Article Marketing

article marketing & press release

I migliori consigli di Mio per la guida invernale

Siate pronti!
Controllate il bagagliaio e verificate di avere preparato le cose fondamentali indipendentemente da quanto durerà il vostro viaggio. Ecco alcune cose che dovrebbero essere incluse:
· Un cappotto (non tutti ci pensano!), cappello e guanti. Anche una sciarpa.
· Caricabatteria per cellulare o almeno un cellulare completamente carico.
· Acqua e un po’ di snack, non si sa mai! Anche una barretta di cioccolata sarebbe opportuna, ed una bevanda calda per i viaggi più lunghi.
· Una vecchia coperta o un vecchio tappeto che potrete mettere sotto le ruote nella neve per avere una migliore trazione
· Una pala: sembra quasi eccessivo, ma se riuscite a portarne una tanto meglio.
· Una corda da traino: se restate bloccati nella neve sarà molto più facile trainarvi fuori.
· Una coperta: se restate bloccati e dovete passare la notte in macchina molto meglio stare al caldo, specialmente se avete con voi dei bambini.
· Liquido antigelo e un raschietto per vetri. Evitate di usare acqua bollente perché i vetri potrebbero rompersi.
· Kit di pronto soccorso: è sempre meglio averne uno in macchina, indipendentemente dalla stagione.
· Triangolo di segnalazione: se restate in panne in mezzo alla strada gli altri possono vedervi ed evitarvi!
Pneumatici
Gli pneumatici sono il vostro unico contatto con la strada. Se avete dubbi, rivolgetevi a uno specialista per un consiglio.
La legge prevede che il battistrada sia almeno 1,6 mm, meno del doppio dello spessore di un CD; durante la stagione invernale, tuttavia, è importantissimo che il battistrada sia almeno 3 mm perché consente una migliore rimozione dell’acqua e della neve sul fondo stradale.
Motore e batteria
Ai vecchi tempi gli automobilisti coprivano i cofani delle loro auto con coperte così il motore rimaneva al caldo; è molto più difficoltoso accendere un motore freddo e si consuma più batteria. I motori di oggi non hanno bisogno di queste precauzioni.
Se la batteria è vecchia o non è stata effettuata una corretta manutenzione l’auto potrebbe non partire. Controllate che la batteria sia carica. Se siete soliti percorrere in auto tragitti brevi, come portare i figli a scuola, una volta alla settimana è meglio allungare il viaggio per permettere alla batteria di caricarsi; in alternativa potete portare la batteria alla giusta carica utilizzando un caricabatteria da rete.
Quando avviate un motore freddo premete la frizione così da scollegare il motore dal cambio; l’avviamento sarà meno difficoltoso.
Lavavetri
Il serbatoio del lavavetri deve essere sempre pieno e il liquido deve essere idoneo per le temperature più rigide. È possibile trovare sacchettini o bottigliette di lavavetri a prezzi modici in molti negozi specializzati. Meglio tenerne almeno uno di scorta/per emergenza nel bagagliaio. Non c’è niente di peggio che tornare a casa con il serbatoio del lavavetri vuoto. E poi è anche pericoloso!
Vetri
Gli esperti ci danno un consiglio prezioso: per evitare che il parabrezza si appanni, immergete uno straccio nel detersivo per piatti puro e lasciatelo asciugare. Passate quindi lo straccio sulla parte interna dei finestrini: non si appanneranno più. Provate anche nel bagno, funziona!
Se i vetri si sono appannati, accendete l’aria condizionata insieme al riscaldamento: l’aria condizionata aiuta ad asciugare l’aria, quindi è utile anche in inverno.
Non sghiacciate i vetri con l’acqua perché l’acqua calda può causarne la rottura e si ricongelerà non appena si raffredda, sul parabrezza o per terra dove vi trovate, il che potrebbe avere conseguenze piuttosto spiacevoli! In previsione delle gelate mattutine è consigliabile spruzzare un po’ di lubrificante (WD40) nelle serrature per impedire loro di congelare.
Carrozzeria
Un’auto pulita non è solo più bella; rimuovere i depositi di sale e di sporcizia evita che questi causino danni alla carrozzeria e aumentino il rischio di ruggine.
Carburante
Durante una nevicata un viaggio di 10 minuti può durare ore. Non pensate che ci sia sempre un distributore di benzina a portata di mano. Meglio tenere il serbatoio sempre pieno. Nulla di peggio che rimanere bloccati nel traffico per tutta la notte e non potersi riscaldare.
Sulla strada
In presenza di ghiaccio sulle strade dissestate è opportuno prestare particolare attenzione; se vivete fuori città o in campagna, guidate con prudenza ed attenzione. Se si perde l’aderenza è molto difficile riottenerla.
Se non vi sentite sicuri alla guida forse è meglio rivolgersi a un istruttore per alcune lezioni di guida invernale oppure fare pratica su pista. Magari sembra eccessivo, ma può fare la differenza.
Quando percorrete vie alberate od ombreggiate ricordatevi sempre che lì il disgelo può richiedere tempi maggiori.
Se la strada è innevata o ghiacciata, dovete guidare lentamente, tenere una maggiore distanza di sicurezza dalla macchina davanti a voi (i tempi di frenata aumentano di 10 volte) e fare ogni manovra con fluidità e gentilezza. Un’auto è un pezzo di metallo grosso e pesante e la velocità può essere davvero testarda! Ricordatevi anche che un paio di scarpe sporche di neve possono scivolare dai pedali.
Cosa ancora più importante, concedetevi più tempo. Non andate di corsa e non stressatevi. Arrivare in ritardo è sempre meglio che non arrivare per niente.
Non dimenticate il vostro Mio!
Grazie al vostro Mio non vi troverete più inaspettatamente bloccati sulle strade o negli ingorghi stradali. È comunque sempre necessario che siate preparati. Cambiate le impostazioni in modo da favorire le strade principali. Utilizzate il vostro GPS come guida e non come un vangelo. Se vi porta verso una strada che non è adatta al vostro veicolo, non seguite le indicazioni! Il vostro Mio vi porterà sempre a destinazione e, se decidete di non seguire un’indicazione, ricalcolerà il percorso. Ricordatevi che siete voi responsabili!
Se la vostra auto è in panne, il vostro Mio è in grado di stabilirne la posizione cosicché possiate comunicarla al servizio assistenza, anche quando i cartelli stradali sono coperti dalla neve!

Leave A Comment

Your email address will not be published.