non tangibile.

La realtà, però, è destinata a cambiare sempre più rapidamente, anche grazie ad Internet: le imprese di qualsiasi dimensione devono saper affrontare sfide sempre più impegnative sia sul mercato locale che nella globalizzazione, mantenendo competitività, visibilità e risultati e rinnovando le loro strategie attraverso il Marketing e la Comunicazione.

Leave A Comment

Your email address will not be published.