No Banner to display

Article Marketing

article marketing & press release

Come fare le tracce per impianto elettrico

Nel momento in cui ci troviamo a ristrutturare casa, dopo aver effettuato i tramezzi per la realizzazione delle pareti ed eseguito la posa del massetto, è necessario procedere alla definizione delle tracce che saranno necessarie per l’impianto elettrico. Vediamo quindi, grazie anche ai consigli di www.elettricistamilanoeprovincia.it, quali sono le modalità per poter fare le tracce per impianto elettrico.

 

Effettuare le tracce in autonomia

Le tracce possono essere effettuate anche da soli, specie quelle sulle pareti, se si dispone di un minimo di manualità. Bisogna prestare in ogni caso la necessaria attenzione per evitare di rompere tubazioni o cavi elettrici già esistenti.

Il metodo più semplice per effettuare questa operazione è quella di utilizzare una scanalatrice che può essere presa anche a noleggio; grazie a questo attrezzo si potrà effettuare un lavoro di precisione sui principali materiali utilizzati per costruire le pareti come mattoni o gas-beton. In alternativa è possibile utilizzare anche un flex, possibilmente con lama diamantata.

 

Come si eseguono le tracce

La tecnica da utilizzare è quella di effettuare il taglio dei lati della traccia per poi utilizzare mazzetta e scalpello per definirla all’interno; in questa fase le tracce potranno anche non essere precise in quanto successivamente saranno coperte con malta, arenino e successivamente intonaco. Molto importante è definire quanto deve essere grande la traccia in quanto al suo interno dovrà essere posto il corrugato, e quest’ultimo dovrà essere almeno di 20-25 millimetri, se non anche di 30 millimetri.

Una volta posizionati i corrugati, dovranno essere fissati per evitare che si muovano: basterà semplicemente usare dei chiodi che dovranno essere piantati in diagonale. Subito dopo si potrà procedere alla chiusura delle tracce con i materiali sopra indicati, aspettare che la malta si asciughi per passare poi l’intonaco e quindi procedere alla tinteggiatura.

Al termine di questo lavoro si potrà eseguire il passaggio dei cavi all’interno della traccia per poter definire la realizzazione dell’impianto elettrico.

1 Discussion on “Come fare le tracce per impianto elettrico”

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.