Article Marketing

article marketing & press release

Come scegliere la giusta location per la tua festa?

L’organizzazione di una festa di compleanno passa dalla predisposizione di un piano dettagliato. Che si tratti di una festa per i 18 anni, i 20 anni, i 30 e via dicendo, la ricorrenza andrà celebrata in maniera adeguata, avendo cura di pensare a ogni singolo dettaglio.

Tra i fattori più influenti, nell’ottica dell’organizzazione di una festa, vi è la scelta della location. Nel parlare di “location” ci si riferisce al luogo in cui si terrà l’evento, indipendentemente dalle sue caratteristiche; nel dettaglio, esistono location al chiuso (bar, ristoranti, pub e locali di vario genere), all’aperto (parchi, spazi ricreativi ecc…) e misti, presentanti peculiarità dell’una e dell’altra tipologia.

Detto ciò, vediamo come scegliere la location per feste private, prendendo in considerazione una serie di fattori differenti.

  • L’aeroilluminazione della location

Ai fini della scelta di una location, rimanendo nell’ambito degli spazi indoor, un primo fattore da considerare coincide con l’aeroilluminazione del locale. Il concetto dell’aeroilluminante è particolarmente rilevante: la legge, infatti, prevede che abitazioni, locali commerciali e via dicendo dispongano di un numero sufficiente di punti luce.

I punti luce, come finestre, portefinestre, balconi e balconate, sono essenziali per garantire una corretta aerazione di un edificio. Da questo punto di vista, la scelta della location ricadrà su un locale aerato in modo efficiente, illuminato a dovere dalla luce naturale.

  • La capienza del locale

Un secondo fattore fondamentale, da considerare prima della scelta della location, è quello della capienza. In linea di massima, salvo eccezioni (feste più intime e con pochi invitati), l’organizzatore di una festa prediligerà spazi di grandi dimensioni, o comunque particolarmente capienti, in cui ospitare un numero ampio di invitati. Festeggiare in uno spazio angusto non piace a nessuno: meglio poter contare su sale capienti (ma senza esagerare!).

  • L’installazione di impianti tecnici

Terzo fattore essenziale coincide con la possibilità di installare una strumentazione adeguata, con riferimento, in particolare, ad effetti luce, agli effetti sonori e tutto ciò che servirà a personalizzare la festa privata.

Nel corso dei festeggiamenti, infatti, il celebrato o la celebrata potranno voler proiettare fotografie o videoclip, e per farlo avranno bisogno di un proiettore, un telo e un impianto audio adeguato. E che dire della musica? È altamente probabile che il festeggiato desideri organizzare anche un DJ set, noleggiando consolle, mixer e quant’altro, nonché richiedendo la presenza di un amatore o un professionista. E il locale, da questo punto di vista, dovrà permettere l’installazione di quanto citato.

  • Climatizzazione e riscaldamento, misure di sicurezza del locale

La scelta della location ricadrà anche sul locale climatizzato/riscaldato al meglio. È impensabile organizzare una festa in uno spazio privo di climatizzatori (d’estate) o con un sistema malfunzionante di riscaldamento (d’inverno).

Non meno rilevante è il discorso relativo alla sicurezza. Affinché l’evento possa svolgersi al sicuro, è essenziale che il locale prescelto disponga di uscite di sicurezza e ingressi facilmente accessibili, pena l’impossibilità che la festa si svolga senza problemi organizzativi.

Leave A Comment

Your email address will not be published.

Moderazione dei commenti attiva. Il tuo commento non apparirà immediatamente.